I ventilatori da soffitto sono una possibile alternativa all’aria condizionata

Non tutti amano i ventilatori a piantana o quelli a colonna, quindi la scelta ideale può cadere, in questo caso, sui ventilatori da soffitto.

Sono elettrodomestici a pale che vengono posizionati per l’appunto sul soffitto e possono essere azionati a piacere mediante i comandi remoti a distanza.


I vantaggi di questo tipo di ventilatore

Quali sono i punti di forza dei ventilatori a soffitto?

  • Sicuramente la comodità, perché con un tasto si possono azionare velocemente e senza bisogno di tirare fuori o spostare i ventilatori nel corso della bella stagione.
  • Il grande pregio dei ventilatori a soffitto va però ricercato nella loro funzionalità, perché sappiamo che l’aria calda tende a salire.
  • I ventilatori di questo tipo la sanno quindi ‘spezzare‘ e riportare un ambiente fresco e confortevole anche nelle giornate più calde.
  • Il lavoro effettuato sull’aria è inoltre alto, quindi non colpisce direttamente il corpo umano come accade con i ventilatori portatili.
  • Il sistema è quindi in grado di rinfrescarvi indirettamente senza provocare colpi di freddo in caso siate molto sudati, ma rendendo l’ambiente più fresco e respirabile.
  • Non dimentichiamoci inoltre che il ventilatore da soffitto può essere azionato anche in inverno per muovere il calore e rendere la stanza più calda e confortevole.

Le caratteristiche dei ventilatori da soffitto

I modelli da soffitto possono anche essere belli esteticamente, facendo atmosfera e sono ideali se non c’è la possibilità o la volontà di installare in casa degli impianti di condizionamento.

Facili da montare, buoni nel concetto di funzionamento ed economici nel costo sono una soluzione da prendere in considerazione per rendere gli ambienti più confortevoli nelle calde giornate estive.

Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche, è fondamentale scegliere modelli sicuri, marchiati CE e a norma di legge.

Le dimensioni corrette delle pale

La cosa più importante è misurare bene la stanza dove volete installarli e di conseguenza scegliere le dimensioni corrette del ventilatore. La lunghezza delle pale infatti influenza l’efficacia del modello che avete scelto..

Potete basarvi sulla dimensione della parete più lunga della stanza dove volete installare il vostro ventilatore ed in base a questo sceglierne il diametro.

  • Per una stanza con parete più grande lunga sino a 3 metri e mezzo è sufficiente un ventilatore di diametro inferiore a 1 metro.
  • Se la parete  misura tra 3 metri e mezzo e 5 metri, allora avete bisogno di un ventilatore fra i 120 cm e 150 cm di diametro. dovrebbe
  • Per stanze molto grandi con pareti di oltre 5 metri dovete avere almeno 1 metro e mezzo di diametro di pale.

Nel caso in cui la vostra stanza sia molto grande  e viviate in un luogo molto caldo si possono installare anche più ventilatori.


Come azionarlo

E’ preferibile che il funzionamento sia azionabile tramite telecomando remoto ed è utile preferire versioni che offrono diverse soluzioni di velocità.

Modelli con luce

Una buona soluzione consiste anche nel poter inserire una lampada all’interno del ventilatore, per avere a disposizione un ‘tutto in uno’ comodo e anche piacevole da azionare secondo esigenza.

I modelli consigliati di ventilatori da soffitto

Alla luce di queste considerazioni vediamo alcuni modelli da soffitto disponibili in commercio con ovviamente un occhio anche all’estetica.

Bendan di Westinghouse

E’ uno fra i ventilatori dotati anche di luce più eleganti reperibili in commercio.

ventilatore da soffitto con luce

ventilatore da soffitto con luce westing

La ragione va ricercata nel sistema di pale realizzato in legno e la calotta della lampada in metallo satinato.

Il risultato è un ventilatore da soffitto che propone diverse velocità e che è stato realizzato con materiali di alta qualità.

westing2

La durata è garantita dieci anni e il sistema nel suo complesso è facile da montare in pochi gesti. Il ventilatore da soffitto viene proposto al costo di circa 140 euro.


Bestrom

Chi ricerca un ventilatore da soffitto molto moderno può contare sulla soluzione di Bestrom.

  • Si tratta di un sistema realizzato in esterno in cromo opaco
  • completato da quattro pale in colore grigio argento.
bestron

La soluzione Bestron

L’interruttore è a catenella e azionabile a tre diverse velocità e può essere selezionabile per la versione estiva o invernale.Il montaggio del sistema è semplice e il ventilatore da soffitto è proposto al costo di circa 75 euro.

Vinco

Il ventilatore da soffitto può proporsi minimal e adatto agli ambienti più razionali. In questo caso il modello ideale arriva dal brand Vinco ed è realizzato in plastica.

Ventilatori da soffitto vinco

Ventilatori da soffitto Vinco, una soluzione minimal

Dotato di tre pale e commendabile da remoto, il ventilatore ospita la calotta della lampada al suo interno e si propone molto silenzioso nel suo complesso. Il costo di questo modello di ventilatore da soffitto è di circa 120 euro.

Faro

Chi ricerca un modello da soffitto privo di luce può contare sulla proposta di Faro. Si tratta di un ventilatore realizzato con pale di legno effetto noce e acagiù rosso reversibili e con struttura in robusto acciaio.

faro1

il modello Faro

Il sistema funziona con regolatore da muro ed è programmabile in cinque diverse velocità.


Ventilatori da soffitto faro

Ventilatori da soffitto. Molto elegante la soluzione Faro in legno

Perfetto per gli ambienti caldi e arredati con gusto shabby o coloniale, questo ventilatore da soffitto vanta un motore robusto e garantito. Viene proposto al costo di 130 euro.

Altri consigli per rinfrescare casa

A proposito di soluzioni per rinfrescare la vostra casa con anche una particolare attenzione al design, eccovi altri approfondimenti:

{ 0 comments }

ELENA

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?

Lascia un commento