Aster Cucine, mobili che traducono stati d’animo e sentimenti in spazi da vivere ogni giorno

Speciale Aster Cucine. Scopriamo i mobili e le cucine di questa azienda italiana delle marche.

Aster con originalità, dichiara fin dalle origini di voler tradurre i ‘mood’ ovvero gli stati d’animo e i sentimenti degli abitanti in composizioni che sappiano creare spazi dal design mirabile, funzionali ai gesti di ogni giorno.

Ci concentreremo in particolare sulle cucine con una recensione di alcuni modelli del catalogo.


Storia ed origine di questa azienda

Aster Cucine nasce a Pesaro, in un’area dove la tradizione dell’arredo artigiano è forte e ha saputo scavalcare le barriere del tempo e dello spazio.

Fin dalle origini il brand ha puntato sul concetto di ‘irresistibilità’, ovvero sulla volontà di realizzare cucine abili nel conquistare dal punto di vista estetico gli abitanti e nel proporsi rare, uniche grazie ad una raffinata ricerca di design.

Nel corso degli anni Aster Cucine ha dato vita a modelli che sono entrati a fare parte della storia dell’arredo italiano e collaborato con scuole e istituti per rendere l’esperienza di arredo sempre più moderna, come concept e come tecnologia applicata alla progettazione e alla costruzione.

Aster lega al puro design dei suoi modelli il concetto di alta qualità. È volontà dell’azienda proporre una vera e propria esperienza sensoriale nell’acquisto della cucina, che inizia nello showroom e prosegue nella storia dei materiali, dell’arte e dei dettagli che compongono la composizione.

Rara, qualitativamente eccezionale, un’esperienza di bellezza che rende Cucine Aster un brand ricercato non solo per queste caratteristiche, ma per la volontà di portare alta la bandiera del made in Italy nel mondo grazie alla ricerca artigiana e al valore del bello.

La mission si completa con la sostenibilità, intesa come sfida e come volontà di produrre elementi etici grazie ad un uso di materie prime provenienti da filiere che seguono la gestione forestale responsabile.


Il catalogo Aster Cucine rispecchia quindi la mission aziendale con soluzioni dall’estetica multipla, ben dichiarata nei ‘mood’, ovvero negli stati d’animo che possono essere interpretati grazie ai filoni stilistici.

Moderno, tradizionale, luxury, factory e transitional: scopriamo una panoramica dei modelli di cucine Aster più famosi.

Cucina Domina

Domina è fra le cucine Aster uno dei modelli più moderni e dal design caratteristico.

cucina domina

domina

La composizione mostra linee arcuate legandole a sezioni rettangolari e quadrate, per un gioco di geometrie che sa vestire la cucina con elementi di puro design. Molto bella la penisola che vedete nella foto di dettaglio seguente.

penisola

La penisola di questa cucina moderna

Mirabile il progetto quanto precise le finiture, che sanno aggiungere a questo modello di Aster Cucine la personalizzazione voluta e ricercata.

La personalizzazione di questa cucina si può richiedere nelle finiture, nelle maniglie, nelle cappe e nelle rifiniture del piano di lavoro e nelle sedie che sanno definire questo prezioso spazio abitativo.

Cucina Factory

In questa cucina industrial la forza del metallo si lega al legno e agli elementi terreni come l’effetto pietra, per una composizione essenziale ma che guarda con piacere ai loft metropolitani e si rivela pronta per arredare gli spazi più contemporanei.

Cucina factor

In stile industrial


Factory di Aster cucine è una composizione libera, ma che rispetta dal primo all’ultimo istante la vocazione industriale.

Vengono utilizzati appositamente materiali specifici come i robusti metalli e il legno naturale, sottolineando forme apparentemente grezze ma dal cuore iper tecnologico.

Anche in questo caso le finiture sono da scegliere in base al mood e sono ciò che sa rendere questo modello di Aster Cucine unico e raro, come nelle intenzioni del brand pesarese.

aster cucine - factory

Glam

Molto interessante  anche la cucina di vocazione luxury Glam che presenta elementi tipici di questo stile come la laccatura e i richiami preziosi in metallo.

Questi elemento sono associati a tocchi contemporanei, come l’isola e i mobili di definizione.

aster cucine Glam

La cucina Glam

Opera

aster cucine

Il modello Opera


E’ notevole quanto iconico il modello  Opera che propone un vero e proprio tuffo nella storia dell’arte italiana.

Il designer si è ispirato al Rinascimento come punto di ispirazione per una cucina unica e opulenta, volutamente classica nel pieno senso del termine.

Riferimenti e contatti aziendali

Ecco come contattare Aster Cucine, un brand pesarese che da anni realizza elementi di alta qualità ispirati alla ricerca storica ed estetica del nostro paese.

  • Indirizzo della sede: Via Ferraro Manlio, Villa Fastiggi – Pesaro.
  • Numero di telefono: +39 0721.281276
  • Indirizzi e-mail: aster@astercucine.it
  • Pagina Facebook –> 
  • Sito Web –>

Altre marche recensite

Abbiamo recensito per voi tantissimi brand di produttori di cucine, italiani e non.

Eccone alcuni:

{ 0 comments }

ELENA

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?

Lascia un commento