Porta trucchi fai da te: come organizzare il make up in bagno

Eccovi i nostri consigli su come organizzare il make up in bagno, con molte soluzioni di porta trucchi fai da te per la casa

Le donne hanno bisogno di ricavare una spazio nel bagno da adibire ai trucchi, agli oggetti che servono per il make up e agli accessori quali spugnette e pennelli e per i maschi tagliacapelli e regolabarba.

Anche se può sembrare scontato, ricavare uno spazio adeguato non è sempre facile, e il risultato si traduce in pochette super stipate che non permettono di trovare ciò che serve in velocità.

Ma come è possibile organizzare i trucchi in bagno? In commercio si incontrano molte soluzioni, alcune particolarmente raffinate e creative ma è anche possibile pensare a soluzioni porta trucchi fai da te, come suggerivamo anche nella guida su come fare un bagno fai da te.

Il segreto risiede, come speso accade, nell’ordine e nella chiara divisione degli spazi. E’ importante dedicare una porzione di mobile o un punto di appoggio ai trucchi e agli accessori, che siano abbastanza spaziosi per consentire libertà di movimento e anche di appoggiare i trucchi che si stanno cercando.

Una buona soluzione può essere quella di adibire un cassetto del mobiletto base del lavabo a porta trucchi fai da te.



In base allo spazio disponibile, è possibile inserire un divisorio, un po’ come accede con le posate in cucina e alloggiare gli ombretti da una parte, i rossetti dall’altra e così via, lasciando lo spazio più ampio e allungato per l’alloggio dei pennelli e degli accessori.

In commercio si incontrano moltissime soluzioni del genere, ma forse la più carina ed economica arriva da IKEA e dalla sua soluzione VARIERA, un portaposate in legno naturale molto capiente e dotato di divisioni accessibili.

Porta trucchi fai da te - portaposate ikea variera

Porta trucchi fai da te: un utilizzo alternativo della portaposate ikea variera

Il tocco in più? I trucchi conservati nel cassetto possono rimanere sicuramente più ordinati, ma anche più puliti perché sono al riparo dall’umidità e dalla polvere.

Chi ama tenere i cosmetici a vista può scegliere di inserirli in boccette di vetro, in vasetti di metallo, di plastica o di legno, vere e proprie soluzioni di porta trucchi fai da te.




porta trucchi Less&More

porta trucchi Less&More

Una bella soluzione per organizzare i trucchi in bagno arriva da Less&More. Si tratta di un porta trucchi creato con base in legno e con tanti fori che possono essere impiegati per inserire le matite, i pennelli e i rossetti.

Bello, molto piacevole da ammirare, ma purtroppo contenuto nelle dimensioni, quindi le donne che possiedono tanti prodotti di make up possono usarlo solo per inserirci i strumenti più impiegati e quelli che desiderano avere sempre a portata di mano.

Se lo spazio in bagno è poco, diventa utile pensare ad un’organizzazione intelligente. Come è possibile farci stare tutti trucchi, i pennelli e le spugnette in pochi metri quadrati?

Valigetta porta trucchi

La soluzione arriva dal mondo professionale e dalle proposte di valigette porta trucco, oggetti che si ispirano al mondo dei make up artists.




Songmics® Beauty Case Cofanetto Trucco

Si tratta di valigette metalliche dotate di tanto scomparti, come Songmics® Beauty Case Cofanetto Trucco, una valigetta molto carina che può essere organizzata con i trucchi che servono, aperta al momento del make up e quindi conservata in un luogo diverso dal bagno se gli spazi dell’ambiente si propongono minimi. Il costo è di circa 35 euro.

Eccovi anche gli organizer porta trucchi più venduti su Amazon

Outbrain
{ 0 comments }

ELENA

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?

Lascia un commento

Risolvi il quiz * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.