Leaning bench: la panchina che sfida la forza di gravità

Guardate che curiosa Leaning bench, una innovativa panchina adatta anche per la casa ed il giardino che sfida davvero la forza di gravità

Leaning bench

Si chiama Leaning Bench (letteralmente panchina pendente) ed è un progetto a metà fra il design e l’arte dell’artista e designer polacca Izabela Boloz, residente in Olanda. La Leaning Bench è una panchina con due soli supporti, che grazie a una curvatura particolare dello schienale e delle gambe è in grado di rimanere in piedi e di sostenere delle persone.

È tutta una questione di equilibrio: appoggiando la panchina pendente al muro, questa diventa immediatamente stabile, pur sfidando la forza di gravità e tutte le regole dell’arredamento. Il risultato di questo progetto, studiato fin nei minimi dettagli, è un oggetto elegante e semplice, dalle linee sinuose, perfettamente minimal.

Less is more, insomma.

leaning-bench-izabela-boloz-photo-by-conor-trawinski-highres-001




La panchina misura 130 x 43 x 85 cm, una dimensione che permette a due persone di sedersi in contemporanea, ed è realizzata in legno — legno di frassino, ideale per gli interni, e legno di quercia, che grazie alla sua resistenza è più indicato per gli esterni. La finitura del legno è in olio o smalto. Questo la rende estremamente versatile, perché può essere utilizzata sia all’interno della casa che all’esterno.

Izabela Boloz ha pensato anche alla stabilità e alla funzionalità del suo oggetto, rivestendo la base delle gambe con della gomma per fare in modo che la panchina non scivoli su nessun tipo di pavimento, anche quando viene messa all’interno su pavimenti di legno o di piastrelle.

Cosa fa funzionare questa panchina? Semplicemente la tensione che si crea nel momento in cui essa viene appoggiata alla parete, combinata alla gomma antiscivolo sotto le gambe; basta poco, e il gioco è fatto.

leaning-bench-izabela-boloz-photo-by-conor-trawinski-highres-004

Tutti i lavori della designer polacca nascono in un mix fra arte e design e possono essere descritti come “interventi sociali che coinvolgono il pubblico”.  Uno degli elementi più importanti nella sua filosofia è la semplicità e la spontaneità; ciò la porta a realizzare progetti da installare negli spazi pubblici, proprio come la Leaning Bench.




L’approccio di Izabela rimane comunque sottile e delicato, rendendo le sue opere giocose, intelligenti e minimal. La panchina pendente rispecchia parecchio questa filosofia di design e si impone nello spazio in cui viene posizionata, rimanendo però allo stesso tempo discreta e quasi “fusa” negli ambienti.

Un ottimo progetto di design interessante da implementare nella propria abitazione dal tocco moderno o nel proprio giardino minimal, ma anche in uno spazio pubblico come il cortile di una scuola o una piazza diversa dal solito.

leaning-bench-izabela-boloz-photo-by-conor-trawinski-highres-008

{ 0 comments }

KIWANI DOLEAN

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?

Lascia un commento

Risolvi il quiz *