Accessori living

Guida allo svuotatasche, un complemento d’arredo irrinunciabile per l’ingresso di ogni casa

Scoprite tutto sullo svuotatasche, dai consigli su come sceglierlo a dove acquistare modelli unici con prezzi contenuti

 

Lo svuotatasche è uno di quegli oggetti dalla presenza discreta, ma capaci di definire l’essenza dello stile di un appartamento, fin dal primo sguardo. Nati con finalità pratiche, si sono sempre più connotati esteticamente. E sono diventati più importanti di quanto si pensi.


L’atmosfera e lo stile dell’ingresso di una casa sono infatti definiti sia dalla scelta dell’arredo e del decoro che da piccoli complementi, che potrebbero passare quasi inosservati, ma che fanno la differenza.

E spesso è proprio lo svuotatasche uno dei primi oggetti che si notano in un ingresso. La diffusione degli open space ne ha inoltre favorito la visione anche durante i momenti di relax o conviviali passati nel living o in cucina.

Questo articolo è essenziale per una casa organizzata. Senza di lui tutti quei piccoli oggetti importanti che ci portiamo appresso, chiavi e portafogli, agende, e sempre più anche cellulare e mascherina, finiscono inevitabilmente lasciati in giro, su un tavolo, sul letto, sul comodino… Invece, avere una routine e un posto fisso dove lasciarli permette di non dimenticarli.

Scoprite allora qualcosa in più su questo fondamentale complemento d’arredo e tutti i nostri consigli per ispirarvi e guidarvi nella scelta del modello perfetto per voi.

Svuotatasche: tra funzionalità ed estetica

Si tratta di un accessorio che contiene tutto ciò che non entra mai nelle nostre tasche. Contiene tutti i nostri oggetti importanti senza occupare troppo spazio.


Si tratta di un accessorio che contiene tutto ciò che non entra mai nelle nostre tasche. Contiene tutti i nostri oggetti importanti senza occupare troppo spazio.

È un complemento d’arredo irrinunciabile per la sua praticità. Non appena si entra in casa, il gesto più spontaneo che si compie è, infatti, cercare un posto dove appoggiare chiavi, telecomandi, posta, monetine, biglietti del bus, cellulare o tutto quanto si desidera togliere immediatamente dalle tasche o dalla borsa. E ritrovare facilmente quando serve, in genere al momento di uscire.

Avere un piccolo contenitore che li raccoglie sempre nello stesso posto, rende più organizzati ed evita inutili stress da ricerca. Pensiamo alle liti in famiglia per la sparizione delle chiavi dell’auto alla vigilia della partenza per le vacanze.



Allo stesso tempo, la scelta di questo oggetto è spesso trascurata. Si sottovaluta sia l’impatto estetico, sia la loro funzionalità, il design e il materiale. E questo si riflette sull’armonia dello stile di casa.

Par capirci, uno in plexiglas dalle linee moderne stonerebbe in una casa arredata in stile country, un vassoio piccolissimo si riempirebbe subito soprattutto di tanti oggetti che ogni donna porta con sè nella borsa…

L’evoluzione dello svuotatasche

La sua origine si perde nella notte dei tempi. Le prime tracce nella storia del design le troviamo solo nel XVIII secolo.

Più precisamente nel 1749, quando era un vero e proprio tavolino con un piano a forma di vassoio in vari materiali e fogge, in cui si riponevano gli oggetti quotidiani. Da allora il suo stile si è modificato per adattarsi ad ogni periodo storico e gusto.

Se in passato questo oggetto era abbastanza semplice, in legno o metallo, ed era per lo più un vassoio rettangolare o rotondo, oggi ce ne sono di diverse forme e materiali.

Scoprite come una scelta azzeccata possa valorizzare lo stile di qualunque abitazione.


Materiali per svuotatasche

Il materiale con cui è realizzato incide sicuramente sulla sua praticità e manutenzione. Alcuni sono decisamente più delicati, altri più resistenti.

Come sempre l’importante è scegliere in base al proprio gusto, ma è bene ponderare anche il proprio stile di vita, lo spazio che si ha in casa e le abitudini.

Svuotatasche in vetro

In vetro rappresenta una scelta raffinata e versatile che ben si adatta a qualunque stile. Quelli dalle forme più semplici e minimaliste sono perfetti per fondersi totalmente nell’ambiente in cui sono inseriti, mentre più elaborati andranno bene per le case arredate in stile classico.

Questo materiale risulta però abbastanza delicato, quindi è fondamentale avere qualche accortezza in più quando si appoggiano gli oggetti in modo da prevenire graffi.

S di Pulchraimago. Realizzato a mano in vetro veneziano è un complemento d’arredo raffinato e capace di attirare l’attenzione grazie al prezioso bordo in oro e all’elaborata S miniata appartenente all’opera Historia ecclesiastica di Eusebius Caesariensis. Le sue dimensioni sono 18,5×18,5 cm. Prezzo: 100 euro. In vendita su Mooza.it

svuotatasche

Svuotatasche in pelle

In pelle rappresenta un’opzione che ha trovato grande riscontro per la sua versatilità estetica e funzionalità. Questo complemento d’arredo è perfetto per case arredate in stile classico ma allo stesso tempo può creare un raffinato contrasto se appoggiato su mensole o mobili realizzati in materiali “freddi” come vetro, cristallo o acciaio.

La disponibilità in molteplici colori ne rende facile l’abbinamento, a prescindere dalle tonalità predominanti in casa. Questo materiale è perfetto per appoggiare qualunque tipo di oggetto in quanto previene il rischio di graffi.

Luni di Belcraft. In pelle rossa, è realizzato a mano da artigiani toscani e rappresenta una scelta classica, ma allo stesso tempo molto versatile e funzionale. Le sue dimensioni sono 19×28 cm. Prezzo: 65 euro.


Svuotatasche in legno

Se si vive in case arredate in stile tradizionale o in stile etnico, uno in legno naturale o colorato può valorizzare l’ambiente rendendolo curato in ogni dettaglio.

La scelta del legno, minimale o riccamente intarsiato, è legata all’atmosfera della casa e agli altri elementi presenti. Ecco qualche suggerimento.

Atrium di Hermès. Scatole quadrate dalle diverse dimensioni in legno laccato brillante con particolari in pelle taurillon in tinta, e firma “H” marcata a caldo sul rivestimento. Dimensioni: da 12,5×12,5 cm. Prezzo: da 320 euro.

Zéphyr di Dizy. Originale svuotatasche a piantana in legno di rovere certificato PEFC e FSC del designer Thomas Merlin. Perfetto nell’ingresso di una casa moderna.

svuotatasche

Stile dello svuotatasche

Una scelta accurata è fondamentale per offrire fin dal primissimo impatto una buona impressione della casa, facendola apparire curata in ogni dettaglio.

Il suo stile va scelto possibilmente in linea al resto dell’ambiente o, se questo non fosse possibile, accertandosi di creare un contrasto piacevole.


Può inoltre conferire carattere ad un mobile semplice e basico. In questo caso, optate per un oggetto dalle linee originali, colori flash e forma originale.

Svuotatasche moderno

Deve avere uno stile minimalista e può essere realizzato in materiali lisci, lucidi e uniformi, come acciaio, ceramica, melammina, ma anche il marmo è perfetto per valorizzare l’ingresso di una casa arredata in stile contemporaneo.

Il colore andrebbe scelto in base a quelli predominanti nell’abitazione. Da tenere presente che, a prescindere dal materiale, le tonalità scure o opache possono facilitarne la pulizia e mantenerlo perfetto nel tempo. Tinte chiare possono segnarsi più facilmente e il bianco ingiallisce.

503934 di Hay. In metallo verniciato a polvere in colori pastello soft o brillanti primari, dalle linee geometriche, è disponibile in diverse forme e dimensioni, ma mantiene sempre la semplicità dello stile nordico, che si adatta a tutte le case moderne.

Rotary Tray di Vitra. Rotondo, in ABS, è un must del design prodotto dalla nota azienda tedesca. Creato da Alfredo Häberli e Jasper Morrison, è disponibile in tanti colori pop. Ideale per una casa allegra, contemporanea e molto giovane. Prezzo: 34 euro. Sia sul sito di Vitra che in vari shop.

svuotatasche

Svuotatasche elegante

Ci sono oggetti dalle linee eleganti, che si adattano ad un arredo di gusto classico e ad uno stile elegante. Prediligete materiali nobili come la porcellana e motivi antichi, effigi, animali, decori poco legati alla moda del momento.

