Pulizia del serbatoio dell’acqua: i nostri consigli pratici

La pulizia del serbatoio dell’acqua è fondamentale perché la riserva idrica si mantenga sana e pulita. Vediamo come fare.

In questa guida vogliamo spiegarvi come effettuare al meglio la pulizia del serbatoio dell’acqua. Solitamente il serbatoio dell’acqua trova posizione in sezioni esterne della casa, come il terrazzo o anche il giardino.

Queste aree sono esterne, ma il serbatoio dell’acqua è protetto dalla sua chiusura. L’acqua presente all’interno può però sporcarsi con sedimenti di calcare o con scorie, per questo è bene procedere ad una pulizia periodica.

Pulizia del serbatoio dell'acqua

Pulizia del serbatoio dell’acqua: consigli utili

Un buon consiglio per la pulizia del serbatoio dell’acqua è di prediligere sistemi realizzati in vetroresina o in acciaio, materiali che assicurano una buona resa e una migliore conservazione. I serbatoi in plastica sono meno robusti, mentre quelli realizzati in altri metalli corrono il rischio di arrugginirsi e quindi di contaminare l’acqua contenuta all’interno.



Un altro buon consiglio è di cambiare l’acqua all’interno evitandola di farla stagnare. L’acqua ferma genere colonie di batteri che possono essere pericolose per l’uso domestico o anche commerciale.

Ecco che la pulizia del serbatoio dell’acqua si propone di fondamentale importanza per la salute degli abitanti, ma anche per mantenere sicuro e protetto l’ambiente di conservazione.

La pulizia dovrebbe essere eseguita una volta almeno 15 giorni. Quindi è ideale prevedere un giorno e fare in modo di consumare l’acqua presente nel serbatoio per evitare qualunque spreco.

Pulizia del serbatoio dell’acqua: come fare

Per effettuare la pulizia del serbatoio dobbiamo procurarci:

  • un disinfettante come l’Amuchina
  • dell’acido citrico
  • una cannula di gomma
  • acqua corrente.

Purtroppo la pulizia del serbatoio dell’acqua chiede di utilizzarne un bel po’, ma si rivela come un gesto importante, se non fondamentale, per garantire la salubrità del sistema.




  • Facciamo quindi svuotare il serbatoio e aggiungiamo l’Amuchina nella misura di 1 litro ogni mille litri.
  • Riempiamo il serbatoio e lasciamo agire il prodotto per almeno due ore.
  • Facciamo quindi svuotare il serbatoio e puliamo con la cannula di gomma.
  • Se il serbatoio presenta dei sedimenti di calcare, fatto che può verificarsi a seguito della mancata manutenzione ma anche della natura calcarea dell’acqua, questi possono essere eliminati con acido citrico in polvere da sciogliere nel serbatoio.
  • Dopo questa ulteriore pulizia il serbatoio deve essere accuratamente sciacquato con acqua corrente.

Ecco che le regole per la pulizia del serbatoio dell’acqua permettono di disporre di un contenitore pulito e sanificato per almeno un mese. Trascorso questo periodo è ideale provvedere con un altro ciclo di pulizia per garantire igiene e sicurezza a tutta la casa.

Consigli per la casa

Segui queste guide pratiche per la pulizia della casa e degli esterni:

Outbrain
{ 0 comments }

ELENA

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?

Lascia un commento

Risolvi il quiz * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.