Composit cucine, mobili contemporanei di alta qualità firmati dai grandi nomi del design italiano

Guida al catalogo Composit Cucine. Scopriamo i mobili e le cucine di questa azienda ambasciatrice del made in Italy che ha collaborato con top designer quali Ennio Arosio, Piergiorgio Cazzaniga, Daniele Lo Scalzo e Enrico Cesana.

Composit è oggi un brand ricercato, che mostra il valore aggiunto dell’artigianalità e lo lega ad una ricerca di design in continua evoluzione, per cucine tutte da vivere, create per durare nel tempo e per offrire un’esperienza piena e completa in casa.

Ci concentreremo in particolare sulle cucine recensendo alcuni dei modelli più rappresentativi delle loro collezioni.


Storia ed origine di questa azienda

La storia della Composit inizia a Montecchio di Vallefoglia in provincia di Pesaro Urbino, ufficialmente nel 1960 grazie all’idea dei fratelli Belligotti che aprono un’unità produttiva nel settore dell’arredo con il marchio omonimo.

logo composit

Composit cucine

Il marchio Cucine Composit viene lanciato invece nel 1974 e fin dall’inizio si concentra nella progettazione e nella realizzazione di cucine. Negli anni gli stabilimenti aziendali si sono ampliati fino agli attuali 17mila mq, un’area completamente dedicata alla realizzazione d cucine di alta qualità a marchio Composit e armadi a marchio Belligotti.

Il brand nel tempo ha improntato le sue creazioni nell’eco sostenibilità dei materiali e delle produzioni e ha saputo mantenere inalterato l’amore per l’artigianalità delle origini.

Un’azienda famigliare, condotta dalle diverse generazioni, che ha fatto della lavorazione artigianale il punto di partenza per realizzare un brand oggi conosciuto e amato in tutto il mondo, che grazie alla forte connessione con il design è sicuramente uno dei simboli dei migliore made in Italy nel paese così come all’estero.

Una lunga tradizione di cucine

Composit partecipa con brio alla storia del design italiano. Nel 1993 nasce l’iconico modello di cucina Clementina siglato da Ennio Arosio.

Le collaborazione con il design vengono strette nel corso egli anni, soprattutto con Piergiorgio Cazzaniga che firma modelli di grande pregio e bellezza quali Master del 2001, Free del 2006 e Touch del2010.


Composit cucine si propone di legare la ricerca estetica, quindi lo sguardo rivolto alla bellezza delle forme e delle composizioni ad una struttura artigianale, forte e tecnologicamente avanzata.

Composit cucine

Non solo, perché il brand ha saputo valutare nel corso degli anni l’attenzione alla sostenibilità, nell’oculato impiego di risorse energetiche e nella ponderata ricerca di materie prime rispettose dell’ambiente.

Il catalogo guarda quindi al futuro dell’innovazione tecnologica senza dimenticare le basi artigianali e rivelando un’estetica moderna, spesso contemporanea nelle creazioni.

Il risultato è una serie di collezioni ammirate e ricercate, forti anche di vantare collaborazioni con partner prestigiosi per la definizione dell’ambiente cucina.

Composit cucine: Foto e recensioni dei modelli più recenti

Vediamo ora una panoramica dei modelli di cucine Composit più famosi.

Cucina Lounge

La cucina vista come ‘macchina per cucinare‘ è una delle forza di Cucine Compositi, che vanta un catalogo ricco di soluzioni.

Cucine Composit - Lounge

Il modello Lounge

Per comprenderle nello stile e nella funzionalità possiamo cominciare da un modello moderno, con Lounge, una soluzione in quercia laccata firmata da Enrico Cesana.

Enrico Cesana

design firmato da Enrico Cesana per la cucina lounge


Come suggerisce il nome, ha un design fluido, si presta per arredare un loft e gli spazi aperti di grandi dimensioni con una presenza amabile.

Ideale per un loft

Lounge è una delle Cucine Composit forse più moderne, al servizio di chi ama operare senza distrazioni, ma contano su una base forte e pianamente efficiente nei gesti di ogni giorno.

Cucina Marilyn

cucina marilyn

Più classica, la cucina Marilyn

Questo modello di cucine Composit si ispira al vivere chic e lo interpreta con forme lineari e raffinate.

Penisola con sgabelli

Penisola con sgabelli

Si tratta di una cucina con anta telaio dagli interni preziosi, forse femminile nelle intenzioni ma sicuramente votata ad un’estetica metropolitana.

Ampia è la possibilità di definire e personalizzare con finiture diverse questa cucina Composit, per avvicinarla ad uno stile meno contemporaneo o per enfatizzarlo grazie a colori accesi o al candore del bianco, associato al rigore stilistico dei metalli e dei precisi elementi di finitura.

Cucina Mood

In questa cucina con isola la volontà è di realizzare un progetto moderno, dall’ottimo rapporto qualità prezzo e dedicato soprattutto all’abitare giovane.


cucina Mood di Composit

cucina Mood di Composit

Mood è una delle cucine Composit più iconiche, che vanta un gioco di design raffinato quale l’anta con taglio inclinato nella sezione finale che permette un’apertura a gola.

cucina Composit Mood

Molto luminosa grazie al colore bianco

Legno termico, spessori sottili e multiple possibilità di interpretazione rendono la cucina Mood di Composit un elemento innovato, che ha saputo scrivere la storia del design italiano.

cucina mood

il dettaglio dell’isola visto dall’alto

Cucina Noisette

Ma Composit guarda anche alla forza del passato, con Noisette, un modello debitore all’estetica degli anni sessanta e settanta.

cucina noisette

Ideale se amate lo stile retrò

Il design sa giocare con la sovrapposizione di diversi materiali e diventa un punto originale nell’arredo di casa.

Dettaglio dell’isola

Noisette è una cucina inaspettata, firmata Roberto Lazzeroni, che gioca con contrapposizioni della tinta nocciola ma chiude il cerchio con la possibilità di inserire un top in pietra dal grande pregio, stilistico, pratico e visuale.


Cucina Free

Free è la cucina firmata Piergiorgio Cazzaniga che ha saputo orientare la scelta stilistica di Composit cucine verso orizzonti moderni e di puro design.

cucina free ad angolo

Bella anche questa proposta ad angolo, Free

Il progetto di cucina ad angolo o lineare conquista per l’essenza delle forme, per il suggestivo gioco di vuoti e pieni e per l’ispirazione agli elementi acqua e fuoco visibile nel complesso della struttura.

Cucina Touch

Ed ora passiamo al modello Touch, firmata anch’essa da Piergiorgio Cazzaniga, forse il più sobrio e metropolitano della collezione.

Molto moderna

E’ una cucina emblema della sintesi. Molto lineare,  è disponibile sia ad angolo che ad isola.

Il modello ad isola

Come dichiarato dal brand è una ‘sintesi per sottrazione‘, ovvero la volontà di eliminare il superfluo per avere disposizione una cucina monoblocco dall’anima pulita, che può essere definita in senso industrial grazie al grigio imperante o avvallare al massimo la scelta di un arredo dai tratti contenuti.

Può essere infatti esposta nella sua purezza del suo design originale o abbinata a mobili dal design diverso, anche di stili vintage o industrial.


composit cucine - toucj

La soluzione Touch

Cucina Melograno

E le cucine classiche? Composit risponde a questa richiesta con un modello come Melograno Classic, firmata da Leone Mazzari.

Cucine composit: chi ama lo stile classico torverà in Melograno la soluzione ideale

Melograno Classic è un inno alla classicità, ma anche una cucina che sa inserirsi felicemente nei contesti più moderni, grazie alla ricerca funzionale di spazio.

Il risultato è una cucina dalla vocazione luxury che può essere assemblata a piacere che regala tanta libertà di movimento, in un ambiente ben decorato e votato all’accoglienza.

Cucina Mya

E infine, un modello di Cucine Composit che non disdegna la vocazione brillante, la volontà di luccicare.

dettaglio della cucina Misya

Mya è un elemento che mescola l’orizzonte futuristico al gioco cromatico, presentandosi vivace, plastica e sicuramente dedicata alle anime più contemporanee.

cucina composit Misya

composit cucine: il modello Misya


Riferimenti e contatti aziendali

Ecco contattare questa azienda italiana forte di avere in catalogo dei modelli di cucina che sono entrati nell’immaginario collettivo di chi ama l’arte di abitare.

  • Indirizzo della sede: Strada provinciale Fogliense, 41 nella Frazione Montecchio Vallefoglia in provincia di Pesaro ed Urbino.
  • Numero di telefono: +39 0721 90971
  • Indirizzi e-mail: info@composit.it
  • Pagina Facebook –>
  • Sito Web –>

Altre recensioni di produttori di cucine

Eccovi altri spunti da leggere:

{ 0 comments }

ELENA

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?

Lascia un commento