Vasca da bagno

Scopriamo le misure della vasca da bagno per tutte le forme disponibili

Tutte le misure per le forme rettangolari, ovali, con porta, freestanding, oversize o doppie

Speciale misure vasca da bagno: ecco tutti i riferimenti per aiutarvi a scegliere la soluzione migliore per il vostro nuovo bagno.


Tante opzioni per misure e forme

Quando si arreda casa ex novo oppure quando la si sta ristrutturando, i sanitari sono uno degli elementi da scegliere con maggiore cura. Attenzione particolare va soprattutto riservata alle dimensioni della vasca da bagno.

A tal proposito, il mercato offre varie soluzioni, con modelli che si adattano a qualsiasi esigenza di spazio.

Oltre al classico modello standard, la vasca da bagno può infatti essere freestanding, da incasso, piccola, rotonda, ad angolo etc…

La scelta di una vasca da bagno dipende anzitutto e in maniera imprescindibile dalle dimensioni della stanza da bagno.

Per poter ospitare una vasca da bagno, la stanza deve essere infatti ampia a sufficienza. Per prima cosa, è quindi fondamentale fare una attenta e precisa valutazione degli spazi.

Esistono anche numerose soluzioni salvaspazio che consentono di installare una vasca da bagno anche in spazi modesti.


Misure standard vasca da bagno

Le dimensioni della vasca da bagno dipendono dalla tipologia che si sta prendendo in considerazione.
Partiamo con il prendere in esame le vasche standard, ovvero i modelli tradizionali.

Si tratta della classiche vasche rettangolari, le più comuni in commercio, da accostare alla parete oppure a incasso. Si tratta della soluzione più utilizzata soprattutto per sfruttare al massimo le zone d’angolo del bagno.

Le dimensioni standard sono di circa 170×70 cm, ideale per essere installata ad esempio nel sottofinestra.



Ovviamente, non mancano varianti: la larghezza può variare tra i 70 e i 90 cm, mentre la lunghezza può arrivare anche fino a 200 cm.

Misure vasca da bagno piccola

In caso di spazi limitati, non c’è bisogno di rinunciare al piacere di un bagno caldo e rilassante. Esistono infatti anche le cosiddette vasche piccole.

In genere, le vasche di piccole dimensioni sono rettangolari e vengono accostate al muro.

Tra le dimensioni ridotte, il modello più scelto è la 105×70 cm, la misura più piccola in assoluto ma che, comunque, offre e garantisce tutte le funzionalità di un modello standard.

In pratica, quindi, le vasche piccole sono meno lunghe e più compatte.

Di solito risultano un po’ più alte del normale in modo da guadagnare un po’ di spazio in profondità.


Oltre alla misura più compatta sopra descritta (105×70 cm), vi sono anche misure più “standardizzate” che sono:

  • 100×70
  • 120×75
  • 150×70

Le differenti forme

Come accennato all’inizio, oltre alle misure, c’è la possibilità di scegliere anche la forma di una vasca da bagno.

Vasche Ovali

Ad esempio, esistono anche le vasche ovali. Abbastanza simili a quelle rettangolari, ma con gli angoli più smussati, hanno una larghezza che va dai 175 cm ai 190 cm. Per la lunghezza, invece, si raggiungono al massimo i 190 cm.

Per le misure delle vasche rotonde va considerato il loro diametro, che può essere compreso tra 160 e 180 cm.

Con porta

Le vasche con porta hanno invece dimensioni fisse: 170×90 cm.

Misure vasche da bagno Freestanding

Se oltre alla funzionalità si vuole anche tener conto dell’estetica e del design, un’ottima soluzione sono le vasche freestanding. Dotate di piedini, stanno molto bene ad esempio in un ambiente in stile vintage.

Questo tipo di vasca consente di ottenere il massimo dell’autonomia nella gestione degli spazi perché possiamo decidere la collocazione del supporto dove più si desidera.

vasca freestanding accademia serie oro

L’impatto estetico è notevole, soprattutto se la vasca viene collocata al centro della stanza. Di contro, bisogna tener conto che la libera installazione comporta anche anche alcune limitazioni. Vanno infatti considerati anche l’inserimento di uno scarico a terra e di una piantana da esterno con doccetta integrata.


Per quanto riguarda le dimensioni, di solito queste sono comprese tra i 170 e i 200 cm di lunghezza x 80 cm circa di larghezza.

Oltre a ciò, va tenuto conto anche di ulteriori 60-80 cm per l’inserimento dei suddetti elementi.

Misure vasca da bagno angolare

Consideriamo ora le vasche angolari. Una via di mezzo fra la praticità delle vasche rettangolari e il fascino di quelle freestanding.

Perfette per bagni dalle dimensioni contenute, le vasche da bagno angolari vantano forme atipiche e particolari.

Per questo tipo di vasche esistono vari modelli:

  • Quelli più richiesti hanno dimensione limite pari a 120×120 cm
  • possono salire fino a una dimensione di 170×170 cm.

Misure vasca da bagno per disabili e anziani

Affrontiamo ora un caso particolare e che risponde a specifiche esigenze. Le vasche da bagno per disabili e anziani.

Nel caso si necessiti di supporti specifici, esistono numerose vasche da bagno che possono soddisfare queste esigenze in maniera estremamente pratica e funzionale.

In commercio si trovano infatti tanti modelli pensati proprio per questo scopo.


Consentono di massimizzare il comfort di utilizzo e l’autonomia di chi ne usufruisce, limitando al massimo – o addirittura annullando – qualsiasi tipo di disagio.

  • Ciò che caratterizza le vasche da bagno per anziani e disabili è la presenza di una porta le cui dimensioni sono comprese tra i 70 e gli 85 cm.
  • Queste si aprono rigorosamente verso l’esterno a 180 gradi.
  • Per quanto riguarda le dimensioni, si possono trovare queste vasche partendo solitamente da una dimensione di 100×70 cm, fino ad arrivare ai 170×80 cm.

Misure vasca da bagno oversize o doppia

Concludiamo il nostro excursus sulle vasche da bagno con una tipologia “di lusso”, la soluzione ideale per concedersi romantiche coccole in coppia.

Ci riferiamo alla vasca da bagno per due persone. Anche definita “vasca oversize” o “vasca doppia”, è un piccolo, grande lusso che rende la casa un luogo dove rifugiarsi per ritrovare un benessere a 360 gradi.

Quasi sempre, le vasche a due posti sono dotate di idromassaggio, per condividere quindi non un semplice bagno ma un vero e proprio rituale di rigenerante relax.

In genere, le vasche da bagno doppie sono costruite in maniera simmetrica, con rubinetteria collocata al centro per una questione di praticità.

Vasca idromassaggio Jacuzzi - Signature Oval BatTub

Oltre all’idromassaggio, che è quasi sempre un must, le vasche da bagno doppie possono essere arricchite da altri optional e accessori.

Tra i più richiesti, ricordiamo la cromoterapia, la radio e i miscelatori a cascata.

  • In questo caso, per i modelli rettangolari, la lunghezza è generalmente di 180-185 cm
  • la larghezza va dagli 80 ai 90 cm.
  • Anche i modelli quadrati, sono lunghi, di media, 180-185 cm, mentre la larghezza si assesta attorno ai 140 cm circa.
  • Le dimensioni medie di una vasca idromassaggio angolare ideale per due persone è pari a 150×150 cm.

Vasche su misura

Come si può ben vedere, ci sono quindi varie possibilità per venire incontro a più esigenze.


Nonostante ciò, è comunque possibile anche far realizzare una vasca da bagno su misura. In questo caso, le personalizzazioni sono praticamente infinite. Non soltanto per quanto riguarda le dimensioni, ma anche le forme, i rivestimenti e gli accessori di cui dotarle.

Riassumendo, quando si deve scegliere la vasca da bagno, occorre per prima cosa valutare attentamente lo spazio che si ha a disposizione.

Consigli finali

Per quanto riguarda forme e dimensioni potremmo fare una sintesi finale:

  • Nei bagni grandi è perfetta la vasca rotonda o quella freestanding, magari da collocare proprio al centro, per creare un’atmosfera decisamente particolare.
  • Per i bagni di medie dimensioni, si potrebbero prediligere le vasche angolari e dalla forma asimmetrica
  • Per i bagni piccoli, sono consigliabili le doccie o al liminte vasche da bagno piccole o, comunque, molto compatte.

Rossella Vignoli

Sono laureata in architettura presso la facoltà di Architettura di Genova e sono appassionata di soluzioni di arredamento di interni.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button