Camerette

I migliori recinti per bambini con tanti modelli consigliati e prezzi

Per una maggiore sicurezza per i vostri bambini piccoli

Tutto sul recinto per bambini: quando i bambini cominciano fare i primi passi o a gattonare hanno bisogno di muoversi, ma tenerli sotto controllo può spesso essere difficile per i genitori.

Un bell’aiuto arriva dal recinto per bambini, un sistema pensato per la crescita che delimita un perimetro definito, all’interno del quale i piccoli sono liberi di muoversi, giocare e di fare i primi passi in tutta sicurezza, scopriamoli insieme.

Recinto per bambini: i requisiti

Sono sistemi dedicati ai primi anni di età e che vengono spesso realizzati per gli spazi esterni, anche se facilmente adattabili a quelli interni.

Di solito i tratta di sistemi composti con paletti colorati, realizzati in materiali plastici e quindi sicuri per i bambini.

Le dimensioni possono essere variabili, quindi i recinti per bambini vanno scelti in base alla disponibilità di spazio e anche al numero di bambini.

Sono generalmente dotati di un cancelletto, per garantire una facile e entrata e uscita dal perimetro.

Materiali e forme

Nella scelta dei recinti per bambini è importante preferire sistemi solidi e sicuri, colorati con tinte salutari e mai di dubbia provenienza.

E’ importante controllare che non vi siano elementi spigolosi e appuntiti

Ogni elemento deve essere arrotondato per garantire il top della sicurezza ai piccoli.

Per quanto riguarda i materiali, ecco quelli più comuni:

  • Plastica: leggera, resistente e facile da pulire. La plastica utilizzata può essere rigida o flessibile a seconda del design del recinto.
  • Alcuni sono realizzati in metallo, come l’acciaio o l’alluminio che offrono robustezza e stabilità. Possono essere utilizzati per recinti destinati all’uso esterno o per bambini più grandi che richiedono una maggiore resistenza.
  • Alcuni presentano pannelli o pareti realizzati in tessuto. Questo tipo di recinto è solitamente leggero, facile da montare e da trasportare. Il tessuto può essere nylon, poliestere o altri materiali sintetici.
  • Altri possono anche essere realizzati in rete traspirante: offrono una buona visibilità e consente al bambino di guardare fuori dal recinto. La rete può essere combinata con altri materiali, come il metallo o la plastica, per conferire maggiore stabilità.

Dimensioni

Solitamente sono disponibili in diverse dimensioni per adattarsi alle esigenze degli utenti.

Un esempio comune potrebbe essere un recinto con dimensioni approssimative di 1,20 metri di larghezza, 1,20 metri di lunghezza e 0,60 metri di altezza.

Sono sono solo grandezze indicative e potrebbero variare a seconda del prodotto specifico che si sta considerando. In molti casi è possibile collegarne molti per allargare l’area di gioco.

Alcuni recinti per bambini possono essere regolabili in altezza o dimensione, mentre altri potrebbero avere dimensioni fisse.

Peso supportato

Sono progettati per sostenere il peso dei bambini in età prescolare o primi anni di scuola, solitamente, possono sopportare un peso compreso tra i 10 kg e i 20 kg,

I migliori recinti per bambini: modelli consigliati e prezzi

Alla luce di queste caratteristiche vediamo alcuni esempi disponibili in commercio.

Baby Vivo

recinto1

Il box giochi con cancelletto di Baby Vivo è un recinto ber bambini molto spazioso, che permette i piccoli di muovere i primi passi e si propone come un’area giochi ben delimitata.

Il diametro è di 250cm e l’estensione globale è di circa 7 metri.

recinto 1 chiuso

  • Si tratta di un sistema realizzato con ottimi materiali, assolutamente arrotondati e privi di spigoli, facile da montare e da smontare all’interno ma anche negli spazi interni.
  • Il recinto per bambini viene proposto al costo di circa 75 euro anche direttamente online su Amazon.

 Chicco

La Palizzata Chicco Mondo è un piccolo recinto per bambini dedicato ai bambini da 1 anno in su.

chicco

  • Si propone perfetta per alloggiare i bambini negli spazi esterni.
  • Comoda, pratica e sicura, la palizzata recinto per bambini misura 400 x 400 x 57 cm
  • viene proposta al costo di 64.99 euro.
Chicco 30103 - Staccionata, 400 x 57 cm
compra su amazon class=
Prezzi aggiornati il 12-06-2024 alle 5:34 PM.

Corral

Chi ricerca un recinto per bambini super colorato e accessoriato può scegliere la proposta componibile Corral, un recinto per bambini con porta e dotato di un simpatico pannello giochi componibili.

Adatto all’interno ma anche per l’outdoor, questo recinto per bambini presenta dei moduli base, che possono essere integrati per rendere la struttura più spaziosa.

Il box per bambini viene proposto al costo di circa 100 euro.

Lo trovate in offerta su Amazon.

Iso Trade Box da Gioco

E infine ecco una proposta di recinto per bambini attrezzato in Legno Multiuso con 8 Pannelli Pieghevoli.

iso trade box gioco

  • Si tratta di una barriera modulare molto alta
  • Raffinato nei materiali e sicuro in ogni suo componente, questo recinto per bambini viene proposto al costo di circa 80 euro e può essere impiegato anche come cancelletto di protezione dalle scale o come protezione per la stufa e il camino.

Lo trovate in offerta direttamente online:

Iso Trade - Box per bambini in legno massiccio, multiopzione # 1803
compra su amazon class=
Prezzi aggiornati il 12-06-2024 alle 5:34 PM.

Recinto per bambini Ikea

Sul catagolo della casa svedese non abbiamo trovato particolari modelli di recinti, se li conoscete potete segnalarceli via mail a designandmore @ gmail.com.

Molto ricca comunque l’offerta per protezioni di sicurezza per bambini per la vostra casa, eccovi il link sul sito ikea dove trovarle: Protezione bambini Ikea

Recinti e sabbiere

I recinti si abbinano molto bene anche alle sandox, le sabbiere per bambini, se avete più fantasia e spazio, meglio all’esterno ma anche indoor.

sandbox (o cassetta di sabbia o sabbiera per bambini
sandbox (o cassetta di sabbia o sabbiera per bambini

Altri consigli per la camera dei bambini

Ecco altri suggerimenti per arredare la camera dei bambini:

Rossella Vignoli

Sono laureata in architettura presso la facoltà di Architettura di Genova e sono appassionata di soluzioni di arredamento di interni.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio