Miguida alle sedie in ferro battuto

Le sedie in ferro battuto antiche o moderne sono degli elementi d’arredo caratterizzati da un fascino senza tempo e da un’estrema funzionalità, sono pertanto ideali per essere utilizzate sia negli ambienti interni che esterni. Scoprite, allora, tutto sulle sedie in ferro battuto.

Le sedie in ferro battuto sono dei complementi d’arredo raffinati e funzionali, che si prestano a essere impiegati con successo in situazioni, anche, diverse rispetto al loro utilizzo principale, ovvero, quello di sedute per tavoli dello stesso materiale.

Se avete avuto la fortuna di ereditare delle sedie in ferro battuto antiche, magari in numero dispari, potete riciclarle e farne un uso creativo posizionandole in punti strategici della casa in modo che svolgano allo stesso tempo una funzione pratica ed estetica, sottolineando l’atmosfera ricercata della vostra abitazione.


Consiglio: non perdetevi il nostro speciale sui tavoli in ferro battuto.

Un’idea, invece, per il vostro relax dopo frenetiche giornate trascorse tra lavoro e mille altri impegni? L’acquisto di una confortevole e romantica sedia in ferro battuto a dondolo dove sprofondare leggendo un avvincente libro o ascoltando della musica.

Oltre alle più classiche sedie in ferro battuto massicce e dalle elaborate decorazioni, oggi sul mercato sono disponibili modelli pieghevoli perfetti per quando si ricevono parenti e amici in casa o in giardino.

Una scelta importante, poi, quando si acquistano delle sedie in ferro battuto è quella dei cuscini per renderle maggiormente confortevoli. Sicuramente i tessili per la casa rappresentano un modo per giocare con abbinamenti e fantasia regalandosi ambienti nuovi e diversi  con un piccolo budget.

Leggete, allora, qualche idea su come utilizzare le sedie in ferro battuto e, anche, su come effettuare la loro manutenzione nel tempo.

Sedie in ferro battuto, idee originali per il loro abbinamento e utilizzo

Le sedie in ferro battuto  rappresentano il completamento ideale per i tavoli dello stesso materiale, ma grazie alla loro versatilità si prestano, anche, a più audaci ma ben riusciti abbinamenti o utilizzi.

Tali sedie possono, infatti, essere abbinate a tavoli in legno grezzo in modo da creare un’ambiente rustico ma chic oppure a travoli in cristallo per realizzare un’atmosfera contemporanea e originale.


Se avete ereditato o avete, comunque, a disposizione delle sedie in ferro battuto riccamente lavorate una buona idea potrebbe essere posizionarle in corridoio, in modo da usarle per piegarvi ad allacciare le scarpe o per appoggiarvi le borse appena rientrate in casa.

Se, avete un’ampia cabina armadio, un altro modo per riutilizzare le sedie in ferro battuto è posizionarle al centro della stanza o negli angoli per sistemarvi gli indumenti o i cesti con i panni puliti da riporre nei cassetti.

Sedie a dondolo in ferro battuto

Le sedie a dondolo in ferro battuto monoposto o a più posti sono un grande classico dell’arredamento da giardino.

Questo tipo di sedie, infatti, per decenni ha rappresentato il giusto completamento di eleganti salottini in ferro battuto posti negli angoli più suggestivi di piccoli o grandi aree verdi dove rilassarsi e accogliere ospiti durante la bella stagione.

Oggi, dopo un periodo di disuso, queste tipo di sedie sta tornando di moda complice, anche, un nuovo spirito che apprezza la semplicità e l’esigenza sempre più diffusa di crearsi un angolo intimo dove potersi riposare e ricaricare dopo i mille impegni quotidiani.

Sicuramente la ritmica e lenta oscillazione di una sedia a dondolo in ferro battuto e il silenzio della natura di sottofondo può essere una combinazione perfetta per rigenerarsi!

Questo tipo di piacere, però, non è solo riservato alla stagione estiva, diversi designer hanno proposto nelle loro collezioni sedie a dondolo in ferro battuto da interni da poter usare tutto l’anno!

Sedie in ferro battuto pieghevoli

Sul mercato sono presenti, anche, delle praticissime sedie in ferro battuto pieghevoli molto utili in diverse situazioni.

Le sedie in ferro battuto pieghevoli per interno possono, infatti, rappresentare una soluzione intelligente se si vive in una casa di piccole dimensioni ma spesso si organizzano pranzi o cene con amici e parenti.

Questo tipo di sedie una volta piegate occupano poco spazio ed alcuni modelli sono leggerissimi da trasportare, molto economici e di ottima qualità.


Le sedie in ferro battuto pieghevoli sono perfette, anche, per il giardino, in quanto possono essere riposte agevolmente  in un posto sicuro dopo l’utilizzo per evitare che si bagnino.

Cuscini per sedie in ferro battuto

Le sedie in ferro battuto hanno sicuramente molti pregi a parte l’essere in genere piuttosto scomode se utilizzate senza cuscini.

Sicuramente, l’acquisto di set di cuscini è, quindi, necessario per godersi al meglio questo tipo di sedie.

In genere, per le sedie in ferro battuto è consigliabile acquistare cuscini particolarmente imbottiti in modo da non venire in contatto con la loro seduta rigida.

La scelta del colore dei cuscini deve avvenire valutando:

  • colore delle sedie
  • colori dell’ambiente dove sono posizionate le sedie

Per delle sedie in ferro battuto da giardino è possibile osare di più scegliendo dei cuscini dai colori vivaci o dalle stampe estive mentre se le sedie sono indoor è meglio optare per fantasie che si abbinino in maniera armoniosa al resto dell’ambiente.

Un’ottima idea che consente di giocare con abbinamenti di colore simili o in totale contrasto potrebbe essere quella, addirittura, di sovrapporre due set di cuscini.

Magari un primo set dotato di gancetti per fissarli alla sedia e un secondo  da cambiare a seconda delle stagioni o del vostro umore.

La manutenzione delle sedie in ferro battuto

Il ferro è un materiale molto resistente che non necessita particolare manutenzione per tale ragione è, infatti, usato da secoli per la realizzazione di letti, tavoli e sedie.

In genere, la manutenzione ordinaria delle sedie in ferro battuto prevede l’utilizzo di un panno in microfibra per eliminare eventuali depositi di polvere che possono formarsi nel tempo.


Se le sedie, invece, presentano delle macchie o degli aloni è possibile sfregarvi lievemente un panno morbido imbevuto di vasellina, mentre se  vi sono depositi di calcare è possibile eliminarli passandovi uno straccio bagnato con una soluzione casalinga creata con acqua tiepida e aceto.

Come dare nuova vita a sedie in ferro battuto antiche

Se avete la fortuna di aver ereditato o scovato in qualche mercatino dell’antiquariato delle sedie in ferro battuto antiche, con un piccolo investimento di denaro e tempo potrete riportarle all’antico splendore.

Il ferro è un materiale indistruttibile, quindi, la struttura sarà integra e probabilmente sarà solo necessario eliminare l’eventuale ruggine formatasi nel tempo e ridipingere le sedie col colore che preferite.

Queste operazioni sono, piuttosto, facili anche per chi non è avvezzo al bricolage, ecco tutti i passi:

  • eliminare la ruggine o eventuali residui di vernice con una spazzola metallica rigida;
  • scartavetrare il ferro battuto con una carta vetrata di grana media;
  • applicare un sottile strato di primer, acquistabile in un qualunque negozio di vernici, ferramenta o bricolage, per prevenire la formazione di ruggine ;
  • stendere la vernice prescelta in maniera uniforme, avvalendosi di pennelli di diverse misure per riuscire a rifinire alla perfezione eventuali decorazioni e riccioli.

Una volta effettuati tutti questi passaggi, sarà poi necessario lasciare asciugare le sedie per almeno un giorno prima di utilizzarle.

Altre proposte di sedie per casa

Se cerchi suggerimenti per le sedute, spulcia le nostre recensioni:

 

{ 0 comments }

ANNABELLA DENTI

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?

Lascia un commento