Ristrutturazioni

Cos’è la zoccolatura? tutto su questo rivestimento decorativo

Scopriamo ora tutto sulla Zoccolatura: le probabilità sono alte che abbiate sentito questo termine prima, ma che non sappiate necessariamente cosa significa.


Significato

Tradizionalmente, questo termine si riferiva a un elemento dell’home design in cui pannelli in legno massiccio venivano installati lungo la metà inferiore delle pareti di una stanza per aiutare a mantenere la stanza più calda.

Nel corso degli anni il termine è cresciuto fino a includere molteplici forme di pannelli decorativi per pareti.

Gli specialisti potrebbero sostenere che mentre la zoccolatura è un tipo di rivestimento murale, viceversa non tutti i rivestimenti murali si qualificano come zoccolatura.

esempio di zoccolatura

Il termine è stato originariamente applicato in modo specifico ai rivestimenti in legno ad altezza sedia attraverso la metà inferiore di una parete.

I pannelli servivano per fornire isolamento, ma anche per proteggere le pareti dai graffi e dai graffi dei piedi rivestiti di scarpe e degli schienali delle sedie.


La zoccolatura può ancora servire come protezione delle pareti nelle nostre case moderne e ben isolate, ma soprattutto per aggiungere una nuova dimensione all’arredamento della nostra casa.

Gli stili

Gli stili e gli usi della zoccolatura sono certamente cambiati nel corso degli anni.

Con la meraviglia moderna delle pareti isolate che sono anche molto calde ed accoglienti, possiamo essere creativi con le nostre boiserie che realizzare  solo semplici coperture di legno per la metà inferiore delle nostre pareti.



In quanto elemento di design a sé stante, viene fornito anche con le proprie linee guida decorative. I pannelli rialzati, i pannelli piatti, i pannelli sovrapposti, e “tavola e listello” sono generalmente riconosciuti come i quattro principali metodi di rivestimento.

Nella maggior parte degli esempi tradizionali, vedrete pannelli rialzati ad altezza sedia e pannelli piatti. Al giorno d’oggi, ci piace giocare con le regole dell’altezza del rivestimento, e spesso portiamo il rivestimento fino al soffitto, creando un aspetto moderno (come quelli illustrati sopra) con pareti completamente rivestite di rivestimento.

Ma molte opzioni sposano il tradizionale con il contemporaneo, come il “bordo e listello” perfettamente minimalista nella stanza moderna nella foto qui sotto.

I materiali

Dal punto di vista tecnico, perché il vostro rivestimento murale sia chiamato zoccolatura occorrerebbe legno massello.

Al giorno d’oggi il campo di applicazione del termine si è allargato fino ad includere MDF (medium density fiberboard), compensato e persino rivestimenti murali in plastica.


Oltre ad essere meno costosi dei pannelli in legno massiccio, i suddetti materiali artificiali sono ideali perchè sono molto più facili da installare rispetto all’equivalente naturale.

Non mancano anche zoccolature realizzate in marmo ed in ardesia.

Fai da te – consigli

La zoccolatura è accessibile a tutti anche come fai da te. Siamo nell’epoca del poco tempo e della gratificazione immediata; quello che una volta poteva essere un progetto per un professionista può ora essere realizzato con un giorno di fai da te (supponendo che siate altamente motivati).

Il consiglio principale è di non comprare legno massello ma di orientarsi verso un materiale meno costoso e più flessibile. Per budget limitati, ci sono anche modi per creare falsi effetti di zoccolature, e a proposito di convenienza in rete si trovano anche pannelli da parete 3-D a incastro su ordinazione.

Altri consigli per le vostre pareti

Tante recensioni con consigli e spunti su materiali e rivestimenti per le pareti di casa.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker