Accessori da cucina

Guida all’acquisto dei migliori coltelli da cucina

Eccovi i migliori coltelli da cucina in acciaio e ceramica per aiutarvi nella scelta di questo accessorio fondamentale per la vostra cucina.


Che cos’è un coltello da cucina?

Il coltello da cucina è uno strumento affilato che può essere utilizzato esclusivamente per tagliare il cibo. Destinato all’uso in cucina, è disponibile in diversi modelli, ognuno dei quali adattato ad usi specifici.

Ci sono generalmente 4 famiglie principali di coltelli, vale a dire:


  • il coltello per sbucciare o precisione,
  • il coltello da cuoco che è uno strumento multiuso,
  • coltello da pesce
  • ed infine il coltello da carne.

Ogni tipologia è caratterizzato da forma, lunghezza e materiale distinti per la lama ed il manico.

Passiamo ora ad analizzare i diversi materiali.

In acciaio

I coltelli in acciaio sono un must per chi ama cucinare e desidera avere a disposizione strumenti solidi e sicuri per tagliare e sbucciare i cibi.

La lama in acciaio è da sempre una garanzia, in quanto si tratta di un materiale robusto, che può essere usato pressoché all’infinito e che può essere rifilato per funzionare per lungo tempo semplicemente portando i coltelli a far molare la lama.


Alla luce di questa caratteristiche, non stupisce comprendere che i coltelli in acciaio sono fra i più venduti, in quanto rappresentano attrezzi indispensabili in cucina.

In ceramica

I coltelli in ceramica sono degli strumenti molto belli e utili, in quanto la ceramica permette di rispettare i principi contenuti negli alimenti e di non disperderli come avviene con i metalli.

  • Esteticamente si tratta di coltelli piacevoli, che offrono anche una resa molto speciale soprattutto quando si necessità di affettare con precisione i cibi.
  • La ceramica offre infatti un taglio molto netto e non richiede il seghetto in quanto permette di affettare con precisione grazie alla conformità della lama.

I prezzi

Un portacoltelli da cucina può essere molto costoso se si desidera acquistare utensili di qualità. Ma è anche necessario sceglierli bene in base all’uso che si vuole farne.



Migliori coltelli da cucina in acciaio

Abbiamo selezionato tre fra le proposte dei migliori coltelli in acciaio ed in ceramica disponibili in commercio, caratterizzate da un bel design e preferite per il buon rapporto fra prezzo e qualità.

Cominciamo dai coltelli in acciaio: si tratta di ceppi che contengono i classici coltelli da cucina.

Fra i coltelli si inseriscono:

  • il classico coltello seghettato per il pane,
  • il coltello a lama grande per affettare la carne e il pesce,
  • lo spilucchino
  • e il coltello da tavola, utile per tanti impieghi in cucina.

Vediamo ora una selezione di proposte di qualità disponibili in vendita anche su Amazon.

Beem Kyu Kabu

La prima proposta fra i migliori coltelli in acciaio è una soluzione esteticamente piacevole e funzionale nella sua composizione.

Si tratta del ceppo  Beem Kyu Kabu composto da sette lame che comprendono:


  • il classico coltello da cuoco,
  • quello per sfilettare il prosciutto,
  • il coltello da cucina da 13 cm
  • lo spilucchino da 8.5 cm,
  • il coltello santoku
  • e quello piccolo da cuoco.
coltelli da cucina in acciaio Beem Kyu Kabu
Migliori coltelli da cucina in acciaio: il modello Beem Kyu Kabu

Nato per sushi, questo ceppo presenta l’equilibrato prezzo di 54 euro e si presenta in un bel ceppo in legno nero dal design minimale e lo trovate anche in vendita su Amazon

Pradel Jean Dubost

La seconda scelta fra i migliori coltelli in acciaio inox è un ceppo molto raffinato proposto da Pradel Jean Dubost 18052 che contiene cinque bei coltelli dalle differenti lame con impugnatura in acciaio satinato.

Coltelli da cucina Pradel Jean Dubost 18502

La proposta presenta cinque lame di diversa grandezza pensate per affettare i diversi alimenti con semplicità ed è contenuto in un ceppo molto elegante, dal colore nero e dalla bella forma geometrica. Si tratta di un prodotto di classe, che viene venduto all’equilibrato prezzo di 63 euro.

Bugatti Virgola

La terza scelta fra i migliori coltelli in acciaio inox è la proposta Bugatti Virgola, un set di coltelli che associa ad una grande qualità della lama un design davvero speciale.

Si tratta di cinque coltelli in acciaio che annoverano:


  • il coltello per il prosciutto,
  • il coltello seghettato per il pane,
  • quello dedicato all’arrosto,
  • il coltello multiuso
  •  il classico coltello cucina.

Il ceppo è realizzato in pregevole legno e tutti i coltelli hanno una forma leggermente arcuata, per offrire una migliore resa durante il taglio.

Si tratta di un ceppo pregevole, che viene venduto al costo di 170 euro.

Il prezzo è maggiore rispetto ai coltelli in acciaio proposti precedentemente, perché varia la composizione della lama in acciaio inox inossidabile legato con alto tenore di carbonio. Bella anche la forma figlia del migliore design applicato agli attrezzi da cucina.

Migliori coltelli da cucina in ceramica

Passiamo ora ai migliori coltelli di ceramica presenti in commercio, per comprendere quali sono le loro caratteristiche e orientare gli utenti alla scelta.

Kitchen Artist

coltelli da cucina in ceramica Kitchen Artist
Migliori coltelli da cucina in ceramica: la proposta Kitchen Artist


La prima scelta fra i migliori coltelli in ceramica è una proposta Kitchen Artist,

Vediamo il modello MEN172 fornito di ceppo. Si tratta di una soluzione bella ed eclettica, perché il ceppo contiene quattro coltelli con lame della lunghezza di 15,1 cm, 12,6 cm, 7,6 cm, 10 cm, quindi adatte ad ogni uso e ad ogni pietanza.


Il ceppo si rivela molto pratico e il manico è in gomma antiscivolo, utile se si hanno le mani bagnate e si desidera avere un buon grip durante il taglio.


Il costo del ceppo si aggira sui 30 euro, una cifra molto buona considerando la loro qualità e la loro grande versatilità.

Brandani

La seconda scelta fra i migliori set di coltelli in ceramica arriva dalla casa Brandani, una ditta che da anni propone oggetti di design per la casa ad un costo decisamente abbordabile.

Migliori coltelli da cucina Brandani
Migliori coltelli da cucina: coltelli in ceramica Brandani


Si tratta di un ceppo di coltelli in ceramica molto colorato, che contiene quattro elementi dalle diverse lame, caratterizzati da impugnature in gomma antiscivolo molto resistenti.

BRANDANI CEPPO GIREVOLE VENTAGLIO PLEX CON 4 COLTELLI COLORI ASSORTITI LAME CERAMICA 55440

Il costo del ceppo di coltelli in ceramica Brandani è di circa 48 euro, un prezzo giustificato sia dalla qualità della lama che dalla ricerca nel design, in quanto si tratta di un set di coltelli in ceramica adatto alle abitazioni giovani, moderne e spiritose.

Pradel

La terza e ultima scelta fra i migliori set dei coltelli in ceramica è la proposta Pradel Excellence BL005.

Una soluzione molto elegante, che differisce dalle altre. Si distingue sia per la forma del ceppo, molto raffinata, che per il colore nero dell’impugnatura in gomma.


Molto trendy ma essenziale nella sua estetica. La qualità della lama di questi coltelli in ceramica è decisamente alta e la varietà è il punto forte di questo prodotto.

Migliori coltelli da cucina: Pradel Excellence BL005.
Coltelli da cucina: Pradel Excellence BL005.

Sono quattro coltelli in ceramica che presentano le seguenti misure:

  • lama 15 coltello 28,
  • con lama 13 coltello25,
  • lama 10 coltello 21,
  • lama 7,5 coltello 18,

Quattro utensili che possono essere impiegati con fiducia per affettare diverse tipologie di alimenti.
Pradel Premium PRADEL-057 Coltello di ceramica (15cm)

Il ceppo viene venduto al costo circa 46 euro.

E’ realizzato con parti trasparenti in plexiglas, alternate a porzioni di plastica nera.

Offre un risultato perfetto per completare le cucine arredate con stile contemporaneo ed essenziale.


Come scegliere un coltello da cucina di qualità?

Se aveste ancora dubbi eccovi tutti i nostri consigli per scegliere al meglio.

A seconda della forma della lama

Troverete sul mercato 3 grandi varietà di lame dedicate ad un uso specifico. È quindi necessario conoscere il tipo di lama che vi sarà utile a seconda del cibo che andrete a preparare.

  • Se volete pelare o fare tagli assolutamente puliti, senza sfilacciature, vi consigliamo di scegliere un affilatura liscia.È un coltello che taglia bene ed è particolarmente adatto per carne, verdura e frutta.
  • Per facilitare il taglio su materiali a crosta spessa o dura, come il pane o la crosta, sarebbe meglio scegliere un coltello da cucina con lama dentata o dentellata. Lo stesso vale per la frutta e la verdura a polpa fragile, compresi i pomodori.
  • Infine, se si vogliono ottenere fette sottili di prosciutto o salmone, senza che si attacchino alla lama, vi consigliamo di utilizzare un modello a nido d’ape o a lama scanalata.

