Esterni

Tutto per una cassetta postale fai da te, spunti ed idee per grandi e piccini

Come costruirla con legno cartone o altro materiale riciclato

Speciale cassetta postale fai da te.

Le cassette postali sono un oggetto indispensabile per ogni casa, sia essa villa monofamiliare, villetta a schiera o condominio.


Ovunque si risieda qualcuno ci sarà anche una cassetta per la posta, chissà forse in un futuro prossimo non ne avremo più bisogno perché ogni comunicazione arriverà online.

Per ora dilettiamoci ancora ad aprire la cassetta per vedere se c’è posta con la curiosità mista al timore.

Cassette postali nei condomini in città.
Cassette postali nei condomini in città.

Oggi gran parte della popolazione vive in condomini dove la cassetta è divenuta un oggetto funzionale e basta, uguale per tutti e dal design minimalista.

Ma per chi ha il pregio di vivere in ville unifamiliare o in villette plurifamiliari, per chi abita in campagna o in piccoli centri abitati, la cassetta della posta ha ancora una valenza importante perché rispecchia nello stile la personalità della casa e perché è un elemento distintivo.

Ma vediamo come possono essere le cassette della posta.


Cassette postali: quale scegliere

Vi sono varie tipologie di cassette postali, ognuno può scegliere quella più indicata alla propria casa o al proprio stile di vita.

  • cassetta della posta classica, in legno o metallo di forma rettangolare
  • in legno rustico a forma di casetta
  • in legno dipinto d’ispirazione americana
  • in metallo anticato
  • in muratura
  • cassetta della posta realizzata con materiale di riciclo

Le cassette postali si possono acquistare nei negozi di edilizia, nei gdo specializzati per bricolage e materiali edili, ma si possono fare anche a mano, seguendo qualche consiglio di fai da te.



Ma tutti devono avere una cassetta postale? E si può mettere dove si vuole? No

Cassetta postale in muratura.
Cassetta postale in muratura.

Dove posizionarla

Vi è in Italia una legge del Mnistero delle Comunicazioni che stabilisce dove posizionare la cassetta per la posta: devono essere collocate al limite della proprietà, sulla pubblica via o comunque in luogo liberamente accessibile

Secondo l’art. 45 del dm 9 aprile 2001: ad ogni domicilio, insomma ogni luogo abitato o vissuto per motivi di lavoro deve corrispondere una cassetta postale …e devono essere cassette facilmente accessibili al postino.

Forma e dimensioni

La forma e le dimensioni dell’apertura devono permettere al postino di introdurre bene la posta.  Devono trovarsi in posizione ben visibile e portare il nome del proprietario della cassetta.

Infine, ogni proprietario di casa e ogni condòmino è responsabile della propria cassetta, dell’acquisto e della propria manutenzione.


Se le cassette postali non adempiono all’impiego quindi non sono ubicate come da legge, ad esempio si trovano all’interno in un luogo non accessibile liberamente, e non permettono di introdurre facilmente la posta allora sono passibili di richiamo da parte di Poste Italiane che ne può chiedere un adeguamento.

Ciò premesso, vediamo come costruire delle cassette postali fai da te che siano pratiche, durature e belle.

Cassette postali in legno fai da te

Per la preparazione di cassette postali fai da te in legno è necessario avere una buona manualità e avere anche una serie di attrezzi utili.

cassette postali in legno

Cosa comprare

  • 4 fogli di compensato marino sottile 30×40 cm
  • 2 fogli di compensato marino 34×34 cm
  • 2 cerniere semplici
  • serratura standard e mazzo di chiavi
  • 1 tubo in ferro arrotondato di 1,70 m (tipo paletto da esterno)
  • calcestruzzo
  • colla per legno
  • 1 scatola di viti per legno da 25 millimetri e di diametro 1 mm
  • vernice per legno

Cosa serve

  • sega a mano
  • martello
  • cacciavite
  • trapano e punta per legno
  • fresa per legno
  • lima per legno o carta vetrata
  • un seghetto

Come costruirla

  • Ritagliare i fogli di compensato da 30×40 cm, applicare la colla ai lati e utilizzare le viti per fissarli con più forza.
  • Unire i fogli di compensato per realizzare un cubo oppure una piccola casetta…dipende dalla vostra manualità.
  • Il compensato va attaccato con colla e viti per legno in modo che sia ben solida e possa resistere a vento e pioggia.
  • Dopo aver unito i fogli di compensato nella forma desiderata lasciare ad asciugare.
  • Ricordarsi di effettuare un foro per introdurre la posta: per questo utilizzare il seghetto per fare una incisione di circa 24 cm X 2 cm di altezza.
  • Non fare un foro troppo grande perché rischia di far entrare anche la pioggia e anche animaletti indesiderati.
  • Appena la colla della struttura della cassetta è asciutta si può praticare un buco nella parte inferiore della cassetta e applicare le due cerniere con anche la sua serratura. Lo sportellino così realizzato deve essere facile da aprire e deve essere sicuro.

Per finire ci si occupa della parte estetica. La cassetta andrà infatti dipinta a proprio piacere usando vernici di ottima qualità, impregnanti per il legno che permettano all’oggetto di resistere sia all’usura sia a pioggia, vento e grandine, ma anche al sole.

Sulla cassetta va sempre indicato la proprietà, indirizzo e numero civico.


La cassetta fai da te in legno è così pronta.

Ora bisogna pensare a come fissarla:

  • Prima di tutto va posizionata ad altezza adeguata, affinché ci si possa arrivare con comodo.
  • Se la casa ha un bel giardino si può fissare un legno nel terreno.
  • In alternativa si potrebbe fissare al cancello di entrata della villetta.

Cassetta postale fai da te in legno.

Cassetta postale fai da te a forma di casa in pallet riciclato

Si può realizzare una cassetta postale con il legno del pallet.

Cosa comprare:

  • vernice bianca,
  • vernice per esterno
  • viti
  • 1 cerniera

Cosa serve:

  • un pallet
  • trapano elettrico
  • seghetto alternativo
  • levigatrice
  • livellatore

Come costruirla: smontare le assi del pallet in varie dimensioni. Tagliare il legno con le misure necessarie come segue:

  • 2 pezzi da 56 cm per il piano della cassetta postale
  • 4 pezzi da 38 cm per la parete anteriore e la parete posteriore
  • 6 pezzi da 22 cm lunghezza per le pareti laterali
  • 4 pezzi da 66 cm per il tetto della cassetta postale
  • 2 pezzi da 81 cm per i supporti orizzontali sotto la cassetta postale

Iniziare la costruzione dalle pareti e il pavimento incollando bene le assi di legno con la colla e aiutandosi con viti per legno. Appena la colla è asciutta, tagliare una piccola porta nella parete anteriore.

Per lucidare il legno grezzo del pallet passare la levigatrice e poi applicare uno strato di vernice. Quindi lucidare e dipingere di bianco il tetto e fissare alle pareti aiutandosi con i cacciavite elettrico.


Bisogna a questo punto realizzare la porticina con cerniera nella parte inferiore e fare un foro per imbucare la posta nella parte superiore. Posizionare la casetta in legno a poca distanza dalla porta di ingresso fissandola ad un palo posto nel giardino.

Cassetta postale fai da te da materiali di riciclo

Le cassette postali si possono realizzare con oggetti di riciclo, in legno, metallo, plastica…basta avere un po’ di fantasia e modificarla perché sia anche funzionale.

Ecco alcuni esempi. Si può creare una cassetta per la posta:

  • da una casetta per uccelli
  • riciclando scatole vintage
  • utilizzando una vecchia valigia
  • cassette della frutta

Insomma, l’importante è che sia di forma e dimensioni adeguate, che resista all’esterno e che sia maneggevole… ma per il resto piena libertà alla propria fantasia e creatività.

Ma se non si è creativi oggi è possibile acquistare delle cassette molto originali anche in internet oppure delle decorazioni adatte ad arricchire la cassetta classica della posta.

Vi trovano infatti online piattaforme dove poter scegliere delle cassette personalizzate come oppure siti dove acquistare adesivi personalizzati da applicare sulla cassetta classica.

Infine vi è un vasto commercio online di oggetti di ispirazione vintage o realizzati con materiali di riciclo dove si possono trovare cassette da posta davvero originali e curiose!


Cassette postali con materiali di riciclo.
Cassette postali con materiali di riciclo.

Cassette postali fatte in cartone per bambini

Se si vuole creare una cassetta postale fai da te da tenere al riparo, da custodire a casa, magari come gioco con i bambini ecco che l’ideale è realizzarla in cartone in modo semplice e sicuro.

Cosa comprare:

  • scatola di cartoncino
  • pittura acrilica o carta da regalo
  • cartoncini colorati
  • feltro colorato

Cosa serve

  • colla
  • forbici
  • colori
  • taglierino

Come costruirla: utilizzare una scatola di cartoncino, ad esempio quella delle scarpe di forma rettengolare e di cartoncino duro, ma non troppo.

  • Sul davanti, con un taglierino, praticare un foro rettangolare circa 20 x 2 cm. Un consiglio è di disegnare il foro prima di tagliarlo.
  • Creare poi una porticina sul retro della scatola per ricevere la posta. Dipingere tutta la scatola con del colore acrilico oppure rivestire con tessuto da incollare con colla vinilica o con carta colorata adesiva.
  • Creare ora l’etichetta con la scritta POSTA da incollare sopra il foro. Il bambino libererà la sua fantasia e potrà realizzare la scritta come vuole, con lettere adesive, con lettere di carta applicate, con una etichetta in cartoncino o in feltro…
  • Questa cassetta postale fai da te è per casa e va posizionata in cameretta su un mobile oppure si può appendere con una corda vicino alla porta o alla parete.

Cassetta postale fai da te per Babbo Natale

Tra le cassette postali fai da te per bambini più comuni c’è di certo quella di Babbo Natale. Ora che si avvicina l’inverno ecco che i bambini si possono dar da fare a costruire una cassetta per raccogliere la letterina di Natale.

Cosa comprare

  • carta crespa rossa
  • cartoncino nero
  • cartoncino dorato

Cosa serve


  • scatola di cartone
  • forbici o taglierino
  • colla vinilica
  • batuffoli di cotone

Come costruirla: si può utilizzare una scatola dei cereali. Mettere in verticale e poco sopra la metà disegnare una fessura e poi tagliare.

  • Va ben di circa 15-20 cm x 2 di altezza.
  • Intanto tagliare la carta crespa rossa in strisce. Mettere la colla vinilica in una ciotola e diluire con un po’ di acqua. Spennellare tutta la scatola di colla e incollare le strisce di carta crespa sulla scatola.
  • Fare asciugare perfettamente.
  • Intanto si possono preparare i bottoni e la cintura di Babbo Natale con i cartoncini colorati acquistati: la cintura e i bottoni con quello nero e la fibbia della cintura con quello oro.
    Incollare poi i batuffoli di cotone intorno alla fessura.

Pronta per accogliere la letterina di Natale.

Per i più pigri:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button