Guida alla pulizia della pietra refrattaria

Ecco la nostra guida su come pulire la pietra refrattaria con tanti consigli pratici da seguire.

La pietra ollare, o steatite, è un agglomerato di rocce con un potere calorifico molto elevato. Poiché permette al calore di accumularsi e di essere rilasciato lentamente, la pietra ollare è molto spesso utilizzata nella composizione delle stufe a legna ma anche come base per la pizza.

Pietra refrattaria Cucina di Modena

Come pulire la pietra refrattaria: viene anche utilizzata per cucinare la pizza

Fulcro del soggiorno, la stufa a legna è generalmente scelta per il suo design e per il risparmio energetico che offre. Ad esempio, se si tratta di pietre di ulivo, è essenziale imparare a mantenerle per mantenere intatta l’estetica della stufa.

Materiali necessari per la pulizia della pietra ollare

Principalmente dovete procurarvi questi materiali:

  • Acetone
  • Bicarbonato di sodio
  • Una Spazzola
  • Cristalli di sodio
  • Spugna + panno bianco
  • Pietra bianca
  • Sapone nero liquido
  • Panno in tela abrasiva

Come pulire la pietra refrattaria: tutti i metodi

Ed ora spazio ai consigli su come pulire regolarmente la pietra ollare

Attenzione: dovete attendere che le pietre siano a temperatura ambiente prima di iniziare un’operazione di pulizia.

Potete Iniziare spolverando le pietre con l’aspirapolvere.

Vengono poi proposti diversi metodi, più o meno efficaci ma anche più o meno accessibili, per effettuare una pulizia regolare:

Con pietra bianca

  • Inumidite la spugna fornita con la pietra bianca.
  • Prendete qualche pietra bianca dalla pentola.
  • Poi cominciate a strofinare la pietra ollare.

Dovete risciacquare con acqua pulita e lasciare asciugare.

Nota: la pietra bianca lascia segni bianchi durante l’essiccazione. Saranno quindi necessari diversi risciacqui con acqua pulita.

Con i Cristalli di sodio

Dovete mescolare un litro d’acqua con un bicchiere di cristalli di sodio.

Li trovate anche su Amazon.

Dovete srofinare la pietra ollare con una spazzola imbevuta di soluzione acquosa + cristalli di soda.

Risciacquate con una spugna e acqua pulita.
Lasciate asciugare.

Con Acqua saponata, sapone di Marsiglia o sapone nero

  • Strofinate la pietra ollare con una spugna e acqua saponata.
  • Risciacquate con acqua pulita.
  • Lasciate asciugare.

Buono a sapersi: questo metodo è il più accessibile, ma pulisce solo la pietra ollare che non ha macchie.

Come rimuovere le macchie ostinate sulla pietra ollare

Con il tempo la fuliggine e il calore di eventuali stufe tendono a macchiare e/o annerire la pietra ollare.

A volte è anche graffiata. Se le soluzioni presentate per una pulizia regolare non sono sufficienti, si può usare il bicarbonato di sodio.

Con Bicarbonato di sodio

  • Mescolate un litro di acqua tiepida con 90 grammi di bicarbonato di sodio.
  • Spazzolate la pietra ollare con una spazzola di quackgrass con la soluzione di acqua + bicarbonato di sodio.
  • Risciacquate con acqua pulita e una spugna.
  • Lasciate asciugare.

Con acetone

È inoltre possibile scegliere di utilizzare acetone o alcool incolore:

  • Immergete un panno di cotone bianco senza lanugine con acetone o alcool.
  • Strofinate la macchia.
  • Lasciate in posa per qualche minuto.
  • Risciacquate con acqua pulita.
  • Lasciate asciugare.

Infine, è possibile strofinare la macchia con un panno smerigliato numero 240 o 320.

  • Immergere il panno smerigliato in una bacinella d’acqua.
  • Carteggiare la pietra ollare con il panno smerigliato bagnato.
  • Quando l’acqua diventa troppo polverosa, sciacquare con una spugna umida.
  • Ripetere l’operazione fino a quando la macchia non è scomparsa.
  • Lasciate asciugare.

Come rimuovere eventuali graffi sulla pietra ollare

I graffi sulla pietra ollare possono essere rimossi.

Ecco come fare:

  • Carteggiate il graffio con un panno smerigliato numero 80 fino a quando non scompare.
  • Lucidate la pietra ollare con acqua utilizzando un panno smerigliato numero 240 o 320 :
  • Immergete il panno smerigliato in una bacinella d’acqua.
  • Carteggiate la pietra ollare con il panno smerigliato bagnato.
  • Quando l’acqua diventa troppo polverosa, dovete sciacquare con una spugna umida.
  • Ripetete l’operazione fino a quando la macchia non è scomparsa.
  • Lasciate asciugare.

 

{ 0 comments }
Rossella Vignoli

ROSSELLA VIGNOLI

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?

Lascia un commento