Coppia di leopardi di Pulchraimago. Questo raffinato oggetto raffigurante una coppia di leopardi tratti dal libro Thesaurus di Albertus Seba, farmacista, zoologo e collezionista olandese vissuto nel 1600, è perfetto per aggiungere un tocco di classe e originalità ad ambienti dalle linee minimaliste dove predominano colori chiari. Le sue dimensioni sono 24×18 cm. Prezzo: 100 euro. In vendita su Mooza.it


svuotatasche

Labirinto nero di Ginori 1735. In porcellana con decori geometrici retrò, si adatta alle case arredate in stile optical ma anche quelle ispirate all’eleganza senza tempo dei motivi del catalogo storico della manifattura toscana. Quadrato, misura 30×30 cm. prezzo: 160 euro. Nello shop online di Ginori e nei negozi di complementi di arredo.

svuotatasche

Svuotatasche di design

La scelta di uno svuotatasche di design è l’ideale quando si desidera conferire un tocco di classe o originalità all’ingresso, soprattutto, se questo si trova in un ambiente open space ed è visibile anche, ad esempio, dalla zona living.

Potete acquistare oggetti di design sia di importanti brand del design, sia di designer emergenti capaci di infondere la propria visione creativa a questo oggetto cosi comune.

Pocket di Normann Copenhagen. Questo set da parete realizzato dal designer danese Simon Legald per Normann Copenhagen rappresenta un divertente ed eclettico compromesso quando lo spazio all’ingresso di una casa è poco, ma si deve riporre tutto quello che si desidera con praticità, senza trascurare l’estetica. I contenitori possono essere posizionati secondo il proprio gusto creando composizioni originali e uniche. Prezzo: 21,42 euro il pezzo.

Uten.Silo di Vitra. Un classico del design, nato come portatutto da parete nel 1969 dalla creatività di Dorothée Becker, è pensato sia per la casa che per arredare uffici e spazi industriali. In ABS nei colori primari, misura 52×68 cm. Prezzo: 302 euro. In vendita sul sito Ginori e in altri store dedicati ai complementi.


Svuotatasche vintage

Se la casa è arrivata in stile vintage un’ottima idea è sceglierne uno in argento, peltro, ceramica, ottone, che si abbini allo stile e soprattutto, all’epoca, della casa.

Alcuni di modernariato in vetro colorato, come in murrine ad esempio, possono rappresentare un interessante opzione per aggiungere carattere a una casa arredata in stile moderno.

Falcone di Pulchraimago. Riproduce il falcone cacciatore con i suoi paramenti e il cappuccio da un dipinto realizzato dal pittore olandese Melchior d’Hondecoeter, nel 1668. Le sue dimensioni sono 24×18 cm. Prezzo: 120 euro. In vendita su Mooza.it

svuotatasche

Bapu di Maisons du Monde. Un vassoio in resina con le classiche tre scimmiette. Perfetto sia per l’arredo etnico che in una casa in stile retrò. Da Maisons du Monde sia in negozio che online. Prezzo: 29,99 euro.

svuotatasche

Svuotatasche shabby

Per chi ama l’arredamento country o shabby e per chi vive in una casa di campagna o in montagna, esistono contenitori in tela, in varie fantasie, dal quadretto Vichy allo stile floreale, dall’aria vagamente d’antan.

Anche un sacchetto in fibre naturali, in cartone o un vassoio di legno decorato faranno si adattano a questo stile.

Oro di Doccia di Ginori 1735. In preziosa manifattura di doccia è disponibile in varie nuance, con decori lievi e delicati si sposa con un arredo shabby e sognante. È quadrato da 35×35 cm. Prezzo: 135 euro. In vendita sul sito Ginori e in vari store di complementi d’arredo.


svuotatasche

Fleurs di Lamart. Vassoio quadrato in porcellana finissima con sofisticati fiori, disegno di Studio Mamo. Misura cm. 32×32 cm. Prezzo: 148,8 euro. In vendita online su IBS e altri siti e negozi di oggetti per la casa.

