Consigli per pulire e mantenere al meglio la vostra casa

8 facili consigli fai da te su come togliere rapidamente gli adesivi dal vetro

Ecco i nostri consigli pratici su come togliere adesivi dal vetro, dopo quella su come rimuoverli dai mobili.


Prima o poi, abbiamo tutti deciso di riutilizzare vasetti vuoti dopo averli lavati a fondo. Ma c’è una cosa che può davvero dare fastidio: la rimozione delle etichette ostinate sul vetro.

La stessa cosa accade quando volete liberarvi di un adesivo che avete messo su una finestra, tipicamente nella cameretta dei ragazzi.

come togliere adesivi dai vetri
Come togliere adesivi dal vetro: li avrete attaccati molto tempo fa e ora non vi piacciono più

Di solito si parte bene, ma poi ci sono alcune parti degli adesivi che si rifiutano di separarsi. Il rischio è quello di cercare di raschiare tutto, danneggiando o graffiando il vetro !

Ci sono stati molti modi per farlo, ma potrebbero non essere tutti così efficaci. Non preoccupatevi, abbiamo selezionato per voi una lista di consigli e facili trucchi fai-da-te con oggetti di uso domestico, con i quali potete facilmente rimuovere gli adesivi e i residui di adesivi. Basta solo leggere ed applicare.

Oli, strofinamento e tanta pazienza

Prima di entrare nei dettagli, vorrei svelarvi un piccolo segreto sul principio che sta alla base della rimozione efficace degli adesivi. Si compone di tre parole – Olio, strofinamento e Tempo.


  • La maggior parte delle soluzioni si basa sull’applicazione di olio o grasso sull’adesivo per garantirne la dissoluzione.
  • dopo bisogna strofinare con spugne o altri oggetti abrasivi.
  • Poi viene la cosa più importante, il tempo. Come si sa, le cose buone arrivano a coloro che sanno aspettre. Quindi, dovete essere pazienti. Non aspettatevi che l’adesivo si stacchi rapidamente….

Come togliere adesivi dal vetro: otto soluzioni pratiche

Ma passiamo ora ai consigli pratici

Alcool etilico

Un modo efficace per rimuovere gli adesivi ostinati dai vetri sopratutto in caso di barattoli. Per questo, è possibile utilizzare qualsiasi composto che abbia una base alcolica. Sia che si tratti di alcool, smalto per unghie, o anche qualche vodka a buon mercato.

Basta prendere un po di alcool, immergervi un tovagliolo di carta e avvolgerlo intorno all’adesivo sul barattolo per mezz’ora. Potete quindi usare un panno abrasivo per strofinare e pulire.



Maionese

Un condimento utile non solo per condire è la Maionese. Il contenuto di olio nella maionese è sorprendentemente efficace sugli adesivi.

Spalmate un poco  sull’adesivo e dopo averlo lasciata riposare per circa mezz’ora, lo toglierete senza problemi.

Burro di arachidi

Il contenuto di grasso presente nel burro di arachidi può dissolvere efficacemente tutto l’adesivo contenuto nell’adesivo.

Tutto quello che dovete fare è prendere un cucchiaio di burro di arachidi e spalmarlo in uno spesso strato sopra l’adesivo. Lasciatelo decantare per circa un’ora, dopo di che potrete semplicemente pulire l’adesivo con una spugna o un pezzo di stoffa.

Aceto Bianco

Un liquido che può aiutare nelle situazioni di adesivi più ostinati sempre su bottiglie o baratteli, meno pratico sui vetri. Mettete una piccola quantità di aceto bianco in un panno per lavare i piatti  e avvolgetelo intorno all’adesivo per circa trenta minuti. Sarete ora in grado di rimuovere l’adesivo facilmente.

Asciugacapelli

L’utilizzo dell’asciugacapelli per la rimozione degli adesivi sui vetri è uno dei modi più semplici e veloci.


Come principio di base, implica il riscaldamento dell’adesivo per fargli perdere le caratteristiche di fissaggio  in modo che possa essere staccato subito.
Quindi, se vi capita di avere un asciugacapelli a casa, basta accenderlo e posizionarlo vicino all’adesivo per circa trenta secondi. Poi potete semplicemente usare le mani per staccare l’adesivo.

Se l’adesivo vi desse ancora  problemi, usatelo per altri trenta secondi.

Soda – carbonato di sodio

Ideale per gli adesivi sulle bottiglie. Basta riempire il lavandino o un secchio d’acqua, aggiungere una tazza di soda  e lasciate le bottiglie di vetro a bagno. Dopo circa una buona mezz’ora o giù di lì, si sarete in grado di togliere l’adesivo senza alcun problema.

Gomma da matita

Sembra strano. Ma se sei riuscito a staccare  solo parzialmente l’adesivo e trovate ancora delle parti molto resistenti, allora una comune gomma da cancellare potrebbe essere l’unica cosa di cui avrete bisogno per finire il lavoro.

L’abrasività del materiale vi aiuterà a raschiare il contenuto di adesivo dal vetro.

Olio di cocco e bicarbonato

Eccovi una miscela perfetta che potrebbe aiutarvi con il problema della rimozione dell’adesivo. La pasta ottenuta a base di bicarbonato di sodio e olio di cocco è molto potente per rimuovere anche gli adesivi più ostinati.

Come togliere adesivi dal vetro
Come togliere adesivi dal vetro: molto efficace anche il bicarbonato abbinato all’olio di cocco

L’olio satura l’adesivo mentre il bicarbonato di sodio funge da scrub. Spalmare la miscela sull’adesivo, lasciate riposare per una mezz’ora e strofinate.

Lametta da barba

Per finire, non dimentiamoci dell’efficacia di una buona vecchia lama di rasoio che di solito è disponibile nelle case.


Dovete posizionare la lama in un angolo da cui è possibile spingerla sotto l’adesivo, e poi staccarlo con attenzione.

Si potrebbe avere qualche residuo rimasto dall’adesivo ma potete toglierlo agevolmente con una gomma o qualsiasi altro metodo menzionato nell’articolo.

 Altri consigli utili

Non perdetevi anche questi utili suggerimenti:

Rossella Vignoli

Sono laureata in architettura presso la facoltà di Architettura di Genova e sono appassionata di soluzioni di arredamento di interni.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker