Consigli pratici per eliminare macchie e residui di colla da mobili, pareti e vetri

Come togliere la colla: scoprite tutti i consigli per eliminare senza fatica e in maniera perfetta i residui e le macchie di colla dai mobili, dai muri, dai vetri, dalla plastica, dall’acciaio e dai tessuti senza danneggiarli.

La colla è un’alleata preziosa e indispensabile per svolgere una moltitudine di attività in quanto consente di riparare, sistemare, abbellire ma, allo stesso tempo, si può rivelare molto insidiosa, soprattutto, per chi ha poca manualità o è un pò maldestro e la sparge ovunque con immancabili conseguenze.


Spesso, poi, nonostante ci si impegni al massimo per essere abili e precisi, è sempre possibile che accidentalmente ne cada qualche goccia. Altre volte è, invece, necessario pulire residui di colla quando si staccano adesivi, etichette, pannelli.

Dato che la maggior parte delle colle non è idrosolubile, pulirne i residui non è assolutamente facile, soprattutto, perchè si teme di danneggiare in qualche modo la superficie interessata dalla macchia.

Tutti i consigli su come togliere la colla da tutte le superfici

Ecco, allora, una guida pratica per eliminare i residui di colla da mobili, dai muri, dal vetro, dalla plastica, dall’acciaio inossidabile e dai tessuti senza fatica e senza alcun tipo di danno.

Dal legno, grazie al prezioso aiuto degli oli

I bambini e i ragazzi amano abbellire le porte, gli armadi, le scrivanie e i comodini in legno con coloratissimi adesivi e stickers.

Quando, però, crescono scatta il desiderio di toglierli per conferire alla cameretta un’atmosfera da adulti e iniziano a lavorarci, staccando dapprima un pò gli angoli e così via, ottenendo in genere un risultato pessimo: adesivi mezzi strappati e mobili appiccicosi per i residui di colla, una situazione che necessita un intervento immediato.

Innanzitutto, se sul legno sono ancora presenti residui di stickers è possibile eliminarli senza fatica puntandovi il getto di un phon a temperatura media da 10 cm. di distanza. Successivamente è necessario procedere con la totale rimozione della colla.

Fortunatamente, per pulire la colla dai mobili esistono diversi efficaci rimedi naturali come gli olii, i migliori da utilizzare in questi casi sono l’olio di eucalipto, dal forte potere emolliente, e il Tea Tree Oil utile, anche, per igienizzare.


Come togliere la colla dal legno

Come togliere la colla dal legno: l’olio essenziale di eucalipto si dimostra particolarmente efficace.

Imbevete, quindi, un batuffolo di cotone di uno o dell’altro olio e iniziate a strofinare delicatamente la parte di legno con il residuo di colla.

Dopo pochi minuti, avrete pulito tutta la colla senza fatica e, soprattutto, senza graffiare o danneggiare il mobile.

Dai muri con acqua calda e detergente per i piatti

Se dovete togliere dei residui di colla dal muro, il rimedio è preparare un composto a base di acqua calda e detergente per i piatti.

Per pulire una piccola macchia basterà preparare mezzo bicchiere di tale composto se, invece, dovete eliminare i residui di colla dopo che avete tolto la tappezzeria da una stanza avrete bisogno di riempire un secchio di media capacità.

Strofinate, quindi, il muro con un panno pulito di cotone imbevuto di questo composto effettuando un movimento circolare.

Tutti i residui di colla dovrebbero svanire in pochissimi minuti.

Dai vetri con l’alcool

Se dovete togliere macchie o residui di colla dai vetri, utilizzate uno straccio in cotone intriso di alcool etilico.
La sua composizione aggredisce la colla riducendola in minuscole palline da rimuovere, poi, con un panno in microfibra.

Dalla plastica con olio di oliva

Spesso, per aggiustare oggetti o pezzi di plastica si utilizza la colla e, inevitabilmente, accade di esagerare con la quantità.

Nel caso, quindi, dobbiate rimuovere dei residui di colla dalla plastica per cancellare le tracce della vostra riparazione, utilizzate un batuffolo di cotone impregnato di olio di oliva o di alcool.


come togliere la colla dalla plastica

Come togliere la colla dalla plastica: l’olio di oliva in questo caso è molto efficace.

Rimuoverete i residui di colla velocemente e senza fatica, ottenendo un risultato eccellente!

Dall’acciaio

L’acciaio inossidabile è un materiale piuttosto difficile da pulire e lucidare e, allo stesso tempo, molto delicato, è facilissimo che si segni.

Nel caso che malauguratamente cada della colla sull’acciaio è necessario prestare molta attenzione nel pulirla, per evitare danni.

Il rimedio più efficace per pulire residui di colla dall’acciaio inossidabile è utilizzare dell’olio di oliva.

Imbevete un batuffolo di cotone o uno straccio con tale olio da cucina e iniziate a sfregare delicatamente con un panno in microfibra, seguendo la direzione della venatura del metallo per non graffiarlo.

Se il residuo di colla appare particolarmente ostinato, versatevi direttamente sopra l’olio di oliva e lasciate agire per, almeno, 5 minuti prima di ripassare il panno.

Ripetete tale operazione sino a che la colla non sarà del tutto rimossa.

Dai tessuti con l’alcool o l’acetone

I bambini amano fare lavoretti con la colla, peccato che spesso, nonostante, le raccomandazioni e la supervisione di un adulto qualche goccia inevitabilmente cada sui tappeti, sui divani, sulle poltrone, sulle sedie e si debba correre ai ripari trovando il modo di pulire le macchie senza danneggiare i tessuti.

Un valido ed economico rimedio per pulire la colla dai tessuti quando è fresca è bagnarli con dell’acqua tiepida. Altrimenti se è già secca, è possibile bagnarla con dell’alcool o dell’acetone.


Questi rimedi sono ottimi sulla maggior parte dei tessuti, se però dovete trattarne uno particolarmente delicato, fate prima una prova su un lembo, in modo da essere sicuri di non fare ulteriori danni.

Ricordate, inoltre, che la colla a caldo, il cui uso è molto diffuso per il bricolage, una volta secca si stacca come una qualunque pellicola. Non lascia traccia e non è quindi il caso di preoccuparsi.

Come togliere la colla dalle…mani

Utilizzando la colla è quasi inevitabile sporcarsi le mani e, soprattutto, se si sta usando una super colla, pulirsi diventa difficile.

In questi casi, il segreto è ammorbidire i residui di colla con della vasellina o della margarina, poi massaggiate la parte con una pietra pomice.

Nel giro di pochi minuti, le vostre mani saranno nuovamente pulite!

Ricordatevi, quindi, di idratarle abbondantemente con un’ottima crema per mani, in quanto la colla tende a disidratare la pelle.

Altri consigli

Per una corretta manutenzione della vostra casa.

{ 0 comments }

ANNABELLA DENTI

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?

Lascia un commento