Svuotatasche da ingresso moderno

Per chi lo utilizza in un’abitazione moderna, in ingresso, sarà bene scegliere modelli in acciaio inox, legno lucido o in plexiglas.

Set Renzo di Forma e Cemento. Questa coppia di vassoi di Forma e Cemento realizzati interamente a mano lavorando il cemento con la loro sublime semplicità si adattano alla perfezione a case arredate in stile moderno ed essenziale e possono essere utilizzate sia sovrapposte sia in maniera indipendente. Dimensioni a partire da  diametro di 20 cm. Prezzo: 200 euro. In vendita su Mooza.it

Svuotatasche particolari

Esistono anche oggetti particolari, dalle linee inusuali o con speciali caratteristiche che li rendono unici.

Coppia di svuotatasche Occhio. Di Jonathan Adler, questa coppia di contenitori in porcellana a forma di occhio è decisamente particolare, e darà un tocco di originalità ad ogni ingresso. Misura 16×10 cm. Prezzo: 120 euro. In vendita online da Luisaviaroma.

svuotatasche


Pirouette di Alessi. Una scatola rotonda in ceramica ispirata alla classica trottola dei bambini, che prende il nome del suo movimento rotatorio. Di Frédéric Gooris, ha diametro di 15 cm. Prezzo: 39 euro. In vari negozi di prodotti Alessi e online.

svuotatasche

Forma a forma di mano

Sono piuttosto utilizzati in Oriente. La forma antropomorfa sembra attirare l’azione di depositare gli oggetti e sentirli custoditi in ‘buone mani’.

Mano indiana a Roma di Hamsa. In legno di mango decorato di fabbricazione artigianale equa e solidale, è perfetto per aggiungere un tocco etno-chic o naturale. Misura circa 32×22 cm. Prezzo: 21,4 euro.

Svuotatasche da parete

Lo svuotatasche da parete rappresenta un’opzione molto funzionale per case dove le dimensioni dell’ingresso sono ridotte, dove nonché spazio per un mobile e negli openspace, dove l’entrata spesso non è definita o delimitata chiaramente.

È possibile scegliere i classici multi-tasca da appendere al muro. Alcuni sono componibili e si possono integrare aggiungendo nuovi moduli. Altri hanno un aspetto particolarmente decorativo. Altri ancora possono essere dei veri moodboard su cui si appuntare o appendere frasi motivazionali, citazioni, post-it…

Timel-Y di Fontanot. Da parete e anche da scala, in in feltro PET riciclato in grigio, rosso e blu marine, è provvisto di occhielli per essere appeso ovunque. Comodo e pratico per raccogliere piccoli oggetti di casa in 3 tasche di varie misure. Designer Laura Brivio. Prezzo: 39 euro. Si trova sul sito di Fontanot.

svuotatasche


Svuotatasche in metallo mDesign. Questo portachiavi in metallo da appendere alla parete rappresenta una soluzione pratica per ingressi di piccole dimensioni dove è fondamentale avere tutto a portata di mano senza creare ulteriori ingombri. Le sue dimensioni sono 27.9 x 21.6 x 6.3 cm. Prezzo di 11,99 euro.

Input di Woud. Progettato da Anne Holm & Sigrid Smetana è un portaoggetti e svuotatasche da parete realizzato in legno di rovere dal design moderno. Prezzo: 229 euro. in vendita online su Moho.

Mooza.it, oggetti artigianali a un prezzo accessibile

Mooza.it è un e-commerce dove acquistare prodotti artigianali italiani che normalmente si trovano solo in piccole boutique e botteghe in alcuni borghi con l’obiettivo di avvicinarle al grande pubblico. Si valorizza così un modello di economia sostenibile, comunitaria e inclusiva.

Questa piattaforma si propone come un punto d’incontro tra:

  • coloro che desiderano esprimere la propria personalità e gusto, acquistando oggetti e capi d’abbigliamento unici e di qualità
  • artigiani, creativi, designer emergenti e piccole imprese che vogliono far crescere la propria attività.

Su Mooza.it è possibile trovare capi di abbigliamento e accessori, oggetti di design, arredamento e complementi, prodotti cosmetici, libri e da poco anche integratori alimentari e cibo.

A proposito di esterni, ecco la guida alle cassette postali fai da te.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button