Miniguida al corrimano per le scale, ferro, legno e acciaio inox, prezzi e caratteristiche

Speciale corrimano per le scale: scoprite la normativa che regolamenta i corrimani e tanti suggerimenti e consigli per scegliere il modello più adatto alla vostra abitazione, dai materiali alle finiture.

Il corrimano è un elemento funzionale fondamentale per garantire la sicurezza degli spazi esterni ed interni di una casa ma può assolvere, anche, una notevole funzione decorativa.

Deve essere sicuro e a norma rispetto ai requisiti stabiliti dalla legge ma, allo stesso tempo, esteticamente bello e in armonia con il resto dell’ambiente.

Scoprite, quindi, tutto su questo accessorio, dalle leggi che ne regolamentano l’installazione ai fattori da valutare per la sua scelta.

Le normative

Assolve un’importante funzione di sicurezza delle persone, pertanto la sua installazione è regolamentata da rigide norme nazionali.

Altezza

Secondo, infatti, il Decreto Ministeriale del 14 giugno 1989 n. 236 il corrimano deve essere posto su entrambi i lati delle scale a un’altezza compresa tra i 90 centimentri e un metro.

Ad esempio è obbligatorio prevedere un secondo corrimano a un’altezza congrua e di sicurezza in strutture aventi particolari destinazioni d’uso come:

  • le scuole, che sono principalmente frequentate da bambini
  • le case di cura, dove vi può essere un’alta concentrazione di persone disabili

Cosa valutare nella scelta del corrimano

Al fine di scegliere il corrimano più idoneo a una determinata situazione è fondamentale valutare, dapprima, la zona dell’edificio dove verrà posizionato: se all’esterno o all’interno, e in base a questa compiere una serie di considerazioni.

  • Se deve essere posizionato all’esterno è molto importante valutare la collocazione geografica dell’edificio come zona di montagna, mare o città per comprendere quale materiale può essere più adatto.
  • Se invece viene collocato all’interno della casa ci si può concentrare principalmente sul suo stile.

Per scale esterne

Quando si sceglie un corrimano esterno al fine di garantire la massima sicurezza e comfort d’utilizzo è necessario valutare la zona geografica dove sorge l’edificio.

Ad esempio, in una zona di montagna dove nevica spesso un corrimano in acciaio inox potrebbe gelare diventando scivoloso al tatto e pericoloso.

Una soluzione in legno non presenterebbe tale criticità. Il legno viceversa è poco adatto alle zone di mare in quanto molto soggetto all’usura determinata dalla salsedine.

Per scale interne a muro

Il corrimano per scale interne a muro deve essere scelto in relazione allo stile d’arredamento della casa.

In un’abitazione arredata in stile classico, rustico o shabby chic, un corrimano in legno montato su una ringhiera in ferro battuto dalle ricche lavorazioni può rappresentare un’ottima scelta stilistica.

In un casa dove prevale un’atmosfera contemporanea il consiglio è, invece, di optare per un corrimano in acciaio inox dalla linea essenziale e moderna.

I materiali più utilizzati

In genere, i materiali utilizzati più comunemente sono:

  • legno
  • ferro
  • acciaio inox

In legno

I corrimano in legno assicurano un ottimo comfort d’utilizzo e sicurezza. Questo materiale è infatti piacevole al tatto e non risulta mai scivoloso e, quindi, potenzialmente pericoloso.

Il legno, infatti, nonostante i trattamenti di lucidatura a cui è sottoposto presenta sempre una leggera rugosità che garantisce una presa sicura.

corrimano in legno

Oltre che per la loro sicurezza sono molto diffusi, soprattutto, negli ambienti interni per la loro versatilità estetica data, anche, dalla varietà di colori in cui sono disponibili.

Un difetto può essere la loro limitata resistenza all’usura. Soprattutto, se posti all’esterno delle case, con la conseguente necessità di effettuarvi della manutenzione.

In ferro

Quelli realizzati in ferro sono molto diffusi, soprattutto, negli spazi esterni e presentano un’eccellente resistenza all’usura di ogni tipo che li rende praticamente indistruttibili.

Quelli in stile antico, in genere, rappresentano una scelta di classe per gli interni o gli esterni di ambienti arredati in stile rustico o shabby chic.

Se desiderate scegliere questo tipologia il consiglio è di optare per modelli aventi sezioni tubolari di medio spessore che garantiscono una presa decisamente più confortevole ed ergonomica rispetto a quelli con sezione rettangolare.

In acciaio

Quelli in acciaio inossidabile si caratterizzano per un’ottima resistenza all’usura e per uno stile decisamente moderno.

corrimano in acciaio inox

  • Sono perfetti per essere posizionati in zone esterne dove possono entrare in contatto con agenti atmosferici o chimici. Ad esempio, salsedine e cloro che possono deteriorare altri tipi di materiali.
  • Rappresentano, quindi, la scelta migliore per abitazioni site in località marine o per zone esterne dove è presente una piscina.
  • Sono adatti a essere posizionati in ambienti interni di abitazioni dall’arredamento minimalista e contemporaneo.

Le finiture dei corrimani in acciaio

Sul mercato sono disponibili corrimani in acciaio dalle diverse finiture:

  • Acciaio grezzo
  • Acciaio satinato
  • In acciaio lucido

Ecco come si differenziano:

  • L’acciaio grezzo rappresenta una soluzione economica ma dall’estetica povera
  • Quelli in acciaio satinato sono maggiormente piacevoli al tatto e alla vista
  • La finitura lucida è l’opzione più costosa ma, anche, quella visivamente più bella.

I prezzi

  • Variano ovviamente in funzione del materiale.
    Per una dimensione media di 55 mm x 35 mm i prezzi variano da 25 euro del sagomato in legno grezzo ai 75 euro dell’acciaio Inox.

Altri consigli per le scale di casa

Tanti suggerimenti per arredare e decorare anche le scale interne della vostra casa, dai materiali alle finiture.

{ 0 comments }

ANNABELLA DENTI

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?

Lascia un commento