Arredamento

Consigli ed idee per arredare la vostra sala da pranzo

Consigli per vari stili di arredamento

Scopriamo insieme tutti i nostri consigli su come arredare la sala da pranzo. Non esiste la sala da pranzo perfetta: ognuno sceglie quella più adatta a se per gusto, funzionalità, costo.
Per le famiglie la sala da pranzo è il centro dell’abitazione: il luogo dove tutto avviene insieme.

Se prima era luogo elegante per dare il benvenuto agli ospiti, oggi la sala da pranzo è il focus della casa, lo spazio da condividere e per questo deve essere comodo e multifunzionale, qualsiasi sia lo stile scelto per arredarlo.


Come arredare la sala da pranzo

Per arredare la nostra sala da pranzo bisogna quindi prima di tutto:


  • osservare il resto della casa affinché possa essere un ambiente in armonia con gli altri
  • seguire ovviamente il proprio gusto estetico
  • considerare le dimensioni dello spazio che abbiamo a disposizione
  • chiedere alcuni preventivi economici
  • optare per una scelta funzionale e in linea con il nostro stile di vita
arredare la sala da pranzo
Sala da pranzo moderna.

Arredamento

Prima di acquistare i mobili per la sala da pranzo vi consigliamo di prendere bene le misure. La scelta dell’arredo deve essere fatta in base alle caratteristiche della stanza che si vuole usare come sala da pranzo, alla quantità di finestre e alle dimensioni della stanza.

Se la sala è piccola

Nel caso in cui la sala da pranzo sia piccola, in una casa di pochi metri quadrati, non è consigliabile comprare mobili troppo grandi e dal design eccessivamente importante perché finirebbero per soffocare ancora di più lo spazio.

Il colore consigliato per sale piccole è chiaro.
Da evitare mobili complessi o materiali pesanti. Non si consiglia lo stile classico.


Se la casa è grande 

Se la sala da pranzo ha ampia metratura invece è il caso di esagerare un po’ con l’arredo per non lasciare lo spazio troppo vuoto.

Il tavolo da pranzo può essere grande, può essere rettangolare o tondo, le sedie non troppo minimal, si può completare l’arredo della sala da pranzo con mobili a complemento (vetrine, librerie…) e osare anche con colori scuri.

L’illuminazione in una camera grande può fare la differenza: il tavolo può essere posizionato vicino alla finestra (se questa è bella e ampia) per godere della luce naturale, oppure si possono scegliere lampade da terra, o led ad incasso.



come arredare la sala da pranzo
Uso del colore per le pareti della sala da pranzo.

Quali colori per le pareti della sala da pranzo 

Nella sala da pranzo anche il colore delle pareti è importante perché deve conciliare la convivialità: si consiglia quindi di non esagerare con tinte troppo forti, oppure è trendy lasciare le pareti color neutro e fare esaltare una sola parete o una nicchia con un colore vivace.

Mantenere le pareti di sfumature pastello renderà l’ambiente più caldo e accogliente: un consiglio moda è di accentuarne una con una carta da parati floreale.

La carta da parati era molto utilizzata negli anni ’70 ma sembra essere tornata di tendenza soprattutto per la sala da pranzo, con nuovi disegni e decori contemporanei.

arredare la sala da pranzo in stile nordico
Sala da pranzo in stile scandinavo.

Scegliere lo stile per arredare la sala da pranzo

Quando scegliamo i mobili per la sala da pranzo dobbiamo tenere presente cosa vogliamo realizzare, quale sia il nostro stile che vogliamo realizzare.


Stile moderno

Lo stile moderno si caratterizza per un uso ridotto di mobili: devono essere pochi, essenziali nelle forme  e poco invasivi con design lineare e minimal.

In genere la sala da pranzo moderna conta un tavolo di vetro con gambe in acciaio, le sedie in acciaio o in pelle, le pareti sono chiare, i quadri pochi e moderni così come gli oggetti a decoro.

Anche le tende non devono essere appariscenti: si consigliano toni neutri o grigi, tende a pacchetto o a rullo.

Stile scandinavo

Per stile scandinavo si intende una sala da pranzo in legno naturale, pareti bianche , arredo basico ma elegante e soprattutto funzionale. Il pavimento è in legno. Le sedie sono lineari.
Questo stile si consiglia se l’ambiente è piccolo perché è comodo e funzionale.

arredare la sala da pranzo in stile classico
arredare la sala da pranzo in stile classico

Stile country

Lo stile country si compone di mobile tradizionali di legno di quercia, noce massello che richiamano allo stile inglese dei cottage.
Di solito il pavimento è in parquet di legno e le pareti sono in colore pastello: possibile l’uso di pareti in carta da parati floreale. Importante è completare l’arredo con tende o tappezzeria in stile country (fiori o scacchi). Il pavimento in legno o cotto.

Stile classic 

La sala da pranzo in stile classico si distingue per l’uso di mobili dai colori scuri e in legno massello: il tavoli in legno massello si abbina alle sedie alle librerie e ad altri mobili a vetrina.

Comuni nelle sale da pranzo classiche sono oggetti, candele e candelabri, lampade da tavolo e l’uso di tende con drappeggi in tessuti ricercati.

Non devono mancare le tovaglie spesso ricamate e decorati e i tappeti. Il pavimento può essere in parquet posato a spina di pesce e lucido, oppure in ceramica.


arredare la sala da pranzo country
Lo stile country.

Scegliere il tavolo per la sala da pranzo

Il tavolo nella sala da pranzo è elemento principale: tutto ruota intorno al tavolo.

Ecco alcuni consigli per scegliere il tavolo giusto :

  • stile classico: tavolo in legno massello con gambe importanti
  • stile moderno: tavolo in vetro e metallo, oppure vintage
  • Scandinavo: tavolo in frassino o legno biondo naturale
  • stile country: tavolo in legno, dalla linea semplice, anche laccato

Dimensioni

  • Quadrato: per 4 tavolo di cm 100×100; per 8 persone n tavolo da almeno cm 140×140.
  • Rettangolare: per 4 persone deve essere da cm 140×80: si aggiungono 60 cm di lunghezza per ogni commensale in più.
  • Rotondo: per 2 persone  diametro di cm 60, per 3 di cm 80, per 4 diametro 90/110 cm, per 6 diametro 110/125; per 8 cm 150/160.

Tavoli allungabili 

Scegliere un tavolo allungabile può essere un vantaggio per chi ha poco spazio: infatti può partire da una dimensione chiusa di 70×120 e arrivare a superare i 200 cm ospitando fino a vantaggio offerto dai tavoli  posti a sedere. Il mercato ne propone di varie tipologie. costano un po’ più di un tavolo standard ma sono molto performanti.

tavolo massiccio per sala da pranzo
Tavolo in legno massicicio.

Le sedie nella sala da pranzo

Le sedie per la sala da pranzo devono essere comode, funzionali e belle da vedere. La sedia deve essere in armonia con il resto degli arredi della sala da pranzo l’armonia degli arredi in particolare con il tavolo. In passato e ancora oggi se si opta per uno stile classico, le sedie sono vendute in set con il tavolo.
Gli stili più moderni permettono di acquistare la sedia separatamente, in armonia esteticamente con il tavolo, ma che soprattutto sia funzionale alle nostre esigenze, leggera, movimentabile, comoda e flessibile.

sedie ecopelle
Sedie in ecopelle.

Materiale delle sedie

La sala da pranzo è il luogo dove si mangia e dove si fa altro: studiare, lavorare, giocare.

Il materiale di cui è fatta la sedia è importante perché è un complemento del nostro arredo sottoposto a tanti piccoli incidenti soprattutto in famiglie numerose e con bambini: cibo, liquidi, pennarelli, unto.

I materiali scelti devono essere il più possibile lavabili e facili da pulire.

  • Le sedie imbottite in tessuto è meglio acquistarle sfoderabili o rivestite di tessuto antimacchia.
  • La pelle è di facile pulizia ma si graffia.
  • Il legno è il materiale più comune e più semplice da mantenere.
  • Plastica e materiali sintetici sono consigliati perchè facili da pulire, perché leggeri e facili da muovere ma possono graffiarsi.

Altri consigli di arredamento

Tanti spunti pratici.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker