Videosorveglianza casa e privacy: come comportarsi?

Speciale videosorveglianza casa: vediamo insieme cosa impone la normativa sulla privacy per evitare brutte sorprese quando installerete il vostro sistema di monitoraggio e sicurezza basato su telecamere.

videosorveglianza casa

Il classico cartello ‘attenti al cane’ sembra non essere più sufficiente per scoraggiare le intrusioni in casa, quindi molte persone stanno adottando delle misure di sicurezza più imponenti, che spaziano dall’installazione dei sistemi di allarme fino all’inserimento delle videocamere di controllo.

La videosorveglianza casa fai da te è molto diffusa in tempi presenti, soprattutto in contesti abitativi che esulano dal centro urbano e che si propongono un po’ fuori mano, ma la legge stabilisce regole chiare sull’argomento, perché il rischio è di violare la privacy delle persone.



Un buon impianto di videosorveglianza può infatti essere abbastanza economico, ma quali sono i fattori da considerare in merito?

Cosa dice la legge sulla Privacy per videosorveglianza casa

La legge è molto chiara, perché chi decide di dotarsi di impianti di videosorveglianza deve appendere all’ingresso della propria abitazione e lungo tutto il perimetro esterno dell’abitazione, nonché in giardino dei cartelli ben visibili con il disegno di una telecamera e la scritta precisa:

‘ “Area video sorvegliata. La registrazione è effettuata da… per fini di…” seguita dalla nota: “Art. 13 del codice in materia di protezione di dati personali (d.lg. n.196/2003)”.

Questa dicitura può salvaguardare gli abitanti da denunce per la violazione della privacy, perché se è vero che il sistema di videosorveglianza casa può aiutare a scovare i malfattori e anche a scoraggiarli dall’intrufolarsi in casa, le stesse telecamere potrebbero filmare persone che non hanno nulla a che vedere con al questione e che vedrebbero ledere il loro diritto alla privacy e allo sfruttamento dell’immagine.

Si tratta di un tema spinoso, quindi l’avvertimento è necessario perché chiunque potrebbe sporgere denuncia per violazione della privacy e vincere l’eventuale causa.




cartello videosorveglianza casa

Le limitazioni

Il sistema di videosorveglianza casa deve inoltre limitarsi a riprendere la propria proprietà, quella privata per capirci.

Ogni nozione in merito può essere letta nel documento emanato dal garante della privacy. Va da sé che l’impianto deve essere lecito, ovvero non spiare aree comuni come le strade, i marciapiedi e tantomeno aree che appartengono alle proprietà altrui.

L’impianto di videosorveglianza casa deve essere ‘minimale‘. Deve escludere ogni elemento superfluo per evitare eccessi, quindi il software deve essere configurato per cancellare periodicamente i dati raccolti.

Il principio da seguire è quello della proporzionalità:




  •  gli zoom non vanno bene,
  • i grandangoli sì

Solo le videocamere ad ampio raggio servono per il controllo, mentre lo zoom andrebbe a colpire un’area precisa con uno scopo diverso dal controllo.

Attenzione inoltre al principi di finalità che devono essere ben esibiti sui cartelli. La regola d’oro è che le immagini riprese dalle proprie videocamere di sorveglianza devono riguardare solo ciò che avviene nella proprietà privata, non filmare lo spaccio sotto casa o il casino del bar di sotto, perché questo è compito delle forze dell’ordine.

E nei condomini?

E infine attenzione a chi abita in condominio, perché la legge prevede che il sistema di videosorveglianza casa sia collocato nei pianerottoli, nelle scale e nei corridoi.

L’impianto deve avere un unico angolo visuale, ovvero l’ingresso del proprio appartamento e il tutto deve essere assolutamente segnalato secondo quanto indicato.

E le telecamere finte?

Croce e delizia dei venditori ambulanti, le telecamere finte sono assolutamente vietate dalla legge italiana, perché ‘ condizionano i comportamenti di chi si trova a passare da quella strada e perciò violano la libertà personale degli altri’.




Attenzione quindi ai giochini, perché la multa da pagare potrebbe essere molto salata, a fronte di un risultato in termini di sicurezza praticamente nullo...

I costi di un sistema di videsorveglianza

Eccovi alcune offerte disponibili anche online per darvi un’indicazione dei prezzi. Con le nuove tecnologie wireless connesse ad Internet i costi si sono notevolmente ridotti e le funzionalità ampliate. Sono soluzioni adatte sia all’esterno che per l’interno della vostra casa.

Kit Telecamera Videosorviglianza 4 Canali WIFI 720P HD 2.4GHZ Impermeabile IP66 Sistema Pro NVR Visione Notturna per Sicurezza della Famiglia con Manuale d’uso in Italiano, NO HDD
Kit Telecamera Videosorviglianza 4 Canali WIFI 720P HD 2.4GHZ Impermeabile.
IP66 Sistema Pro NVR.
Visione Notturna per Sicurezza della Famiglia con Manuale d’uso in Italiano, NO HDD
Prezzo consigliato:EUR 315,99
Prezzo:EUR 173,99
Risparmi:EUR 142,00
LESHP Telecamera IP Camera Videosorveglianza Esterno WiFi Wireless HD 720P IP66 Telecamera di Sorveglianza con Istruzioni per l'uso/App/Assistenza in italiano Vista a Distanza via Smartphone/Tablet/PC
LESHP Telecamera IP videocamera  di videosorveglianza esterna con connessione WiFi Wireless HD 720P IP66.
 Istruzioni per l’uso/App/Assistenza in italiano.
Controllo e monitoraggio a distanza via Smartphone/Tablet/PC
Prezzo consigliato:EUR 80,00
Prezzo:EUR 49,99
Risparmi:EUR 30,01
Aoleca Telecamera IP 1080P Full HD Security Camera di Sorveglianza WiFi Videocamera Casa Monitor Videosorveglianza Cam con Visione Notturna Pan / Tilt, Audio Bidirezionale, Motion Detection
Aoleca Telecamera IP 1080P Full HD connessa a WiFi.
Videocamera  con Visione Notturna Pan / Tilt.
Audio Bidirezionale, Motion Detection
Prezzo consigliato:EUR 89,99
Prezzo:EUR 69,90
Risparmi:EUR 20,09

Altri consigli per la sicurezza della vostra casa

Ecco le nostre recensioni di alcuni accorgimenti per rendere sempre più sicura la vostra abitazione che avrete arredato con cura con i nostri consigli.

Modelli consigliati di allarme casa senza fili wireless

Tutto sulle porte blindate,  installazione, caratteristiche e tipologie




Speciale serratura per la porta blindata, cosa c’è da sapere

Casa domotica: caratteristiche, tecnologie e funzioni di sicurezza

Guida alla scelta della inferriate per finestre: scoprite le diverse tipologie ed i prezzi

Chiavistello per la porta: lo stile che aumenta la sicurezza

Tutto sulle chiavi di casa: caratteristiche e tipologie




Videocitofoni di nuova generazione, scopritene tutti i prezzi e i modelli recensiti

Speciale Comelit: prodotti e soluzioni di domotica per la casa

Outbrain
{ 0 comments }

ELENA

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?

Lascia un commento

Risolvi il quiz * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.