Speciale pentole da cucina, tutte le recensioni dei migliori modelli e materiali con offerte

Quali sono le migliori pentole da cucina? Eccovi la selezione delle migliori proposte per la vostra casa nella nostra guida pratica.

Chi ama cucinare conosce il valore delle pentole, strumenti indispensabili per ottenere buoni risultati in ogni occasione.

Le pentole devono essere scelte in materiali affini a chi lavora, che possono spaziare dai metalli alla ceramica, dal coccio fino alle nuove soluzioni minerali, che si presentano resistenti e antiaderenti.

I materiali consigliati

Qual è il materiale migliore per le pentole? Purtroppo una riposta assoluta non esiste, in quanto si tratta di una questione iper personale, che non solo interessa una scelta legata al materiale, ma che coinvolge il metodo di cottura.




pentole da cucina

Moltissimi i materiali a disposizione per la vostra scelta con tanti colori e forme.

In cucina c’è chi ama lavorare con lentezza, cuocere i cibi a fuoco lento e quindi ama operare con materiali particolari come la ceramica o il coccio.

Altre persone, invece, preferiscono una cucina più veloce, robusta e al salto, quindi lavorano con i metalli, alluminio e acciaio in primis.

Vediamo quali sono i materiali più impiegati per realizzare le pentole e quali sono le loro principali caratteristiche.

L’alluminio.

Si tratta di un metallo che si riscalda velocemente e che non presenta un’anti-aderenza naturale. Gli chef, si solito, impiegano questo materiale in quanto conduce il calore in modo ottimale. Il punto forte è la resistenza e la capacità di non alterare il sapore dei cibi. Il contro è che bisogna ‘starci dietro’, altrimenti si rischia di bruciare tutto!




Pentole minerali

Pentole di nuova generazione che presentano una mescola di sostanze minerali nel fondo e nella composizione esterna. Questa particolare composizione permette di non impiegare dei condimenti e assicura una tenuta uniforme delle temperature durante la cottura.

L’acciaio

L’acciaio è un metallo robusto, che si scalda in tempi coerenti e che richiede in ogni caso di impiegare condimenti nella preparazione dei cibi. Nella versione priva di pellicola antiaderente le pentole di acciaio inox permettono di cuocere i cibi mantenendo costanti le temperature, anche quelle molto elevate.

Si tratta di un metallo che ci impiega un po’ a scaldarsi, ma che una volta raggiunta la temperatura la mantiene costante permettendo che avvenga una cottura uniforme degli alimenti.

Pentola con rivestimento antiaderente

Possono essere realizzate in metallo o in leghe minerali, ma che vengono ricoperte con una pellicola antiaderente. Questo tatto permette di cucinare senza impiegare condimenti in quanto i cibi non si attaccano. Perfette per chi ricerca una cottura semplice e veloce.

Ceramica

La ceramica si rivela essere uno dei materiali più salubri per la cottura degli alimenti, in quanto permette di non aggiungere condimenti durante la cottura e di non impiegare grassi aggiuntivi. Si tratta di un materiale salubre, che cuoce lentamente e che quindi permette di mantenere inalterate le proprietà  nutritive degli alimenti.




pentole in ceramica

Pentole in ceramica: una scelta adatta a molte esigenze

Ghisa

Si tratta di pentole pesanti, molto speciali, che vengono impiegate per cuocere a fiamma viva i cibi. L’esempio più diffuso di pentole in ghisa è la pentola wok, un pentolone rotondo che viene impiegato nella tradizione asiatica per saltare le verdure e le carni in modo veloce, mantenendo inalterato il sapore e i principi degli alimenti, ma soprattutto rendendoli ben cotti e croccanti.

Il coccio e la terracotta

Si tratta di metodi antichi, che richiedono il giusto tempo per essere impiegati. Il coccio e la terracotta possono dare vita a ricette molto saporite, ma se vengono impiegati per preparare alimenti particolari possono assorbire il sapore e l’odore dei cibi, rilasciando anche nelle cotture future.

Il legno

In particolare si tratta del bambù, un materiale che viene impiegato per cuocere il riso e le verdure al vapore.

Più che una pentola, si tratta di uno strumento ben specifico per questa tipologia di cottura.




Ed ora passiamo in rassegna le diverse tipologie.

Le pentole da cucina che non devono mancare in cucina

In cucina ci sono delle pentole che proprio non possono mancare, in quanto servono per preparare le ‘basi’. Vediamo assieme quali sono, per dare vita ad un simpatico corredo virtuale.

Per la pasta

Siamo italiani? Allora la pentola per la pasta non può proprio mancare, dotata o meno di scolapasta integrato. Ad essa si associa la casseruola, perfetta per creare i sughi. Le casseruole presentano diversi diametri e sono caratterizzate dal doppio manico laterale. Per affrontare ogni occasione, è utile disporre di una casseruola dal diametro piccolo, circa 18 cm e una più capiente, da 28 cm.

La padella

Serve per cuocere verdure, uova, per saltare la pasta o per molte altre preparazioni. Anche in questo caso è meglio possederne due, una piccolina e una più grande, in modo da poter cucinare con facilità le diverse quantità di cibo.

Per le frittate eccovi ad esempio lo speciale sulla padella girafrittata.




La bistecchiera, o griglia elettrica.

La griglia è una pentola molto utile, che serve sia a cuocere la carne e il pesce ai ferri, che ad arrostire le verdure. Si può scegliere tra una bistecchiera in eterna ghisa, oppure optare per soluzioni più moderne, quali la ceramica.

Il pentolino da latte

Il pentolino da latte è una pentola dalle mille risorse. Oltre al latte, ci si può scaldare l’acqua, preparare poco brodo per i risotti oppure scaldare le minestre. Leggero e versatile, il pentolino non deve mai mancare in quanto risolve molti problemi.

La pentola in coccio per le zuppe

La pentola in coccio, alta e con il doppio manico, serve sia per preparare le zuppe, che per cuocere risotti, carni a cottura lenta e intingoli di pesce. Il coccio è un materiale molto positivo, poco costoso e adatto a cotture lente ed accurate. Con un’unica pentola si possono cuocere tanti alimenti, per cui essa rientra negli indispensabili.

La vaporiera

La vaporiera può tradursi nell’apposito cestello, da posizionare sopra la casseruola grande per dare vita alla cottura a vapore. Sana e benefica, questa tipologia di cottura può interessare tanti cibi diversi, dalle verdure fino alla carne e al pesce. Indispensabile.

Lo stampo della torta

La voglia di dolce può colpire chiunque e in ogni momento della giornata. Meglio avere a portata dio mano una tortiera base, con struttura a cerniera e a forma circolare. Il diametro perfetto è 22 cm, ne troppo grande ne troppo piccolo.




Lapentola a pressione

Sempre ideale per cucinare zuppe, minestroni e verdure.

Altre tipologie utili

Le pentole in commercio sono moltissime e servono per cucinare ogni tipo di cibi. Ora che abbiamo elencato le indispensabili, possiamo divertirci a pensare a quelle ‘di contorno’.

Fra esse si annoverano ad esempio:

  1. la pentola per gli asparagi, bellissima in quanto alta e affusolata
  2. la pentola a pressione che mamme e nonne non hanno mai abbandonato
  3. le friggitrici da fornello, dotate di cestello.
  4. La pentola per induzione per piani cottura ad induzione, sempre più diffusi.

Queste pentole non sono indispensabili, ma possono aiutare molto a cucinare in modo mirato. Se si ama cucinare in modo minuzioso, si può pensare al loro acquisto, non prima essersi dotati di una bella batteria di indispensabili e di relativi coperchi!

Le batterie

Le pentole sono proposte, solitamente, in batteria e acquistare in set permette spesso di risparmiare e quindi di dotarsi di un set completo, che permette di cucinare i diversi cibi con la giusta strumentazione.




  • Di base una batteria di pentole è composta da alcune padelle, che possono variare da diametri piccini come i 14 cm fino ai più grandi che arrivano ai 32- 36 cm. Dalla preparazione dell’uovo fino a quella di un buon spezzatino, le padelle avariano in misura a seconda della preparazione, e premettono di ottenere ottimi risultati in ogni occasione.
  • La batteria di pentole annovera quindi le casseruole, di solito completate dalla pentola per la pasta e anche dai pentolini per il latte. Di base si tratta di circa 20 pezzi compresi i coperchi, che permettono di compiere tutte le preparazioni richieste in modo completo.

Consiglio: provate anche il Fornetto Versilia, ideale per dolci

Alla luce di questa considerazioni abbiamo selezionato tre fra i migliori set di pentole da circa quattro pezzi esclusi i coperchi disponibili in commercio, per orientare chi deve acquistare questi utensili e fare un excursus fra le varie proposte che il mercato di offre.

Migliori pentole da cucina: prezzi e modelli

Vediamo quindi ora quali sono le migliori proposte disponibili nel mercato, per creare una dotazione utile e perfetta per cucinare.

Pentole Lagostina

La prima fra le migliori pentole è sicuramente la batteria Lagostina Grancucina Batteria in Acciaio.

Si tratta di 24 pezzi realizzati in robusto acciaio con fondo Lagoseal plus a tre strati.




migliori pentole da cucina: lagostina gran cucina

migliori pentole da cucina: la batteria lagostina gran cucina

La batteria annovera tre pentole con diametro 18/22/24 cm, tre casseruole fonda con due maniglie nei diametri 18/22/26 cm, una casseruola bassa a due maniglie dal diametro di 24 cm, una casseruola fonda a manico lungo con diametro 14 cm, il classico bollilatte diametro 12 cm e i relativi coperchi.

La batteria si completa anche con alcuni arnesi indispensabili in cucina come il mestolo, la paletta, il prendispaghetti, il cucchiaione, il forchettone, la schiumarola e lo schiacciapatate.

Il costo della batteria è di 170 euro, disponibile anche su Amazon: 

Pentole Tognana

Le seconde fra le migliori pentole selezionate fanno parte del set Tognana Evoluta, una batteria da dieci pezzi realizzata in allumino e rivestita con elementi minerali che ne decretano il fondo antiaderente.




La batteria Tognana è composta da 1 casseruola con un manico dal diametro di cm 16, 1 casseruola con 2 manici cm 20 di diametro, 1 casseruola con 2 manici con diametro da cm 24, da due padelle con diametro di 24 e 28 cm e da due coperchi in vetro con diametro da 16 cm e 20 cm. La batteria è proposta al costo di circa 100 euro.

Evoluta batteria 10 pezzi

Migliori pentole da cucina: il set Tognana

Prezzo:EUR 109,00

Bialetti Aeternum Energy Stone

La terza piazza fra le migliori pentole recensite va, a nostro parere, ricercata nella batteria Bialetti Aeternum Energy Stone, realizzata in alluminio e rivestita da una pasta minerale che crea l’antiaderenza.




  • Si tratta di un set ricco, che comprende 1 padella con diametro da 20cm, 1 casseruola con un manico da 16 cm di diametro e una casseruola con due manici dal diametro 20 e un tegame con due manici con diametro 28 cm, per completarsi con tre coperchi in vetro bordati in alluminio del diametro di 16-20 e 28 cm. La batteria Bialetti viene proposta al costo di circa 80 euro.

Pentole Alessi

Fra le migliori pentole che vi proponiamo  ecco questa proposta che arriva da un brand famosissimo nel mondo dell’home design, Alessi.

Si tratta di una batteria composta da 7 pezzi, ovvero da una pentola dal diametro di 20 centimetri, una casseruola con manico dello stesso diametro, una bassa dal diametro di 24.5 centimetri e i relativi coperchi.

migliori pentole da cucina: alessi mami

migliori pentole da cucina: la proposta Mami della Alessi

  • Si tratta di una batteria realizzata in acciaio lucido, disegnata da Stefano Giovannoni e pensata con un design un po’ panciuto e simpatico. Il nome della batteria è Mami e visto il costo di 299 euro essa si rivela adatta a chi ama cucinare con classe e senza mai dimenticare un tocco di design.

Eccovi anche dove poter comprare direttamente online la batteria Mami della Alessi




Batteria Alessi Mami
Prezzo consigliato:EUR 547,00
Prezzo:EUR 547,00
Risparmi:N/A

Pentole Bialetti

Sempre fra le migliori pentole da cucina che vi proponiamo ecco questo set che è targato Bialetti Aeternum e si chiama Raffaello.

  • Si tratta di una ricca dotazione, realizzata in allumino alto spessore, verniciata in nero nella sezione esterna e completata con una pellicola antiaderente che permette di cucinare senza impiegare condimenti e grassi.
migliori set di pentole: bialeti raffaello

migliori pentole da cucina: la soluzione Raffaello della Bialetti

Il set si compone di due casseruole da 14 e 18 cm, una capiente casseruola da 24 cm, una padella da 20 e una più capiente 26 cm, di un tegame da 28 cm e di quattro coperchi con i relativi diametri.

Il costo di questa batteria è di circa 100 euro e si tratta di un investimento per chi ricerca un set semplice e adatto per iniziare a cucinar in tutta semplicità.




Ecco dove trovarlo direttamente online:

Idea cucina: Batteria di pentole Bialetti Aeternum Raffaello 10 pezzi, Antiaderente colore Nero
Idea cucina: Batteria Bialetti Aeternum Raffaello 10 pezzi.
Antiaderente  e di colore Nero
Prezzo consigliato:EUR 228,00
Prezzo:EUR 228,00

Pentole Agnelli

Una menzione speciale va anche alle padelle e casseruole del catalogo Agnelli, azienda che è attiva dal 1907 per una cucina professionale e di qualità.

Lagostina

Ed infine vi proponiamo  questo set che viene dal brand Lagostina e si chiama Euforia. Si tratta di un set completo che comprende ben 11 pezzi realizzati in acciaio inox 18/10.

lagostina euforia

migliori pentole da cucina: la proposta Euforia da Lagostina




Si tratta di due pentole, una con diametro 18 e una con diametro 22, di quattro casseruole, 3 con doppio manico dai diametri di 18, 22 e 24 e una con manico lungo dal diametro di 14, di un bollilatte e dei relativi coperchi.

  • Il costo del set Lagostina è di circa 145 euro a seconda dei canali di distribuzione.

Come per le altre soluzioni la potete trovare direttamente online su Amazon ed eccovi i riferimenti:

Lagostina Euforia Batteria Pentole, Acciaio Inox, 11 Pezzi
Lagostina Euforia Batteria in Acciaio Inox, 11 Pezzi
Prezzo consigliato:EUR 189,00
Prezzo:EUR 149,40
Risparmi:EUR 39,60

Altri consigli

Se la nostra selezione delle migliori pentole vi è piaciuta, eccovi altre suggerimenti per la scelta di elettrodomestici ed accessori per la  vostra cucina:

Outbrain
{ 0 comments }

ELENA

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?

Lascia un commento

Risolvi il quiz * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.