Come vivere in palazzo da sogno a Londra

Vi portiamo in un palazzo da sogno nel cuore di Londra, arredato con un eleganza rilassata di gusto inglese.

A Londra si può abitare in un palazzo da sogno. Lo fa il produttore della trasposizione cinematografica di Harry Potter che, con la moglie interior decorator Rose Uniacke e i loro cinque figli, vive in uno splendido palazzo di quattro piani a Pimlico, uno dei più bei quartieri del West End di Londra.

Il magnifico scalone all'ingresso

Il magnifico scalone all’ingresso

Rose Uniacke parte come restauratrice e antiquaria per poi approdare alla decorazione d’interni e nel suo palazzo londinese si può vedere la sua formazione esplodere in un tripudio di tappeti e mobili antichi di pregiata manifattura, tra cui un incredibile cabinet centrale.

Il meraviglioso living con l'angolo divani attorno al camino in marmo

Il meraviglioso living con l’angolo divani attorno al camino in marmo

La casa è caratterizzata da un’entrata monumentale con uno scalone da villa palladiana in pietra calcarea, ed un enorme salone che prima era sala da ballo con camino, ma gli ambienti seppur grandi non sono austeri, bensì riscaldati da oggetti e tessuti Fortuny, di cui Uniacke è collezionista, per dare una allure di rilassata eleganza.




La camera padronale è enorme ma riscaldata da corposi tessiti color crema dei rivestimenti

La camera padronale è enorme ma riscaldata da corposi tessiti color crema dei rivestimenti

Lo stile di arredo ha una base minimalista, quasi monastica a volte, riscaldato da tocchi di lusso come tessuti sontuosi, splendidi dettagli d’architettura e arredi d’alto antiquariato.

designer-rose-uniackes-bath

Uno dei sontuosi bagni, ampio ed elegante come tutte le stanze della villa

Questo progetto si mantiene coerente con lo stile ed il periodo originale del palazzo, il revival georgiano, ma è rischiarato da pezzi di design moderno e arredi antichi che conferiscono un piacevole eclettismo all’insieme.

Come vivere in palazzo da sogno a Londra

Come vivere in palazzo da sogno a Londra: il giardino d’inverno è l’atelier del pittore James Rannie Swinton, vecchio proprietario della villa




Il palazzo è stato oggetto di 3 anni di lavori per dotarlo di tutti i comfort tra cui una piscina riscaldata grazie all’energia geotermica nel piano interrato, e un magnifico giardino d’inverno è stato ricavato dall’atelier del pittore James Rannie Swinton, che aveva fatto costruire la casa per ricevere e ritrarre le sue facoltose clienti.

designer-rose-uniackes-piscina

Di sapore minimalista la piscina a sfioro del seminterrato, riscaldata dalla geotermia

designer-rose-uniackes-kitchen

Anche la cucina ha uno stile antico con un twist moderno grazie ai lampadari di Adolf Loos

Ecco altri suggerimenti:

{ 0 comments }

ADMIN

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?

Lascia un commento

Risolvi il quiz *