Feng Shui casa: energia tra forme e colori

Feng shui

Il feng shui è un’antica arte orientale che significa vento e acqua, due elementi rispettivamente yang e yin che determinano le caratteristiche di ogni luogo. Il feng shui è inoltre strettamente collegato al Ch’i, il quale rappresenta l’energia delle cose.

Nel feng shui i cinque elementi uniti ai colori hanno un’importanza fondamentale e sono in grado di modificare l’energia della propria abitazione, rendendola armonica e portando prosperità e serenità a chi abita nella casa arredata secondo i principi del feng shui.

I Colori e gli Elementi del Feng Shui

Gli elementi protagonisti del feng shui sono il fuoco, la terra, il metallo, l’acqua e il legno e ad ognuno di essi corrispondono una serie di colori e di nozioni da seguire per il perfetto arredamento feng shui (punti cardinali e disposizione degli oggetti e dei mobili, per esempio).




Colori ed elementi Feng Shui

Il Fuoco

Il fuoco simboleggia l’energia per la carriera e per il successo, oltre all’energia sessuale e al calore interno.

Colori del Fuoco: rosso, arancione, viola, rosa

Punti Cardinali del Fuoco: Sud / Nord Est / Sud Ovest




La Terra

Stabilità, salute, calma e protezione per le relazioni interpersonali: questo è il significato della terra.

Colori della Terra: giallo, color beige, color sabbia, tutte le tonalità di marrone

Punti Cardinali della Terra: Nord Est / Sud Ovest / Centro

Il Metallo




L’elemento metallo rappresenta la precisione, l’efficienza e la chiarezza; elimina inoltre le distrazioni.

Colori del Metallo: grigio, bianco

Punti Cardinali del Metallo: Ovest / Nord / Nord Ovest

L’Acqua

L’acqua è un elemento armonioso che porta calma, purezza, freschezza e abbondanza.




Colori dell’Acqua: nero, blu scuro

Punti Cardinali dell’Acqua: Nord / Est / Sud Est

Il Legno

Salute, vitalità e crescita; abbondanza e prosperità; ecco le qualità del legno.

Colori del Legno: verde, blu e azzurro




Punti Cardinali del Legno: Sud / Est / Sud Est

Come usare queste nozioni di feng shui? Questa disciplina consiglia di collocare i colori che corrispondono ai vari elementi nei punti cardinali indicati, facendo in modo che ad ogni ambiente siano abbinati i colori giusti.

Un’altra caratteristica basilare del feng shui, come dicevamo poco fa, è l’energia: per capire se l’energia della propria abitazione fluisce bisogna pensare alla casa come a uno spazio invaso dall’acqua, cercando di capire se l’acqua fluirebbe in tutte le stanze senza fermarsi o se ci sarebbero delle zone stagnanti dove l’acqua non riesce a passare.

Questo significa che il feng shui prevede che non ci siano mobili o oggetti a ostacolare gli ingressi e le finestre, in modo da poter far scorrere l’acqua in un ciclo continuo. Nella casa feng shui tutto è minimal e in ordine perché viene ritenuto che il disordine e la difficoltà d’uso degli oggetti prosciughino la nostra energia rendendoci difficile affrontare le giornate nel migliore dei modi.

Ecco altri approfondimenti interessanti sul Feng shui in architettura ed interior deign

{ 0 comments }

KIWANI DOLEAN

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?