Tavoli

Scopriamo le misure ideali per il vostro tavolo da pranzo

Come scegliere l'altezza e le misure del tavolo per avere una zona pranzo comoda

Attorno ad esso ci si riunisce principalmente per mangiare. Ma ci si siede attorno anche per giocare, discutere, ridere, scherzare. È il tavolo, da sempre il fulcro del focolare domestico, il simbolo della convivialità famigliare.

In sala da pranzo o in cucina, il tavolo da pranzo è il re della stanza, e per gli scopi che riveste, la scelta per il suo acquisto deve essere effettuata con molta attenzione.


Oltre allo stile e al materiale, vanno valutate le dimensioni e, soprattutto, l’altezza, molto importante ai fini di comodità quando si consumano i pasti.

E allora, qual è l’altezza del tavolo da pranzo, e le sue misure ideali?

Ecco una serie di consigli per aiutarvi a scegliere il tavolo giusto per i vostri spazi.

Altezza tavolo da pranzo: le misure ideali

Il tavolo da pranzo deve essere alto tra i 70 e i 75 cm circa in modo che i commensali riescano ad infilarci le gambe sotto comodamente.

È importante scegliere un’altezza che sia comoda per sedersi e mangiare, e che si adatti alle dimensioni delle sedie e dello spazio disponibile nella stanza.


Larghezza tavolo da pranzo

La larghezza minima della superficie del tavolo deve essere di almeno 80 cm in modo da riuscire ad apparecchiarlo in maniera comoda e pratica.

Lunghezza tavolo da pranzo

La distanza tra le gambe deve essere di almeno 62 cm. I commensali devono avere almeno 60 cm a disposizione per mangiare comodamente e per muoversi con facilità senza ostacolare gli altri.

Spazio utile

Tra il tavolo e le pareti della stanza devono esserci 80 cm. Tra il tavolo e zona di passaggio minimo 120 cm.



Una volta considerate queste variabili e la collocazione del tavolo stesso, è possibile stabilire le dimensioni del tavolo da acquistare.

Altezza tavolo da pranzo: le misure ideali in base alla forma

Le misure ideali di un tavolo da pranzo dipendono anche dalla sua forma.

Tavolo quadrato

Per ogni commensale va calcolato un ingombro di 60 cm in larghezza e 50 in profondità. Per stare comodi in 4 serve un tavolo di 100×100 cm.

Per 8 persone, un tavolo di almeno 140×140 cm.

Tavolo rettangolare

Un tavolo per 4 persone deve misurare 140×80 cm. Aggiungere 60 cm di lunghezza per ogni ulteriore ospite.

Tavolo rotondo

In base al numero dei commensali, il diametro del top deve misurare:


  • 60 cm per 2 persone
  • 80 cm per 3 persone
  • 90/110 cm per 4 persone
  • 110/125 cm per 6 persone
  • 150/160 cm per 8 persone

Tutt’attorno è necessaria una fascia libera di 45/60 cm circa per fare accomodare e muovere le persone.

Altezza tavolo da pranzo: i complementi

Le sedie

Per garantire la comodità dei commensali, le sedie di un tavolo da pranzo devono essere alte tra 45 e 50 cm.

L’illuminazione a sospensione

Gli elementi in sospensione che illuminano la stanza devono essere posizionati ad almeno 50 cm dal piano del tavolo per illuminare senza abbagliare.

Altezza tavolo da pranzo: esigenze particolari

Se in casa, o tra gli ospiti, c’è una persona che si muove su sedia a rotelle, per agevolarne il passaggio, è bene che fra il tavolo e la parete retrostante ci siano almeno 150/170 cm.

Per garantirle maggior comodità ed un accesso facilitato al tavolo da pranzo, fatela accomodare a capotavola.

Q&A: le vostre domande

Ecco alcuni quesiti che ci avete posto sul tema.

È possibile regolare l’altezza di un tavolo da pranzo?

Sì, alcuni tavoli possono essere regolati  anche in altezza oltre che in lunghezza. Ci sono diversi modi in cui questo può essere fatto:

  • Tavoli regolabili:  hanno gambe regolabili che possono essere allungate o accorciate per modificare l’altezza.
  • Tavoli con prolunghe: hanno prolunghe che possono essere inserite o rimosse per modificare l’altezza.
  • Tavoli con piedi girevoli: alcuni tavoli da pranzo hanno piedi girevoli che possono essere regolati per adattarsi a diverse altezze, anche se non sono regolabili come i primi due esempi.

In generale, è importante verificare se un tavolo da pranzo è regolabile prima dell’acquisto, in modo da essere sicuri di scegliere un tavolo che si adatti alle proprie esigenze.

Come si misura l’altezza di un tavolo da pranzo?

Per misurare l’altezza è possibile utilizzare un metro a nastro o un righello e seguire questi passi:

  • Posizionare il metro a nastro o il righello sul bordo superiore del tavolo, in modo che tocchi la parte superiore del piano del tavolo.
  • Far scorrere il metro a nastro o il righello verso il pavimento, leggendo la misura alla base del tavolo.
  • La misura ottenuta rappresenta l’altezza del tavolo.

Si può anche utilizzare un calibro, uno strumento che viene utilizzato come livella, per verificare se la superficie del tavolo sia perfettamente orizzontale.

Altri consigli per scegliere il tavolo per casa

Eccovi tanti altri approfondimenti per una scelta di arredamento sempre più guidata e consapevole.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button