Guida ai principali modelli di Lavastoviglie Beko

La lavastoviglie Beko ha conquistato un gran numero di estimatori per l’interessante rapporto fra qualità e prezzo.

Il brand vanta una serie di lavastoviglie per ogni gusto. Difatti propone sistemi free standing che possono essere inseriti nelle composizioni a sé stanti, lavastoviglie Beko da incasso e sistemi slim, così definiti perché contenuti nelle loro misure.



Lavastoviglie Beko: tecnologia e funzioni

Tecnicamente la lavastoviglie Beko vanta delle caratteristiche alquanto ricercate che interessano il motore e il funzionamento globale dell’elettrodomestico.

Lavastoviglie Beko

 

Motore Pro Smart Inverter

Si tratta innanzitutto del motore Pro Smart Inverter, un motore con tecnologia Inverter che va a garantire una maggiore prestazione in fase di lavaggio. Al contempo assicura silenziosità quando la lavastoviglie entra in funzione.

Gli elettrodomestici della linea annoverano quindi all’interno delle spazzole particolari che, grazie al loro funzionamento, permettono di lavare le stoviglie con più efficacia. Inoltre si riducono i consumi e la rumorosità, il tutto trattando con maggiore delicatezza le stoviglie più delicate come ad esempio i cristalli.

Misure

È interessante notare che i modelli Beko seguono diverse misure. Si parte dagli standard classici, ovvero sono disponibili nella classica dimensione di 60 cm che si occupa di gestire un gran numero di coperti. Poi vi è anche la lavastoviglie compatta da 45, ideale per chi ha poco spazio a disposizione e ha la necessità di gestire poche stoviglie.

Design ed estetica

Le funzionalità sono le stesse ed anche l’estetica si propone molto simile, basica quanto attenta a non intaccare lo stile della cucina.



Ecco perché la soluzione Beko si propone come una delle soluzioni più facili da inserire nel piano, anche se la cucina dimostra stili diversi, perché tende ad armonizzarsi al mobilio, sia esso costituito da piani e ante in acciaio, legno o altri materiali

Lavastoviglie Beko: guida alla scelta

Proviamo ora a fare un giro nel mondo Beko per scoprire quali lavastoviglie vengono maggiormente vendute.

Lavastoviglie nera

Non si può non partire dal  modello Beko nera, un modello che ha riscosso un grande successo di pubblico perché originale e difficile da trovare in altri brand.

Il nero è un colore assoluto, che si odia o si ama.Proponendo questo carismatica nuance, il marchio Beko ha fatto centro nel cuore di chi ricercava un sistema tecnologicamente efficiente. Il tutto senza trascurare le esigenze estetiche, ad un prezzo equilibrato.

lavastoviglie beko nera

Beko da 12 coperti

Veniamo ora alla lavastoviglie Beko DFN05211S, un gioiello di tecnologia che riesce a lavare 12 coperti.

  • Classe A+ di efficienza energetica, si presenta in un bel colore argento.
  • Emissione acustica di 49 dB, il cestello può essere comodamente regolato.
  • Possiede il sistema di sicurezza contro le perdite di acqua, 5 programmi di lavaggio e dimensioni standard.
  • Viene proposta al costo di poco più di 273 euro.

lavastoviglie Beko DFN05211S

Anche il modello Beko DFC04210W si propone con 12 coperti e in un candido bianco.

  • Da libera installazione e classe di efficienza energetica A+, ha 4 programmi di lavaggio.
  • I comandi si gestiscono mediante manopole e pulsanti in tutta semplicità.
  • Anche il prezzo è buono, 266 euro.

lavastoviglie Beko DFC04210W

Lavastoviglie Beko slim

Veniamo ora ad un modello di lavastoviglie slim, larga solo 45 cm.



  • Si tratta della Beko DFS05011W, un elettrodomestico da libera installazione.
  • 10 coperti e classe di efficienza energetica A+, possiede anche il mezzo carico.
  • Si può impostare la partenza differita per un maggiore risparmio in bolletta.
  • Il suo prezzo è di 322 euro.

lavastoviglie Beko DFS05011W

Scopri le nostre guide alla lavastoviglie

Se stai valutando l’acquisto di una lavastoviglie, ecco altre recensioni utili:

Altri elettrodomestici Beko

Scopri tutta la gamma degli elettrodomestici del brand:

{ 0 comments }

ELENA

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?

Lascia un commento