idee per arredare: una casa di città con un cuore verde

questa è una casa a manhattan dove il verde è parte integrante dell’arredamento. e non sto parlando del solito ficus o di quattro ciclamini alle finestre. sto parlando di veri e propri muri vegetali.
il proprietario infatti voleva essere circondato dalla natura anche se si trovava nel cuore della città ma un giardino pensile da solo non gli bastava. voleva un’architettura non convenzionale per cui si è rivolto a due professori di yale joel sanders e diana balmori.
il compito era di portare la natura dal giardino esterno fin dentro la casa e il progetto ha dimostrato che per una volta l’architettura del paesaggio non è un di cui del progetto ma per una volta il nodo centrale e l’ispirazione di tutto l’interior design.

il cuore verde della casa che gira attorno al bagno di vetro e alla scala

sul tetto l’erba copre il vano scale mentre una cucina da esterni, un vero e proprio home cinema all’aperto, una vasca idromassaggio e una doccia trovano posto tra alberi e cespugli.

il tetto-giardino

l’entrata della scala dal terrazzo sul tetto




all’interno i designer hanno integrato la natura con delle finiture in legno. il risultato? il bagno è un autentico eden: qui lo specchio è incastonato da piante sempreverdi selezionate per non aumentare troppo di volume e trattenere l’acqua. il pavimento è in sughero e tajibo, un’essenza sudamericana molto resistente all’umidità. pareti di vetro LCD rendono la stanza da bagno visibile da tutto l’appartamento ma quando è elettrostimolato, grazie ad una speciale pellicola tra i cristalli, diventa opaco nascondendo così la stanza alla vista.


il living ha un enorme graffito realizzato apposta che lo rende vivace e metropolitano.

grazie alla scelta di piante ad hoc l’aria dell’appartamento è ripulita sebbene sia in un posto molto inquinato come manhattan.

particolare della scala e del bagno con il vetro opacizzato elettricamente

{ 0 comments }

REDAZIONE

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?

Lascia un commento

Risolvi il quiz *