Consigli per pulire e mantenere al meglio la vostra casa

Scopriamo insieme come rimuovere i residui di colla dai vetri

Tanti consigli ottimali per ogni tipo di colla

Come togliere la colla dai vetri? Come rimuovere efficacemente residui di colla senza utilizzare troppe sostanze chimiche?

Il problema si può presentare molto frequentemente, la colla sui vetri si può trovare in molti modi, vediamo le modalitò principali ma prima capiamo come e perchè questo inconveniente possa accadere.


Come si formano i residui di colla sul vetro?

  • Avete un assortimento di bottiglie e barattoli di vetro per conservare marmellate,  limoncello fatto in casa e altro su cui però avete messo delle etichette adesive che non riuscite a togliere a causa di una colla molto ostinata?
  • Avete utilizzato adesivi o scotch e nastri adesivi sulle vetrate della vostra camera da letto, cameretta dei ragazzi o in cucina?
  • Avete attaccato degli adesivi sui cristalli della vostra autovettura?

Se accidentalmente si formano delle macchie ostinate sulle superfici di vetro, bisogna sforzarsi parecchio per riportare la superficie al suo aspetto originale.

Ci sono però diversi modi per rimuovere la colla dal vetro senza graffiare la superficie lucida.

Avrete bisogno dei materiali e dei metodi giusti per rimuovere i diversi tipi di colla/adesivi.

Nel prosieguo di questo articolo, cercherò di offrirvi più opzioni sia in caso di residui di adesivi che di colla da cancelleria e colla al silicato. Vi ricordo anche che in passato avevo già affrontato il tema specifico della rimozione degli adesivi dai vetri.


Prevenire è meglio che pulire

A parte il caso di rimozione di vecchi adesivi, se per caso vi accorgeste di una perdita di colla forte che è colata su un vetro, ad esempio maneggiando male una colla rapida, è assolutamente consigliato cercare di rimuoverla immediatamente.

Tuttavia, la colla si indurisce così rapidamente che è quasi impossibile pulirla completamente.

Nella maggiori parte dei casi  quindi non riuscirete a rimuovere subito le tracce di colla, e dovrete ricorrere anche a più metodi diversi.



Potrete inizialmente ricorrere a soluzioni più naturali e nel peggiore dei casi all’uso di solventi chimici.

Come togliere la colla dai vetri?

Eccovi i principali metodi, cominciamo da quelli più “naturali”.

Con impatto meccanico

Potete provare a  rimuovere i resti della colla con un coltello smussato o una spatola

È possibile rimuovere la colla indurita con un taglierino ma bisogna evitare i movimenti improvvisi per non graffiare la superficie. E’ meglio per prima cosa utilizzare del nastro adesivo per isolare i residui di colla.

Inoltre, sempre in tema di pulizia “meccanica,” è possibile utilizzare anche due altre soluzioni

  • Nastro adesivo: a volte, il nastro adesivo sensibile alla pressione può togliere la colla dal vetro. Basta tagliare il nastro, coprire la macchia sulla parte superiore e farlo aderire con cura. Poi, con un movimento brusco, rimuovere il nastro adesivo insieme alla massa di colla.
  • Carta di credito: la plastica delle carte di credito è abbastanza forte ma flessibile, il che riduce al minimo la probabilità di danneggiare il vetro.

Si sconsiglia sempre  l’uso di sostanze abrasive, pelli o spugne con superfici ruvide, oggetti metallici solidi per la lavorazione meccanica.


Per trattamento termico

Un buon sistema è cercare di sciogliere la colla essiccata scaldandola ad esempio con un asciugacapelli,

Il riscaldamento permette al liquido multicomponente di ammorbidirsi. Dovete seguire i seguenti passi:

  • Riscaldare l’area interessata: potete usare un asciugacapelli normale o da cantiere per riscaldare la zona incollata.
  • Rimuovere i residui di colla con un pile morbido o un panno non appena la colla diventa morbida.
  • Sbarazzarsi dei residui: si raccomanda di trattare la traccia di colla con un qualsiasi solvente.

È fondamentale che la colla non venga riscaldata con una fiamma, come un accendino. Inoltre, è assolutamente sconsigliato usare oggetti appuntiti che potrebbero danneggiare il vetro.

Con il freddo

Potete anche provare a  raffreddare le macchie di colla raffreddandole prima con un cubetto di ghiaccio. Applicate il ghiaccio sulla macchia di colla per un paio di minuti.

Sotto l’influenza del freddo, la colla diventa più fragile e più facile da scrostare dal vetro. Potete provare a rimuovere la massa di colla raffreddata con un coltello da cucina smussato o una spatola.

Con l’acqua calda

Anche l’acqua calda può rimuovere bene ad esempio le macchie di adesivo.

L’adesivo da cancelleria è infatti fondamentalmente a base d’acqua. Rimuoverlo dal vetro è più facile delle colle ad asciugatura rapida. Inumidite un panno morbido e pulite l’adesivo rimanente dalla superficie vetrosa in più riprese.

Con il bicarbonato di sodio

Ed ora un metodo semplice a base di  bicarbonato di sodio ed olio da cucina e uno scrub abrasivo.

bicarbonato di sodio
Come togliere la colla dai vetri: il bicarbonato di sodio può essere efficace


  • Mescolate insieme quantità uguali di bicarbonato di sodio e olio da cucina: per un barattolo piccolo, un cucchiaio di ciascuno sarà sufficiente.
  • Strofinate la miscela su tutte le parti interessate dalla colla
  • Lasciate agire per 30 minuti.
  • Strofinate quindi con un panno abrasivo (ad esempio in lana d’acciaio)
  • Lavate molto bene con acqua e sapone

E’ un buon metodo non chimico per rimuovere ad esempio la colla delle etichette dalle bottiglie di vetro.

Come togliere la colla dai vetri con prodotti chimici

Potete trovare una grande varietà di prodotti nei negozi di ferramenta ma anche online. I vantaggi di tali soluzioni sono la facilità d’uso e la sicurezza.

Dovete applicare il prodotto selezionato sulla macchia di colla appiccicosa e lasciarlo per il tempo specificato nelle istruzioni. Dopo di che, rimuovere l’agente insieme ai resti della macchia

Attenzione ai prodotti chimici ma non solo

Lavorare con prodotti chimici però richiede il rispetto delle regole di sicurezza.

In particolare:

  • È necessario eseguire la procedura in una stanza ben ventilata o in una zona aperta.
  • Conviene che l’area di lavoro sia lontana da fiamme libere o oggetti caldi. Se utilizzate prodotti chimici perlopiù sono altamente infiammabili.
  • Protezione personale: prima di togliere la colla dal vetro, bisogna indossare una maschera protettiva ed è consigliato anche indossare guanti spessi di gomma. Questo minimizza il rischio di sviluppare allergie o lesioni alle vie respiratorie.

Ricordatevi che anche il vetro stesso è un pericolo. Il materiale è fragile e con bordi taglienti può causare tagli.

Con l’acetone

L’acetone può  essere usato per pulire i residui di colla o adesivi più ostinati ma anche acqua ragia, benzina e ammoniaca

È molto facile eliminare i residui appiccicosi usando un solvente, prendiamo appunto il caso dell’acetone.


  1. Inumidire un batuffolo di cotone o un panno morbido con del solvente.
  2. Applicare generosamente, ma non eccessivamente.
  3. Lavorare la traccia di colla.
  4. Inumidire accuratamente il composto indurito.
  5. Aspettate per un certo tempo. Di solito, 15-30 minuti sono sufficienti per ammorbidire. Per le macchie dure o ostinate, può allungare il tempo.
  6. Rimuovere gli avanzi. A seconda dell’entità della macchia, rimuovere i residui con un panno morbido o una spatola di plastica.

Con l’alcool ammoniacale

E’ necessario mescolare un cucchiaio di alcool con un cucchiaino di sapone liquido.

A questo punto dovete inumidire la spugna nella composizione risultante e strofinare la traccia di colla appiccicosa poco alla volta.

Lasciate “respirare” la macchia per 15-30 minuti. Alla fine, la potrete rimuovere con un materiale morbido.

Con l’alcool

Potete provare a utilizzare  l’alcool  “normale” per strofinare la macchia.

Per le macchie indurite puà essere una soluzione efficace. Dovete inumidire con l’alcool una piccola spugna o un tovagliolo morbido. Ora tamponate con la spugna accuratamente la macchia e cercate quindi di rimuovere lentamente le tracce di colla.

Questo metodo è perfetto per pulire i vetri delle automobili ad esempio ma puà essere molto efficace anche per telefoni cellulari, tablet e TV.

Con la vaselina

L’applicazione di vaselina può ammorbidire i residui di colla.

Dovete lubrificare abbondantemente la macchia di colla con un cucchiaio da olio di vaselina. Lasciatela riposare per 30 minuti e rimuovetela quindi con attenzione facendo leva sulla macchia stessa.


Come rimuovere la colla al silicato

Un detergente per vetri può sciogliere i residui ostinati come ad esempio quelli di colla a base di silicato.

Questo detergente contiene alcool, che dissolve facilmente l’adesivo al silicato. Dovere applicare il prodotto sulla macchia per 10-15 minuti per ottenere il miglior risultato. Poi, potete pulire con un panno morbido.

Domande e risposte su come togliere la colla dai vetri

Ed ora la risposta a qualcuna delle domande che ci avete fatto nei commenti:

Posso usare il bicarbonato di sodio?

Si, anche il normale bicarbonato di sodio funziona bene. La trementina, l’acqua ragia, l’acetone e altri solventi sono buoni per rimuovere queste macchie.

Bisogna applicarli nello spazio tra la pellicola e il vetro, evitando il contatto con la guarnizione di gomma. Sul luogo di applicazione si formeranno immediatamente delle macchie iridescenti, segno che la rimozione è riuscita.

Posso usare l’acetone?

L’acetone è molto efficace per rimuovere anche le collepiù potenti. Dovete seguire questi passi:

  • Bagnare un panno morbido con dell’acetone.
  • Coprire la superficie macchiata di colla con il panno bagnato e lasciare riposare per qualche minuto.
  • Quando la colla si è ammorbidita, pulitela con un raschietto.
  • Applicare più acetone sulle macchie più ostinate fino a quando il residuo si ammorbidisce prima di eliminarlo con un panno morbido.

Altri consigli utili per la pulizia di casa

Non perdetevi anche questi utili suggerimenti dopo quelli su come togliere la colla dai vetri

Rossella Vignoli

Sono laureata in architettura presso la facoltà di Architettura di Genova e sono appassionata di soluzioni di arredamento di interni.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button