Tante idee di riciclo creativo con i vasetti da copiare

Il riciclo creativo con i vasetti consente di recuperare questi piccoli contenitori per dar vita a qualcosa di davvero carino.

I vasetti dei sughi, delle marmellate e degli alimenti in generale, possono diventare difatti delle basi perfette per il green design. Basta un pizzico di inventiva e qualche strumento giusto.

Vediamo quindi alcune idee di riciclo creativo con i vasetti, un modo per rivalutare questi elementi che altrimenti andrebbero a finire nel riciclo del vetro. Recuperandoli, possono invece acquistare una seconda vita in modo facile e veloce.

Riciclo creativo con i vasetti: le lanterne da giardino

La prima idea di riciclo creativo con i vasetti si basa sul creare delle semplici lanterne per il giardino.

  • Ciò che ci serve è del filo di ferro molto spesso, anche anticato se amiamo le soluzioni rustiche e in stile shabby.
  • Dobbiamo cercare di circondare il diametro del vasetto scoperto con il filo. Si deve creare una sorta di arco che ci permetta di appenderlo ai rami o ai chiodi posizionati nell’entrata.
  • Per rendere più bello e affascinante il nostro vasetto, possiamo intagliare nel legno compensato delle figure, come dei cuori, delle stelle o anche degli animaletti. Poi possiamo dipingerli con colori resistenti all’acqua.
  • Basta un goccio di colla a caldo e la nostra lanterna per il giardino è pronta.
  • Ora non dovete fare altro che inserire all’interno del vasetto dei lumini, anche colorati, per un effetto più scenografico.

lanterne riciclo creativo con i vasetti

Riciclo creativo con i vasetti per il bagno

La seconda idea di riciclo creativo con i vasetti è dedicata al bagno e si basa sul rivestire con stoffa i vasetti.

  • Bisogna prendere degli scampoli inutilizzati e foderare come un sacco il nostro vasetto.
  • Chiudetelo nella parte superiore con un po’ di corda che andrà tenuta con la colla a caldo.
  • A cosa possono servire questi vasetti? Per alloggiare gli elastici o le forcine in modo ordinato e colorato.

portaoggetti riciclo creativo con i vasetti

Riciclo creativo con i vasetti: i vasi galleggianti

La terza idea di riciclo creativo con i vasetti consiste nel creare dei vasi galleggianti. Di cosa si tratta?

  • Procuriamoci dei fili da pesca trasparenti e quindi circondiamo la parte superiore del vasetto scoperto.
  • Lasciamo una lunga quantità di filo che ci servirà per appenderlo ad un gancio presente nel soffitto o alle pareti.
  • Per fare un lavoro ben fatto possiamo nascondere il filo nel diametro del vasetto con un po’ di corda oppure con una fettuccia di stoffa, sempre applicati con la colla a caldo.
  • Ora possiamo metterci della terra e piantare qualche rametto di rosmarino, di menta o di qualsiasi altra erba aromatica e tenere questi vasi galleggianti in cucina o in taverna.
  • L’effetto trasparente del filo darà vita ad un vasetto che sembrerà fluttuare nell’aria e che quindi regalerà tanta accoglienza e originalità agli spazi interni.
  • Anche in questo caso le decorazioni possono essere multiple, dai pezzetti di legno applicati alla superficie fino ai decori realizzati impiegando tempere o colori acrilici.

conserve riciclo creativo con i vasetti

Stallo: riciclo creativo di design tutto Italiano

Vi segnalo questo interessante esempio di riciclo creativo di design, segnalatomi da Mirko, uno dei giovani designer che lo hanno ideato.

ec291e7d516e6903334fac8e906d06d3

Stallo è un progetto autoprodotto creato da Mirko Pierini, Paolo Martini, Lorenzo Scodeller, giovani designer che si prefiggono l’idea di riutilizzare i prodotti destinati alla discarica per interrompere la catena consumistica dell’usa e getta.

Stallo è un calice, ma è anche un piedistallo che fa parte del progetto “Find Design”, un tentativo di dare valore aggiunto ai prodotti comuni.

d8243f2d8ab724e47293a884c539274e

L’idea è quella di riciclare bottiglie in vetro per trasformarle in bicchieri dalle forme differenti. Da un’unica bottiglia in vetro, possono rinascere 2 bicchieri: uno ricavato dal fondo e l’altro, con la forma di un calice, ricavato dal collo (il tutto tramite un taglio con sega circolare con disco diamantato). Il secondo bicchiere però, per poter restare in piedi con stabilità ed offrire una tenuta sicura del liquido, necessita di una base.

93181d8212f05aad937e26b2caf85446

Da qui nasce Stallo, piedistallo in porcellana vetrata, realizzato colando il materiale ceramico in uno stampo in gesso.

La colorazione e la vetratura vengono ottenute attraverso due cotture successive e permettono una maggiore resistenza e danno all’oggetto un’estetica piacevole.

a6b2353e2a443a6c529eeff4c520f6a6

La tenuta stagna tra Stallo e il “bicchiere” è ottenuta da tre piccole guarnizioni in gomma, che oltre ad assicurare un buon attrito permettono anche una rimozione del piedistallo al momento del lavaggio.

Altri consigli di fai da te

Se ami il fai da te, ecco altre guide simpatiche all’insegna del green design:

{ 0 comments }

ELENA

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?

Lascia un commento