Sicurezza della casa

Come scegliere la migliore cassaforte per le vostre esigenze

Guida all’acquisto e confronto della migliore cassaforte per la vostra casa. Vi daremo anche qualche esempio di casseforti di design, per una sicurezza abbinata a lusso e esclusività.


State cercando informazioni sull’acquisto di una cassaforte? Posso solo capirvi, ho subito anche io a gennaio 2019 un furto con scasso.

Purtroppo, l’insicurezza è onnipresente al giorno d’oggi.


Sono ormai diffusissime nuove tecniche avanzate di intrusione come l’home jacking e di furto con scasso per non parlare poi anche dei furti d’identità.

La realtà è che non siamo nemmeno sicuri a casa nostra ma una nuova cassaforte vi può aiutare utile per depositarvi con maggiore sicurezza denaro contante, documenti importanti, gioielli o oggetti d’arte.

Mi sono ampiamente documentata e cercherò di  guidarvi nella scelta della migliore cassaforte e anche per fornirvi informazioni utili per proteggervi da possibili furti o aggressioni.

La nostra scelta della migliore cassaforte per casa

Cominciamo subito con la selezione delle nostre 3 casseforti preferite per sicurezza e anche design.


Consiglio: attenzione alle casseforti sotto i 40€/50€ che spesso sono di scarsa qualità.

Yale locks YSM400EG1

Stiamo parlando forse del meglio che si può avere oggi per un utilizzo domestico ma anche per il vostro home office.

Questa cassaforte del peso di oltre 30 kg viene fissata al pavimento o al muro, e poi diventa impossibile da spostare.



I bulloni di bloccaggio da 22 mm, accompagnati dalle pareti in acciaio blindato da 3 mm, lasceranno allo scassinatore ben poche possibilità di uscire con il bottino.

migliore cassaforte yale locks
migliore cassaforte: un modello della yale

È solida, resisterà alla forzatura, ma anche alla perforazione o al fuoco. La protezione dei vostri preziosi sarà ottimale.

Questo modello ha anche un bel design: Il suo schermo LCD blu gli conferisce stile e gli interni sono di gran classe. Se state cercando il meglio del meglio, allora siete sul modello giusto.

Il suo prezzo è abbastanza alto, ma è davvero il prezzo della qualità.


HMF 4612112

Con il suo prezzo relativamente basso, la cassaforte con serratura elettronica HMF 4612112 è per noi il miglior rapporto qualità/prezzo che possiate trovare.

È possibile fissare questa cassaforte al pavimento o alla parete a seconda di dove è più adatto. I fori sono già fatti ed è dotata di un dispositivo di bloccaggio a doppio bullone.

È possibile programmare un codice da 3 a 8 cifre (ne consigliamo 8) e infine una chiave è fornita naturalmente per un’apertura di emergenza anche se questa cassaforte color antracite è dotata di 4 batterie AA.

cassaforte HMF 4612112
Miglior cassaforte HMF 4612112

Cisa 2717610 82710/31 con combinatore elettronico

Questa cassaforte Cisa con serratura elettronica è l’ultimo dei modelli consigliati.

migliore cassaforte Cisa
migliore cassaforte: Cisa 2717610 82710/31

Ecco le caratteristiche:

  • In acciaio verniciato.
  • Con serratura anti trapano.
  • Dotata di combinatore elettronico.
  • Con saldature con parti al laser.

Con il tempo potrete poi passare ad un modello più robusto qualora ne abbiate veramente bisogno.


Se avete ancora dubbi eccovi però tutti i nostri consigli.

Come scegliere la cassaforte giusta per le vostre esigenze?

Per scegliere la vostra cassaforte, sarà interessante porsi le domande giuste PRIMA di acquistare in modo da poter scegliere quella che meglio risponde ai vostri criteri.

Eccovi alcune domande da porsi:

  • Cosa avete intenzione di riporvi ?
  • Dove volete installare la vostra cassaforte?
  • Che livello di sicurezza dovrà soddisfare la vostra cassaforte?
  • Quale sarà la quantità o l’importanza delle merci che vi saranno immagazzinate?

Tutte queste risposte vi aiuteranno già a rispondere a molte domande come la dimensione, il tipo di cassaforte o dove sarà fissata (sul muro o sul pavimento).

Per quanto riguarda le dimensioni in particolare, vi raccomandiamo di anticipare meglio le possibili esigenze di domani, che potrebbero non essere le stesse di oggi.

Quali sono i diversi tipi di cassaforte sul mercato?

Come abbiamo visto, ci sono diversi tipi di casseforti:

La cassaforte ad incasso

E’ quella che tutti abbiamo sognato un giorno, quando eravamo bambini! Come suggerisce il nome, questa cassaforte può essere incassata nel muro o nel pavimento, in modo da poter fare come nei film, nascondendola dietro un quadro.

Il vantaggio? si nasconde facilmente ed è sempre molto confortante avere una cassaforte nascosta in casa che solo voi sapete dove si trova.


Lo svantaggio? La capacità della cassaforte integrata è limitata e non supera i 60 litri (circa)

La cassaforte da installare: se questa cassaforte è chiamata “da installare” è perché, una volta scelta la posizione della cassaforte, sarà sigillata sia sul pavimento che sulla parete con tasselli.

Il vantaggio? La cassaforte da installare ha una capacità molto maggiore e può variare da 10 litri per i più piccoli a 1000 litri per i più grandi..

Lo svantaggio? È più difficile da nascondere che la cassaforte integrata.

Cassaforte portavalori trasportabile

Può essere chiusa con una serratura o un lucchetto. Ne parleremo in modo rapido perché è un tipo di cassaforte “trasportabile”.
Per noi questo tipo è riservato ad alcune persone, come ad esempio i corrieri di denaro contante.

La nostra opinione è che se doveste portare un gioiello o documenti di grande valore, attirereste l’attenzione malintenzionati che potrebbero anche non avervi notato se solo aveste messo l’oggetto desiderato nel vostro zainetto.

Casseforti ignifughe

Nota: Ci sono casseforti antincendio, cioè sono anche resistenti al fuoco. I documenti cartacei saranno conservati fino ad una temperatura di 170°C e i supporti informatici fino a 50°C.

In altre parole, una cassaforte antincendio vi permetterà anche di conservare i vostri effetti personali in caso di incendio. Che può essere un motivo in più per acquistarne una.

Ci sono anche molti clienti che acquistano una cassaforte non perché hanno paura di furto con scasso, ma soprattutto in caso di incendio. Per quanto riguarda i modelli ignifugo, si stima che siano in grado di conservare i documenti in modo sicuro fino a un’ora o anche due in caso di incendio per i migliori modelli.


Dato che ci sono casseforti antincendio, ci sono anche casseforti impermeabili. L’avrete capito, qui non è contro il fuoco ma contro l’acqua che sarete protetti.

Come regola generale, una cassaforte ignifuga sarà anche impermeabile. Ma è sempre meglio controllare per ogni prodotto.

Come scegliere in base al tipo di apertura ?

Ci sono diversi modi per accedere al contenuto della vostra cassaforte.

Eccoli qui, sono classificati in ordine di priorità da meno sicuro a più sicuro:

  • Con chiave
  • Combinazione meccanica
  • Codice elettronico
  • Sistema biometrico (riconoscimento delle impronte digitali)

Attenzione in particolare a quelle con la chiave a doppia mappa.

Guardate questo video e capirete come la Chiave bulgara o decoder sia un gioco da ragazzi per un ladro aprire la vostra cassaforte.

Come scegliere in base al volume?

Come abbiamo anticipato, vi consigliamo di scegliere una cassaforte che sarà un po più larga di quella di cui avete bisogno oggi come misura precauzionale. D’altra parte, per le casseforti piccole e medie con capacità da 4 a 60 litri, troviamo che la più pratica rimane la cassaforte integrata.

Se avete bisogno di passare ad un volume maggiore, sarà più strategico passare ad una cassaforte incassata.

Come scegliere in base alla sicurezza?

Va detto che le casseforti hanno una classificazione che corrisponde al valore assicurabile dei beni che proteggono. Più la cassaforte appartiene ad una classe elevata, più l’assicurazione può permettersi di pagare.


Ecco i massimali per classe:

  • 0E : 8 000 €.
  • IE: 25 000 €.
  • IIE: €35.000
  • IIIE : 55 000 €.
  • IVE : 110 000 €.
  • VE: 200 000 €.
  • VIE: 300 000 €

Così avrete capito bene, sia che scegliate la vostra cassaforte in termini di modalità di apertura o di sicurezza, in pratica il criterio è lo stesso.

Come scegliere in base al prezzo?

Qual è il prezzo corretto da mettere a budget?

Un altro criterio che deve essere preso in considerazione è il prezzo

Ci sono piccole casseforti economiche a partire da 50 euro e i prezzi possono arrivare fino a 1000 euro per i modelli da incasso o anche 1500 euro per soluzioni più robuste.

Ma attenzione, acquistando una cassaforte a buon mercato, si riduce la sicurezza e anche il valore assicurabile.

Tutto dipende ovviamente poi dal valore degli oggetti che vi conserverete, valutate voi il giusto rapporto qualità prezzo.

Se avete lingotti o se avete la vostra contabilità non è la stessa cosa.

Per darvi un’idea, le casseforti a buon mercato (a 50€) sono generalmente di classe 0, cioè corrispondenti ad un valore assicurabile medio di 8.000 euro. Una cassaforte di fascia di prezzo sui 50 euro inizierà ad essere su una classe IV con un valore assicurabile mediamente di 50.000 euro.


Certificazioni e normative di riferimento

Quali sono i riferimenti da prendere in considerazione quando si acquista una cassaforte?

E’ importante sapere come identificare le diverse norme in vigore per potersi dotare di una sicurezza di qualità ma anche delle norme. E sulle casseforti, ce ne sono diverse definite in sede Europea ed internazionale.

Eccoli qui:

  • EN 1143 Resistenza all’effrazione
  • Certificazione di resistenza al fuoco EN 1047 e UL
  • Approvazione ETL per la resistenza alle inondazioni e la protezione antincendio dei mezzi informatici
  • A2P Standard

Quest’ultimo standard indica il tempo medio di resistenza del blocco al tentativo di effrazione:

  • A2P* più di 5 minuti
  • A2P** più di 10 minuti
  • ed infine le A2P *** più di 15 minuti

Casseforti di design: sicurezza abbinata a lusso e esclusività

La cassaforte è da sempre il luogo ideale atto a conservare tutto ciò che venga ritenuto prezioso, dai gioielli al denaro ai documenti ma anche oggetti che abbiano un mero valore simbolico.

La caratteristica principale di una cassaforte deve essere quindi la sicurezza come abbiamo visto

Premesso questo requisito fondamentale, grazie alla diffusione sempre più massiva anche negli appartamenti privati, le casseforti stanno diventando anche un complemento di arredo delle nostre case, per non rompere l’equilibrio fra forme colori e materiali che il vostro architetto vi ha faticosamente convinto a scegliere.

Sul mercato si trovano quindi vere e proprie casseforti di design, veri oggetti di arredamento ed alcune di esse sono davvero pezzi unici ed esclusivi con un binomio cassaforte – prezzi altrettanto esclusivo

Scopriamo insieme le marche produttrici di casseforti che sono riusciti a declinare la sicurezza con il design, con un occhio anche al lusso nel proporre prodotti veramente esclusivi.


Eccovi di seguito alcuni esempi molto interessanti che fanno anche sognare, non alla portata di tutti comunque:

The Luxury Range della Burton Safes

La prima casa produttrice di casseforti di design di cui vogliamo parlarvi è l’inglese Burton Safes, che realizzanello Yorkshire pezzi pregiati ed unici con un attenzione al minimo dettaglio.

Casseforti di design Narcissus
migliore cassaforte di design: Narcissus, disegnata da Karl Lagerfeld

In particolare la linea Luxury di Burton Safes è davvero unica al mondo e fra queste vi segnaliamo la più costosa: il modello Narcissus, disegnata da Karl Lagerfeld.

La Narcissus è realizzata artigianalmente e prevede ben due armadietti interni per riporre gli ogetti preziosi. La cassaforte ha un costo di 250mila Euro, giustificato sia dal design classico che dalle soluzioni tecnologiche adottate che prevedono ad esempio che venga riconosciuta solo la mano del proprietario per l’apertura.

Galaxy di Buben & Zorweg

Molto bella ed originale è l’ultima collezione di casseforti di lusso dell’azienda Buben & Zorweg, attiva sin dal 1995.

Si tratta di una linea di casseforti che si ispira all’Art Decò, con dettagli molto curati, verniciati ad effetto madreperlato e finiture di lusso.

cassaforte2

E’ davvero un oggetto di design unico che segue la filosofia di questa azienda che produce oggetti disintivivi e di lusso, realmente esclusivi e non per tutti.


Conforti Exclusives Sales

Spostiamoci ora in Italia per scoprire le casseforti di design realizzare dalla ditta Conforti, che ha oltre 100 anni di storia alle spalle.

Le casseforti realizzate dalla Conforti possono essere definite veri oggetti di sartoria, realizzate con materiali di pregio come marmo, malachite, madreperla ed anche pelle intrecciata. Le Casseforti Conforti hanno anche la possibilità di essere pienamente customizzate in base alla volontà del cliente, garantendo il massimo livello di sicurezza.

casseforti di design
cassaforte madreperla conforti, foto tratta da Marie Claire Maison

Il nostro viaggio alla scoperta delle migliori casseforti per sicurezza e design è finito.

Mi auguro che vi abbia chiarito i vostri dubbi e perché no anche fatto sognare.

Vi ricordo che questo articolo è stato scritto in collaborazione con Blindoblindati, azienda italiana che è specializzata nella produzione e vendita di armadi blindati oltre che di abbigliamento tecnico per il tempo libero

Altri consigli per una casa più sicura

A proposito di sicurezza:

Rossella Vignoli

Sono laureata in architettura presso la facoltà di Architettura di Genova e sono appassionata di soluzioni di arredamento di interni.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker