Accessori da cucina

Guida ai migliori taglieri in legno, tutti i modelli consigliati con prezzi

Un materiale durevole, caldo e bello da vedere ma attenzione alla corretta manutenzione

Comodi, rustici nell’anima e ideali per portare in tavola formaggi e salumi, i taglieri in legno sono un oggetto importante, che arricchisce la dotazione della cucina e la possibilità di preparare con cura gli alimenti.

taglieri in legno dal sapore orientale
taglieri in legno dal sapore orientale


Le varie essenze di legno

Stiamo parlando di uno dei supporti più antichi di sempre, elementi realizzati in legno quindi caldi nella loro essenza, belli da vedere quanto piacevoli al tatto.

Il design si è sbizzarrito nella proposta di questi accessori e, al giorno d’oggi, possiamo reperirne di tante tipologie diverse in commercio.

  • Sanno mantenere la loro allure rustica se vengono proposti in legni scuri e con tratti classici, oppure proporsi  moderni, soprattutto se arricchiti da una certa linearità di forme dall’introduzione di porzioni metalliche.
  • Belli i taglieri in legno dal rimando shabby, che vengono appositamente lavorati con effetto used e si scoprono proposti in tinte più dolci, come il bianco o il grigio.

Belli ma pratici

A conti fatti, i taglieri in legno sono oggetti pratici, che devono servire per preparare i cibi affettando e triturando, ma anche per portare in tavola le golose selezioni di formaggi e di salumi, come spesso avviene nei ristoranti.

I modelli in versione multipla possono essere inoltre impiegati come dei veri e propri vassoi da cucina quindi sfruttati per servire tartine, focacce e pizze, ma anche come originali sottopiatti in occasione di pranzi e cene conviviali.

Sono oggetti dai molteplici usi e consigliamo quindi di acquistare un modello di elevata qualità.

A differenza di altri taglieri da cucina come ad esempio in plastica, quelli in legno sono oggetti che durano ‘per sempre’ a patto di effettuare una corretta manutenzione.


Come prendersi cura di un tagliere in legno

Eccovi quindi i giusti modi per pulire e mantenere i taglieri di legno.

La pulizia e la cura dei taglieri è una cosa a cui preferiamo non pensare, come ad esempio spazzare dietro un comò, o pulire la spazzatura dallo scarico del lavandino ma è un attività molto importante.

Sono accessori preziosi ma la loro pulizia e la loro cura è sorprendentemente facile e può essere realizzata con prodotti che probabilmente avete in giro nella vostra dispensa.



Siete pronti a sentirvi produttivi, responsabili e adulti?

La pulizia delle macchie

Per le aree con macchie persistenti, si pensi ad esempio ai residui di more, barbabietole o anche a una bistecca al sangue, potete fare una pasta grossolana di sale, acqua e bicarbonato di sodio.

La dovete strofinare sulla zona dove è presete la macchia con un canovaccio o una spazzola.

Eliminare gli odori

Per eliminare gli odori, si può spruzzare il tagliere con dell’aceto bianco. Non preoccupatevi dell’odore di aceto, evaporerà molto rapidamente.

Pulizia quotidiana

Sciacquate il vostro tagliere sotto l’acqua calda, facendo attenzione a non lasciarlo in ammollo: l’umidità e l’acqua possono far deformare. Asciugatelo subito con un canovaccio e lasciatelo asciugare all’aria.

Pulizia profonda

Avrete bisogno di sale kosher, mezzo limone, olio minerale e due strofinacci.


Iniziate cospargendo l’intero tagliere con il sale in abbondanza Poi, lavorando da un angolo, dovete strofinare l’intera superficie con il lato tagliato di un limone. Vi accorgerete subito che il vostro tagliere diventerà più pulito ad ogni passata.

Una volta terminato di strofinare la superficie, dovete pulire l’eccesso di sale con un canovaccio.

Dopo dovete spremere l’olio minerale su tutta la tavola e strofinarlo nelle ventature del legno in particolare.

Lasciate riposare il tagliere con l’olio per almeno dieci minuti, poi pulite l’olio in eccesso.

Migliori taglieri in legno: la nostra selezione di offerte online

Vediamo ora un’interessante selezione di taglieri in legno disponibili in commercio per orientarci all’acquisto.

T&G Woodware

T&G Woodware propone Tuscany, uno fra i taglieri in legno più robusti e ampi disponibili.

Tg Woodware tuscany
Tg Woodware tuscany

Si tratta di una base forte, realizzata in legno di acacia, facile da pulire e caratterizzata da una superficie altamente igienica.

Le misure del tagliere in legno sono di 450 millimetri x larghezza 300 mm x altezza 40 millimetri e l’elemento viene proposto al costo di 48.19 euro.


Kitchencraft di Artesa

artesa
artesa

Delicato nella decorazione floreale e interessante se impiegato per servire i piatti in tavola il tagliere in legno Kitchencraft di Artesa.

artesa

Si tratta di un supporto stretto e lungo dalle misure di 48x13cm, perfetto per servire formaggi e salumi in un’atmosfera conviviale. I taglieri in legno di questa collezione vengono proposti al costo di 14.27 euro e sono realizzati in buon legno di acacia.

Eccolo in offerta su Amazon:

Dalla stessa casa anche questo modello di forma circolare.


Harcas

Il brand Harcas rilegge il concetto dei taglieri in legno e li propone realizzati in leggero e resistente bambù.

Ecco nascere un tagliere in legno durevole, della misura di 45cm x 30cm x 2cm.

Molto piacevole da portare in tavola, anche in un ambiente arredato con gusto moderno.

Il costo di questo tagliere in legno di bambù è di circa 22 euro.

Kesper

Chi desidera impiegare taglieri in legno strutturati, che assolvono il compito di vassoi può orientarsi alla proposta di Kesper.

kesper


Anche in questo caso si tratta di un tagliere in legno di bambù, dotato di ampi manici metallici che ne agevolano l’impiego.

Il tagliere è capiente e vanta uno stile moderno. Il costo è di 20.36 euro per al misura da 42.5x28cm.

Zenzero di Dl Wood Creation

E infine, ecco un tagliere in legno ispirato all’oriente. Si tratta del tagliere Zenzero di Dl Wood Creation, una struttura forte che richiama i pallet nella forma, ma che si propone bello e adatto anche alle cucine più zen.

zenzero

Disponibile al costo di 48.80 euro nel sito ufficiale del brand.

Taglieri in legno di ulivo

Se amate questa essenza, eccovi alcuni splendidi taglieri acquistabili direttamente online.

Altre idee per la vostra cucina

Ecco altri consigli per arredare la cucina:

Rossella Vignoli

Sono laureata in architettura presso la facoltà di Architettura di Genova e sono appassionata di soluzioni di arredamento di interni.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close