Armadi e scarpiere

Armadio portascope e mobili per riporre anche spazzoloni e aspirapolvere

Guida alla scelta del miglior Armadio portascope. Tanti modelli sono anche direttamente acquistabili su Amazon.

I prodotti per la pulizia della casa – in particolare scope, spazzoloni, scope elettriche e aspirapolvere – sono alcuni degli elementi più difficili da stipare nella vostra casa. Sono di dimensioni ingombranti e di forma irregolare e cadono al minimo urto.Per non parlare del fatto che non possono essere sicuramente in bella vista, volete forse che i vostri ospiti ammirino la vostra collezione di prodotti per la pulizia della casa?.


Per fortuna ci sono molte soluzioni che si adattano a qualsiasi casa.

  • Potete avere un armadio dedicato con tutta la vostra attrezzatura per la pulizia o allocare una parte della vostra dispensa.
  • Se avete poco spazio ci sono anche dei pratici binari porta scope che scorrono tra il frigorifero e la parete
  • Potete anche puntare su una soluzione da esterno.

Cominciamo a capire quali sono le dimensioni ed i materiali immediatamente dopo.

Le dimensioni, ad una anta o due?

Sia che si tratti di un mobile da interno che esterno non ha bisogno di grandi ingombri.Un armadio portascope ad una anta sarà sufficiente nella maggior parte dei casi, se avete però anche un aspirapolvere ingombrante, meglio optare per una soluzione a due ante.Ed ora spazio alle dimensioni:



Per quanto riguarda la profondità per l’interno va bene anche un mobile profondo 40 centimetri, deve però essere abbastanza alto da poter contenere una scopa anche se inclinata, almeno due metri.Per l’esterno di norma avete un maggiore spazio specialmente se in giardino dove potrete utilizzarlo anche per riporre la vostra attrezzatura da giardino.

Da esterno

Non fate poi l’errore di mettere all’esterno un mobile che non è stato progettato per questo uso. Il contatto con umidità, freddo o raggi del solo lo rovinerebbero in tempi brevi. Inoltre i vostri attrezzi se entrassero a contatto con l’umidità si rovinerebbero.Dovete prediligere mobili realizzati in resina speciale o metallo, da evitare il legno ed anche molte delle plastiche. Sono importanti anche la chiusura ermetica e una serratura per evitare malintenzionati.

I materiali

Eccovi ora i materiali principali con cui vengono realizzati questi armadi.

In plastica

Sul mercato si trovano molte soluzioni di mobili  portascope che sono costruiti con materiali plastici di qualità, forti e duraturi nel tempo. Il materiale ha anche la caratteristiche di prestarsi a tante forme differenti e di poter  essere declinato in una gamma infinita di colori.

In resina

Perché scegliere un portascope in resina?


Gli armadietti in resina hanno molti vantaggi che proverò ad elencare di seguito.

  • A differenza dei modelli in metallo, i modelli in resina hanno la particolarità di non essere soggetti alla ruggine (poiché non sono fatti di ferro o metallo).
  • La loro composizione gli permette di resistere ai comuni fenomeni meteorologici (pioggia, sole, grandine, umidità…..).
  • E’ possibile utilizzarli sia all’interno che all’esterno. Gli armadietti portascope in resina non sono inoltre attacabbili da muffe
  • Sono antigraffio e non si piegano.
  • Sono disponibili in diverse configurazioni ed avrete la possibilità di scegliere tra diverse finiture, ad esempio una o due ante, alti o bassi, uno o due scomparti.

In metallo

Vediamo ora quali sono le qualità degli armadi portascope in metallo.

  • Sono molto resistenti e hanno una grande capacità di stoccaggio che vi permetterà anche di ospitare un aspirapolvere ad esempio.
  • Hanno anche serrature integrate che gli permettono di essere chiusi in sicurezza, molto utile se li tenete all’esterno o in cantine non chiuse.

In legno

Sono adatti per gli interni e non per l’esterno dove rischierebbero di rovinarsi a contatto con le intemperie.

