Arredare con i pallet: tante idee utili con foto ed esempi

Arredare con i pallet? Può sembrare assurdo, ma è il nuovo trend in fatto di arredamento green: riciclare i pallet, ovvero i bancali di legno utilizzati come base d’appoggio in magazzini, è semplice, ecologico e persino divertente.

Arredare con i Pallet

Arredare con i pallet: tante proposte creative

Oltre ad essere una pratica ecosostenibile, riutilizzare i pallet per arredare la casa è anche un buon modo per risparmiare denaro senza rinunciare all’estetica. Ovviamente bisogna essere appassionati di stile rustico dal sapore shabby chic e country chic per apprezzare pienamente i bancali rivisitati.

Decidere di trasformare un pallet in un mobile da esporre in casa richiede un processo creativo e manuale che tutti gli amanti del bricolage apprezzeranno sicuramente: un pallet può diventare un letto, un divano, un tavolo da pranzo, un tavolino da caffè, una mensola, una libreria.

Le idee sono davvero tante e il bancale è ultra versatile perché può essere tagliato, dipinto e riassemblato fino ad assumere sembianze completamente diverse da quelle originarie.




Con una spesa minima ci si può procurare un pallet su cui lavorare; meglio ancora se ce n’è uno a disposizione gratuitamente (basterà chiedere a conoscenti che lavorano nell’edilizia, nell’agricoltura o in ambienti con grandi magazzini, ma anche informarsi presso grandi supermercati e negozi di bricolage).

Arredare con i pallet: come preparare i bancali

Per prima cosa sarà necessario preparare il pallet lavandolo e facendo attenzione alle spine, ai chiodi e agli angoli ruvidi:

  • Un buon trattamento disinfettante preventivo non fa mai male, soprattutto se i pallet non sono nuovi ma provengono da ambienti professionali.
  • dopo aver lavato il pallet è bene dargli una bella ripassata con della carta vetro per eliminare le parti potenzialmente pericolose.
  • Poi si può partire con il progetto: meglio cercare qualche info online se si desidera creare qualcosa di complicato, soprattutto se richiede una certa manualità.

Arredare casa con i pallet: tutti gli ambienti

Come si può vedere dalle immagini della galleria, con i pallet si può creare veramente di tutto: un bel letto pallet basso, un portaoggetti da parete, un portabicchieri da appendere in cucina e un semplice tavolino da caffè sono solo alcuni degli esempi più banali. Una buona accortezza per divani o tavolini è aggiungere delle rotelle sotto al bancale: questo faciliterà gli spostamenti successivi.

Arredare con i pallet: la camera da letto

Cominciamo dalla camera da letto, dove l’inserimento dei pallet interessa il letto e i comodini. Ispirandosi ai tatami giapponesi, ovvero i letti bassi di composizione lignea, si può dare vita ad un letto matrimoniale.




Il legno dei pallet deve essere ben carteggiato e portato a mordente con la tinta che più si desidera.

  •  Se il pallet è già a misura è sufficiente lavorarlo sotto il punto di vista estetico mentre, se lo si deve adattare, bisogna armarsi di sega e portarlo alla misura preferita.
  • Per unire due o più pallet fra di loro bisogna usare dei chiodi robusti e per nasconderli è utile impiegare delle funi o delle parti lignee flessibili, da arrotolare nelle giunture e fissare con colle speciali.

I comodini vanno creati nello stesso modo, con l’accortezza di girare l’ultimo pallet in modo che esso diventi il ripiano. All’interno dei comodini possono essere posizionati dei sistemi di illuminazione a led, i quali creano un ottimo effetto luminoso, adatto anche alla lettura.

Se il letto è dipinto di bianco, i comodini possono ad esempio essere realizzati in un altro colore, oppure scelti in tinta per assicurare una continuità stilistica.

Per impreziosire gli elementi si possono realizzare dei ripiani in vetro temperato oppure in metallo, da saldare con gli appositi ganci, sfruttando il concetto delle cornici a giorno.

lavandino con pallet

lavandino con pallet




Arredare con i pallet: il bagno

Anche il bagno può prevedere l’inserimento di elementi costruiti con pallet. Delle piacevolissime soluzioni di mobili porta-lavandino prevedono una progettazione sia di base che nella struttura verticale, la quale può ospitare delle specchiere e dei punti luce.

I mobili porta lavandino possono essere bucati per inserire il lavabo oppure prevedere un inserimento ad appoggio dello stesso. La scelta migliore consiste nel portare i pallet ad una tinta naturale, la quale ricorda tanto le saune nordiche.

Se abbinate a delle ceramiche di design, l’effetto risulta sicuramente piacevole e le fessure sottostanti possono rappresentare l’alloggio per gli asciugamani e le salviette per gli ospiti.

Ai lati del mobili possono inoltre essere aggiunti dei ganci metallici, dove appendere la biancheria o predisporre gli accessori, quali porta sapone e porta spazzolino.

bagno-pallet

bagno con i pallet




Arredare con i pallet: ottimi come mensole

I pallet possono infine essere impiegati come mensole da appoggio verticali. Se alloggiati nelle pareti del bagno e previsti nella stessa tinta del mobile, essi diventano degli utili contenitori per i flaconi o, perché no, per alloggiare delle piantine.

L’effetto spa è assicurato, soprattutto se i mobili vengono trattati e carteggiati con cura.

In caso di bagni piccolini, è intelligente dipingere i pallet con colori molto chiari, dal grigio perla fino al bianco ottico. In questo modo gli elementi aiutano a rendere gli spazi più leggeri e il bagno si scopre confortevole e decisamente chic.

Dopo aver elaborato un progetto e dato forma alla propria opera si potrà dipingere il legno con della vernice apposita, scegliendo il colore che più piace. Nella galleria ci sono molti esempi di pallet dipinti: dal verde acido al turchese, passando per i più classici bianco e nero, le opzioni cromatiche sono infinite.




Infine, quando sarà ben asciutto, il nuovo complemento d’arredo realizzato con il pallet potrà entrare nella nostra casa con tutti gli onori del caso. Se si tratta di una struttura per un letto o un divano basterà attrezzarlo con materassi e cuscini; se è una libreria sarà sufficiente disporre i libri come meglio si desidera e così via.

La soddisfazione sarà alle stelle!

Eccovi altri spunti di arredamento realizzabili con i pallet:

{ 0 comments }

KIWANI DOLEAN

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?