In base al materiale della lama

La scelta del materiale è infatti un elemento da non trascurare, perché è il materiale utilizzato per realizzare la lama che ne definisce la qualità e la longevità.

Se cercate utensili che durino a lungo, vi suggeriamo l’acciaio, purché siate dotati di una buona attrezzatura per l’affilatura. Un coltello in acciaio al carbonio sarà molto duro e può essere affilato.

Tuttavia, si deve essere consapevoli che ci sono anche coltelli in acciaio inox o acciaio damasco, ancora più resistenti.

D’altra parte, la scelta di un set di coltelli da cucina in ceramica è ovvia per chiunque voglia godere di un buon bordo senza doverlo mantenere ogni giorno.

Infatti, la ceramica mantiene a lungo la sua affilatura e ha il vantaggio di non arrugginire.

Ci sono anche lame in titanio, ma questo materiale è raramente utilizzato nel mercato delle posate da cucina.

A seconda del tipo di impugnatura

È innegabile che i coltelli da cucina con manico in legno siano i più belli da un punto di vista estetico. Tuttavia, richiedono una cura particolare perché il legno assorbe l’acqua. Sarete quindi obbligati a prendervi una particolare cura dei vostri utensili in legno per mantenerli in buone condizioni.


Vi suggeriamo comunque coltelli con manico in legno compresso che non assorbono l’umidità e sono facilmente lavabili in lavastoviglie.

E se siete un professionista della cucina, dovete puntare su coltelli con manici fissati ad iniezione diretta. Questi ultimi hanno un manico in plastica in ABS o polipropilene resistente al calore e ai detergenti.

Anche i modelli con manico colorato o con impugnatura colorata soddisfano gli standard igienici HACCP.

Come prendersi cura dei vostri coltelli da cucina?

Con l’uso regolare, i vostri coltelli perderanno la loro affilatura e il filo della lama non sarà più liscio, il che si traduce in una qualità di taglio sempre più scadente.

Per evitare questo, è essenziale prendersi cura dei vostri utensili.

Per cominciare il consiglio è di evitare di metterli troppo spesso in lavastoviglie anche se le istruzioni lo consentono.

I detergenti e il contatto con altre posate metalliche possono facilmente danneggiare il bordo della lama.

L’opzione migliore è quella di lavarli a mano con un po’ di detersivo per piatti e asciugarli immediatamente con un panno pulito.

Sarebbe meglio conservarli in un blocco di coltelli o in un cassetto di legno in modo che le lame non si scontrino.


Evitare anche di usarli su una superficie troppo dura da tagliare e preferite sempre una tavola di legno.

Ma passiamo ora all’affilatura.

Come affilare i coltelli da cucina?

Per continuare a godere dell’affilatura del vostro coltello, è necessaria una manutenzione accurata.

L’affilatura consiste nel rielaborare periodicamente il filo della lama con una scelta di accessori, che possono essere una pietra ad acqua specifica, una mola un affilatore manuale o un affilatore elettrico. Tutti questi ulteriori accessori vi permettono di rimuovere l’acciaio grazie all’attrito sul filo della lama per ripristinare un taglio ottimale. Personalmente vi sconsiglio la mola, rischiate di danneggiarli se non la sapete usare.

Inoltre, è anche possibile che il vostro coltello debba essere “raddrizzato”. Consiste nel raddrizzare il filo della lama per riguadagnare l’affilatura. Di solito è fatto con un acciarino, sapendo che un modello ovale è più adatto per lame larghe e uno rotondo è più adatto per coltelli a lama più sottile.

Fate scivolare il vostro coltello andando avanti e indietro su ogni lato e assicuratevi di scegliere un acciarino più grande del coltello.

Qual è il prezzo di un buon coltello da cucina?

Il prezzo di un coltello da cucina varia notevolmente da un modello all’altro a seconda della sua qualità e specificità.


Naturalmente un singolo coltello non sarà offerto allo stesso prezzo di un blocco di 5 coltelli. Sarà quindi necessario pianificare un budget più o meno significativo in base alla qualità e al numero di utensili che si desidera acquistare.

Per un semplice coltello universale, il prezzo può variare da 15 a circa 30 euro. Tuttavia, un modello singolo di questo tipo di utensile è disponibile da 30 a 50 euro per un modello professionale e il prezzo può superare i 100 euro per coltelli da cucina di alta gamma molto specifici.

Tuttavia, per beneficiare di un acquisto più economico, vi consigliamo di scegliere un set di coltelli che include diversi modelli di coltelli e beneficia di uno sconto volume.

Scoprite qui altri accessori per cucinare

Tante recensioni per darvi il meglio in cucina.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker