Elettrodomestici per cucinare

I migliori setacci per la cucina, recensioni, caratteristiche ed offerte

Tutto su materiali, forme ed utilizzo

I setacci per la cucina sono accessori tanto antichi quanto utili per chi ama cucinare.

setaccio da cucina

Un buon setaccio dovrebbe avere fori uniformi e non troppo grandi, per evitare che gli ingredienti si perdano durante il setacciamento. E’ importante che siano fatti con materiali di alta qualità, come acciaio inox o alluminio ed anche il legno, per garantire durata e resistenza nel tempo.

L’ultima raccomandazione è che siano facili da pulire e comodi da utilizzare, con una forma ergonomica e una buona presa.

Fatte queste premesse, ecco la nostra guida per orientarvi con anche una carrellata dei migliori modelli attualmente in commercio.

A cosa servono i setacci da cucina

I setacci sono attrezzi da cucina utilissimi per chi ama sperimentare nuove ricette in cucina ma sono molto comuni anche in pasticceria.
E’ un accessorio essenziale da avere nelle vostre credenze.

Si tratta di un utensile dotato di maglie fisse, che servono per setacciare le polveri come le farine, lo zucchero o la frutta secca polverizzata.

Questo serve per far si che l’impasto risulti più leggero, spumoso e quindi soffice in fase di cottura.

Si usano per setacciare e cospargere ingredienti in polvere o di piccole dimensioni come ad esempio la farina, lo zucchero , zucchero a velo e altri ingredienti. Questo è essenziale quando si preparano i dolci, come gli amaretti.

Permette alla farina di essere arieggiata e all’impasto di essere più leggero.
Dopo la cottura, le torte avranno una superficie più liscia. Con un setaccio, si può essere sicuri di un impasto senza grumi.

Il setaccio da cucina è anche facile da usare. La sua forma si adatta perfettamente a recipienti di forma circolare. Tutto quello che dovete fare è mettere il setaccio sopra il recipiente.

Come sono fatti

Il setaccio è un utensile circolare fatto di una rete metallica, di nylon o in crine di cavallo.

Due cerchi di legno o di metallo tengono insieme la rete.

La maglia può essere di diverse dimensioni a seconda degli ingredienti che si desidera setacciare o cospargere.

Quali sono i tipi di setacci da cucina disponibili sul mercato e le loro differenze?

Ci sono diversi modelli disponibili sul mercato, vediamoli rapidamente:

  • Tondi: hanno una forma rotonda e sono i più comuni. Sono ideali per setacciare farina, zucchero a velo e altri ingredienti secchi.
  • Rettangolari o quadrati: hanno una forma più allungata e sono ideali per setacciare ingredienti più grandi, come frutta o verdura.
  • Setacci a tamburo: sono costituiti da un tamburo rotante con fori sulla superficie. Sono ideali per setacciare grandi quantità di ingredienti, come farina o zucchero a velo.
  • Setacci elettrici: funzionano con un motore elettrico che muove una lama rotante attraverso i fori del setaccio. Sono ideali per setacciare grandi quantità di ingredienti in poco tempo.
  • A maglia: sono realizzati con una maglia metallica invece di fori. Sono ideali per setacciare ingredienti molto fini, come cacao in polvere o spezie.

Per quanto riguarda invece i materiali troverete in vendita setacci da cucina di varie dimensioni, in acciaio inossidabile, plastica o legno.

Guida all’acquisto dei setacci da cucina

In commercio si possono incontrare molte tipologie di setacci e le caratteristiche ricercate devono interessare la maglia, che deve essere sottile e ben calibrata, ma anche la forma dello strumento.

  • Il setaccio deve infatti essere maneggevole, facile da riporre, oppure scenografico per essere mantenuto a vista.
  • I materiali maggiormente impiegati per realizzarlo sono i metalli e anche il legno, in quanto il setaccio deve essere robusto ma semplice e leggero da maneggiare.

Vediamo quali sono i migliori setacci in commercio per orientarci all’acquisto.

Premier Housewares

Il primo fra i migliori modelli in commercio è il Premier Housewares.

  • Si tratta di un setaccio particolarmente maneggevole, che ricorda la forma di uno scolapasta e che si propone perfetto per chi desidera uno strumento semplicissimo da impugnare.
  • La struttura è realizzata in acciaio inox, così come la rete che mostra maglie particolarmente fitte, utili quindi per setacciare ogni tipologia di farina, il cacao in polvere o lo zucchero.
  • Il setaccio Premier Housewares è proposto al costo di 8.56 euro.

Premier Housewares Setacci

Lo trovate in vendita direttamente su Amazon:

Premier Housewares 0806512 Setaccio in Acciaio Inox, PP, Doppio Manico
Prezzo: 12,90 €
compra su amazon class=
Prezzi aggiornati il 17-07-2024 alle 12:32 PM.

Tescoma

Il secondo fra i migliori setacci da cucina è una semplice proposta di Tescoma, il modello Delicia Setaccio Da Cucina.

  • Il diametro di questo strumento è di 18 cm, quindi si rivela ideale per dare vita a preparazioni normali.
  • Può essere comodamente alloggiato in dispensa senza rubare spazio prezioso.
  • Si tratta di un setaccio realizzato in acciaio inossidabile di alta qualità e lavabile in lavastoviglie.
  • Il costo del setaccio Tescoma è di 9.90 euro.

Tescoma setacci

Anche questo prodotto è in offerta su Amazon:

Tescoma 630334 Delicia Setaccio da Cucina, Diametro 18 cm
Prezzo: 14,09 €
compra su amazon class=
Prezzi aggiornati il 17-07-2024 alle 12:32 PM.

Dr Oetker – Cameo

Il terzo fra i migliori modelli in commercio è una proposta che arriva direttamente dal mondo della pasticceria, ovvero dal brand Dr Oetker, che in Italia è conosciuto come Cameo.

  • Si tratta di un pratico setaccio creato in plastica a mano, dotato della classica levetta per setacciare gli ingredienti a scatto.
  • La maglia è fitta e il recipiente si dimostra graduato, per misurare alla perfezione gli etti di polvere da impiegare nelle ricette.
  • L’inserto del setaccio è in acciaio inox anticorrosione.
  • Lo strumento viene proposto al costo di 13,42 euro.

setacci dr oetker

Lo potete trovare in vendita qui:

Setaccio in legno

Veniamo infine al classico setaccio in legno, quello che tutti quanti abbiamo visto nelle cucine delle nonne.

  • Realizzato in legno di abete, deve essere tenuto lontano da fonti di calore e non può essere lavato in lavastoviglie.
  • Ha un diametro di 23 cm.
  • Il prezzo d’acquisto è di 10,95 euro.

setacci in legno

Lo trovate disponibile in vendita anche online:

Calder 4605 SETACCIO in Legno cm.23 Rete Inox, Light Brown, One Size
Prezzo: 17,39 €
compra su amazon class=
Prezzi aggiornati il 17-07-2024 alle 12:32 PM.

Q&A: domande e risposte

Cerchiamo ora di rispondere alle domande che ci avete inviato via mail.

Qual è la differenza tra un setaccio fine e uno grosso?

La differenza principale è la grandezza dei fori. Un setaccio fine ha fori più piccoli e consente di setacciare ingredienti molto fini, come farina o zucchero a velo, mentre un setaccio grosso ha fori più grandi e permette di setacciare ingredienti più grossolani, come ad esempio frutta o verdura.

Quali sono i materiali più comuni utilizzati per i setacci da cucina?

I materiali più comuni utilizzati per i setacci da cucina sono acciaio inox, alluminio e plastica e il caro e vecchio legno.

Come si pulisce un setaccio da cucina?

Per pulire un setaccio da cucina, è sufficiente sciacquarlo sotto acqua corrente e strofinarlo delicatamente con una spugna o un panno morbido. In caso di residui ostinati, si può utilizzare una spazzola a setole morbide o immergerlo in acqua calda con del sapone per qualche minuto.

Quali sono le dimensioni più comuni dei setacci da cucina?

Le dimensioni variano in base alla forma e all’utilizzo previsto.

I setacci tondi hanno generalmente un diametro compreso tra i 15 e i 25 cm, mentre i setacci rettangolari o quadrati hanno dimensioni variabili a seconda del modello.

Quali alimenti sono comunemente setacciati in cucina?

Si utilizzano per setacciare farina, zucchero a velo, cacao in polvere, lievito per dolci e purea di verdure.

Cosa si può fare se il cibo si blocca nei fori del setaccio?

Si può cercare di rimuoverlo delicatamente con una spatola o un cucchiaio. In alternativa, si può provare a risciacquare il setaccio sotto acqua corrente utilizzando un getto d’acqua a pressione moderata.

Quali sono i vantaggi di usare un setaccio rispetto ad altri metodi per separare le parti solide da quelle liquide in una ricetta?

Il setaccio consente di ottenere una consistenza più uniforme e liscia, eliminando eventuali grumi o particelle indesiderate. Pemette anche di aerare  meglio l’impasto e di distribuire meglio gli ingredienti secchi.

Altri accessori per la cucina

Qui trovi altre guide utili per tutti i tuoi attrezzi da cucina:

Rossella Vignoli

Sono laureata in architettura presso la facoltà di Architettura di Genova e sono appassionata di soluzioni di arredamento di interni.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio