La double house di Romano Adolini a Civita Castellana

Double house Romano Adolini

L’architetto Romano Adolini ha creato un piccolo pezzo di paradiso del design moderno a Civita Castellana, in provincia di Viterbo, realizzando una splendida residenza bifamiliare dalle linee geometriche ben definite.

Due eleganti strutture bianche sono la connessione ultima fra cielo e terra: ancorate saldamente al suolo, con tanto di piscina minimal, di giardino ben curato e di pavimentazione di legno chiaro, le due strutture si estendo verso il cielo e appaiono come surreali e incredibilmente interessanti nel panorama della zona industriale laziale dove sorgono.

casa-bifamiliare-civita-castellana-_709

La residenza si presenta come un monolite in tufo, una roccia magmatica da sempre abbondante e molto utilizzata in Lazio, coperto a prato; sul monolite si incastrano due volumi identici dal diverso orientamento.




Gli spazi abitativi sono a falda inclinata unica, con le pareti intonacate di bianco che guardano verso sud con una vetrata a doppia altezza rientrante nel volume — per permettere di avere una sorta di terrazza esterna al riparo dalle intemperie.

casa-bifamiliare-civita-castellana-retro

Sul lato opposto, quello rivolto verso nord, i volumi entrano direttamente nel tufo e hanno dei piccoli pati interni nascosti e riparati, ricavati dallo slittamento in avanti dei volumi inclinati. Al di fuori dei volumi è stata sparsa della ghiaia, per un aspetto ordinato e sempre essenziale.

Anche qui è una vetrata che permette di passare dall’esterno all’interno, e che regala una luminosità inaspettata anche a una struttura scavata nella roccia. La vetrata aperta a sud può essere oscurata con un sistema frangisole in legno.

casa-bifamiliare-civita-castellana-_724




L’interno delle strutture è minimal, arioso e luminoso. Il pavimento è in legno, le pareti sono bianche, il soffitto è alto ed è proprio questo a contribuire all’aspetto aperto della residenza.

Dal piano terra si passa al piano superiore, in forma soppalcata, tramite una scala in legno con corrimani di vetro; l’apertura posteriore si raggiunge dal soppalco e risulta perfetta per consumare i pasti all’aperto in una zona riparata.

Questa residenza bifamiliare è attentamente studiata per creare una continuità visiva e una serie di spazi armoniosi che offrono tranquillità mentale e serenità. La double house dell’architetto Adolini è la dimostrazione che l’architettura moderna e all’avanguardia non è prerogativa delle coste californiane o del Giappone innovativo, ma trova spazio anche nelle zone industriali di piccoli comuni italiani.

Outbrain
{ 0 comments }

KIWANI DOLEAN

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?

Lascia un commento

Risolvi il quiz * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.