Tante idee e consigli per arredare un bagno vintage anni ’70

Bagno vintage: come arredare il bagno in stile anni ’70? eccovi qualche consiglio sui materiali e colori da preferire

Cosa vuol dire vintage

Come sappiamo ogni elemento viene considerato vintage quando ha spento le 21 candeline di vita e ogni stile vintage è associato alle caratteristiche dei decenni in cui è stato protagonista.

Esiste quindi un vintage ispirato agli anni ’20, ai magici anni 50, agli psichedelici anni ’60 e ’70 e ultimamente stanno affiorando elementi d’arredo che guardano con piacere al colorato pop degli anni ’80.

Se il nostro desiderio è quello di arredare un bagno in stile vintage la prima operazione da compiere è scegliere la corrente artistica, per dare vita ad un bagno perfettamente a tema che sia in grado di rivelarsi stilisticamente equilibrato.

Attenzione: nessuno vieta di combinare assieme elementi che appartengono a stili diversi, ma è sempre preferibile optare per elementi e stili decorativi che si ispirano allo stesso decennio.

Bagno vintage anni'70

Bagno vintage

Consigli per un bagno vintage anni ’60 e ’70

Vediamo quindi come è possibile arredare un bagno in stile vintage ispirandoci ai mitici anni ’60 e ’70.

Fu il periodo di scoperta della plastica e delle sue infinite possibilità applicate all’arredo e un momento in cui il potere dei colori si proponeva assoluto quanto incisivo.

La scelta dei rivestimenti

La prima scelta per arredare un bagno vintage riguarda i rivestimenti indirizzandosi ad esempio verso coloratissime piastrelle  in ceramica.

In quegli anni era uso comporre e modulare le pareti con le piastrelle per dare vita a decorazioni murali.

Al giorno d’oggi questa scelta si rivela divertente, creativa e carismatica: sono disponibili delle deliziose piastrelle in ceramica che possono essere posate in modo modulare per creare delle decorazioni scenografiche nelle pareti.
Per rendere l’ambiente speciale è possibile scegliere un rivestimento del pavimento realizzato con piastrelle esagonali, elementi che stanno tornando molto di moda.

Possono essere scelte nelle classicissime varianti rosse scure oppure nere, per creare adorabili contrasti cromatici.

I sanitari

sanitari vintage stile

Per quanto riguarda i sanitari e il lavabo del bagno, nonché la vasca o la cabina doccia, gli elementi devono essere scelti in versione morbida, mai spigolosa. Deve evocare le geometrie imperanti in quegli anni.
In commercio si trovano molti elementi di arredo bagno che rievocano lo stile anni ’70 e che si presentano deliziosi quanto funzionali.
Il bagno in stile vintage può anche osare tocchi di colori nei sanitari o nel lavabo, in quanto lo stile lo concede in modo assoluto.
L’ultima accortezza per come arredare alla perfezione un bagno in stile vintage risiede in un’attenta scelta degli accessori e dei tessili.

Questi devono guardare al colore e possono rivolgersi ad un impiego della plastica e del metallo colorato.

Bagno vintage - mobili bagno anni'70

Bagno vintage

Anche i mobili contenitori possono rivolgersi e questo universo stilistico e quindi osare con le forme i colori ricercando deliziose soluzioni ad oblò oppure caratterizzate da alternanze cromatiche di sicuro effetto.

Altri consigli per una casa vintage

A proposito di arredamento vintage per una casa in stile retrò:

Altre idee per il bagno

Ecco altri consigli di arredamento bagno con idee e suggerimenti:

{ 0 comments }

ELENA

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?

Lascia un commento