Guida alla scelta della migliore friggitrice ad aria, eccovi le nostre recensioni con alcune offerte

Speciale friggitrice ad aria: caratteristiche e modalità di funzionamento per scegliere il modello più adatto alle proprie esigenze.

E’ un elettrodomestico interessante che permette di cuocere i cibi in modo sano, senza produrre i cattivi odori tipici del fritto, grazie al suo funzionamento ad aria.


Ma vediamo come funziona e scopriamo alcuni modelli di interesse per orientare chi sta valutando l’acquisto.

friggitrice ad aria

Come funziona la friggitrice ad aria

Questa tipologia di friggitrice chiamata anche “senza olio”, sfrutta le elevate temperature che si formano all’interno della camera di cottura e la tecnologia pirolitica.

In termini pratici, al contrario delle classiche friggitricinon è più l’olio che cuoce i cibi, ma l’aria. Questa diventa una sorta di veicolo che fa aumentare la temperatura e permette ai cibi di cuocersi in modo sano e piacevole.

All’interno della friggitrice ad aria si crea una sorta di turbina di aria caldissima che cuoce i cibi in modo uniforme, rendendoli morbidi all’interno e croccanti all’esterno.

Ecco perché la friggitrice ad aria non serve solo per friggere, ma anche per cuocere alla griglia, per preparare un arrosto in modo tradizionale e anche al grill nei modelli più evoluti.

Pro e contro della friggitrice ad aria

Per chi non ha le mai viste in funzione è plausibile attendersi un po di diffidenza. Per questo motivo, proviamo a fare chiarezza sui vantaggi e gli svantaggi di questo elettrodomestico.


Vantaggi

  • Velocità di cottura: l’aria raggiunge in tempi brevi la temperatura di cottura e cuoce gli alimenti in modo veloce.
  • Fattore salute: elemento non trascurabile è proprio la salubrità del processo di cottura. Ovvero i cibi non vengono più immersi nell’olio bollente per essere fritti, ma sono cotti con l’aria. Questa caratteristica permette di ottenere piatti cotti in modo salutare e con un contenuto calorico sicuramente inferiore rispetto al fritto tradizionale.

Svantaggi

  • Alti consumi: per contro, gli svantaggi della friggitrice ad aria vanno ricercati nel consumo. Difatti si tratta di un elettrodomestico davvero “energivoro”. Se però mettiamo sull’ago della bilancia la salute, qualche soldino speso in più può rivelarsi un buon investimento. Questo vale soprattutto se si cucinano molti cibi fritti e in casa ci sono bambini che amano consumarli.

Come scegliere la friggitrice ad aria

Se desideriamo acquistare questo elettrodomestico dobbiamo tenere conto di alcuni fattori.

I parametri da osservare sono:

  • la temperatura, perché la friggitrice ad aria deve raggiungere almeno i 200°.
  • La capacità del cestello, che deve essere adeguata alle esigenze e alle aspettative.
  • La possibilità di regolare la temperatura a piacimento.
  • I tempi di riscaldamento, che devono essere brevi per accelerare la cottura.
  • La possibilità di cuocere anche con metodi alternativi alla frittura, quindi la cottura tradizionale, il vapore o il grill.

Le migliori friggitrici ad aria

Una volta chiariti tutti questi punti, possiamo passare a valutare alcuni modelli sul mercato.

Viva Collection AirFryer

Viva Collection AirFryer di Philips è una friggitrice ad aria piacevole nel suo design bombato e nel colore nero.

  • Ha un voltaggio di 230 V, piedini antiscivolo, termostato e segnale di pronta cottura.
  • Si tratta della friggitrice ad aria adatta per la famiglia, grazie ad una capienza di 800 grammi.
  • Cuoce alla griglia e anche in maniera tradizionale.
  • Viene proposta al costo di 159 euro.

Viva Collection AirFryer friggitrice ad aria

VitaAir di Klarstein

Klarstein propone VitaAir, una friggitrice ad aria multifunzione:

  • è in grado di di friggere, grigliare, arrostire e anche cuocere a vapore.
  • Il pannello di controllo è dotato di display digitale con quattro modalità di cottura. Propone anche la funzione mescolatura.
  • Il coperchio è trasparente, la temperatura si può impostare fra 50° e 220°.
  • Presenta una capacità di 4 litri, al costo di 89,99 euro.

VitaAir di Klarstein friggitrice ad aria

Una friggitrice più economica

Chi ricerca un modello di friggitrice ad aria economica può orientarsi alla proposta JetFryer di Duronic..

  • Questa friggitrice sfrutta la tecnologia pirolitica per friggere, arrostire e anche grigliare i cibi.
  • La temperatura è regolabile e la presenza del cestello sigillato evita la diffusione di schizzi e odori.
  • La capacità di è 2.2 litri, per una temperatura massima di 200°C.
  • Potete acquistarla al costo di 74.99 euro.

JetFryer di Duronic friggitrice ad aria


Altri elettrodomestici utili per cucinare

Ecco altri prodotti che possono rendere più agevole la tua esperienza in cucina:

{ 0 comments }

ELENA

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?

Lascia un commento