I prezzi

I costi di questa tipologia di armadio variano molto a seconda dei materiali e delle rifiniture.Più essenziale lo sceglieremo, più si risparmierà ovviamente.Come titolo di esempio e molto economica vi segnaliamo la soluzione Ikea in legno bianco della gamma Pax:La versione più grande con

  • quasi due metri di altezza,
  • 35 centimetri di profondità,
  • 50 di larghezza profonda,

costa 40 euro ed offre ben 10 anni di garanzia.Se volete anche l’anta il costo aumenta di 90 euro.Al crescere dello spazio cresce anche il costo, diciamo che si può avvicinare a quello di un armadio di base, sui 300-400 euro

La nostra selezione del miglior armadio portascope

Qualsiasi sia il vostro ingombro c’è una sempre soluzione perfetta per mettere via scope ed aspirapolveri, in cucina e non solo.Ecco alcuni dei nostri preferiti, per tutte le dimensioni.Se avete la fortuna di poter avere un armadio completo da dedicare ai prodotti per la pulizia, massimizzate comunque il vostro spazio aggiungendo scaffali, insieme a binari o ganci, per appendere scope e stracci.E non dimenticate di utilizzare il retro dell’armadio.


Armadio indipendenteApprofitta di un angolo in più nella tua casa aggiungendo un armadio indipendente come questo. Dovrete pensare in verticale per avere abbastanza spazio per le vostre scope e i prodotti per la pulizia.

Dedicare parte della dispensa.Non c’è bisogno di uno spazio separato se si dispone di una dispensa grande. Vi basta ritagliare una sezione della dispensa per riporre la scopa e l’aspirapolvere.Potete riporre i materiali per la pulizia sugli scaffali soprastanti.

Storage scorrevole

Se non avete spazio extra per un armadio, provate questo porta scopa scorrevole.
Potete Installarlo tra il frigorifero e la parete in modo che i prodotti per la pulizia rimangono nascosti.

Se avete una lavanderia o uno spazio in un garage annesso, prendete in considerazione l’idea di organizzare la vostra attrezzatura da scopa-armadio su una pedana.Tutto sarà molto facile da prendere e inoltre sarà molto più facile da tenere in ordine dato che possono rimanere anche in mostra.

Armadio scorrevole

Armadio da parete: se sei a portata di mano, non hai bisogno di molto spazio in più per costruire il tuo armadio da scopa.


Questo armadio poco profondo può essere installato nella parete tra le borchie. È un progetto perfetto per risparmiare spazio.

Armadi da incasso

Se avete già armadi alti, è facile aggiungere un armadio per le scope poco profondo che si adatta a tutti i vostri prodotti per la pulizia. È ideale in cucina accanto al frigorifero o vicino alla dispensa.

Armadio portascope da esterno

Bello questo modello in resina, totalmente impermeabile.

Ikea

Come vi abbiamo anticipato ovviamente nel catalogo Ikea potrete trovare molte soluzioni interessanti.Su tutte ne segnaliamo due

Pax

Questa linea offre una proposta di mobile in legno bianco di dimensione 200x35x 50 di larghezza.Il costo è 40 euro + 90 per le ante.

Metod/ Maximera

La seconda soluzione Ikea è un armadio di dimensioni un 200 cm,  profondità 40 larghezza 60 cm. Disponibile nei colori nero e grigio, ha una buona dotazione interna di piani e ganci per riporre al meglio scope e spazzoloni.Il costo è di 285 euro.Non perdetevi anche il nostro speciale sugli Armadi Ikea.

Leroy Merlin

Questa azienda ha a catalogo una grande offerta di armadi per le scope da esterno.Ad esempio questo modello multiuso in resina, disponibile nei colori grigio/nero.

armadio portascope Leroy Merlin
armadio portascope Leroy Merlin


Ha un ripiano regolabile che regge sino a 30 chilogrammi e 2 ante a battente con cerniere in plastica

  • Disponibile anche nella versione XL alto, XL basso, multiuso, baule
    Le dimensioni sono Larghezza: 65 cm, Altezza: 180 cm Profondità: 39 cm
  • Ha chiusura con lucchetto e dispone di piedini regolabili.

Il costo è di 90 euro.

Mondo Convenienza

L’azienda offre molte soluzioni economiche. Su tutte vi segnalo la Linea Eco che può anche essere abbinata alle alle scarpiere Mondo Convenienza.Sono disponibili nei colori bianco, pino chiaro, rovere o in grigio.Non perdetevi anche il nostro speciale sugli Armadi Mondo Convenienza.

Rossella Vignoli

Sono laureata in architettura presso la facoltà di Architettura di Genova e sono appassionata di soluzioni di arredamento di interni.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker