Tronchetto della felicità: perché tenerlo in casa, coltura e cura

Ecco una pianta decorativa per arredare la vostra casa, il tronchetto della felicità

Il tronchetto della felicità è una delle piante decorative più semplici ma d’effetto da tenere in casa. Si tratta di una dracena, che non va confusa con la pinta della yucca, molto simile come fusto e come fogliame. Il tronchetto della felicità è una pianta molto piacevole da ammirare, dotata di un fusto legnoso irregolare e di foglie lunghe e appuntite.

Tronchetto della felicità

Tronchetto della felicità: una pianta di appartamento fra le più diffuse

Si tratta di una pianta di origine africana,che negli ultimi anni si è diffusa moltissimo in Europa e che richiede di essere alloggiata all’interno nei mesi autunnali ed invernali in quanto ama vivere in un clima mite e tiepido.

Tronchetto della felicità: come curare al meglio questa pianta da appartamento

Il tronchetto della felicità chiede di essere posizionato in un luogo intelligente, quindi non troppo vicino alle fonti di riscaldamento ma neanche agli spifferi d’aria. E’ importante ricercare un posto soleggiato ma non particolarmente esposto al sole e che sia protetto, perché il tronchetto della felicità ha bisogno di un calore costante ma non eccessivo. Per quanto riguarda l’annaffiatura, essa dipende dalle stagioni. In inverno è utile controllare quando il fogliame diventa secco nelle punte e non irrigare troppo il terriccio perché il tronchetto risente dei ristagni d’acqua. La scelta migliore è quella di nebulizzare le foglie, che danno da bere a tutta la pianta in modo ottimale. In estate il tronchetto potrebbe avere sete, quindi è ideale dargli da bere al mattino presto o alla sera con costanza. Per capire il suo stato di salute è utile guardare le foglie, perché se sono secche significa che la pianta ha sete, mentre se presentano delle macchioline gialle significa che la pianta ha bevuto troppo.

Per mantenere in ottima salute il tronchetto della felicità è utile passare le foglie con un batuffolo di cotone imbevuto di acqua e latte, così le foglie rimangono nutrite e non possono accumulare polvere, che le rende brutte e non permette loro di respirare. La maggiore qualità del tronchetto della felicità è quella di fungere da ottimo detossinante domestico, perché la pianta è in grado di assorbire gli inquinati che si trovano nell’aria di casa, come ad esempio i VOC e anche la formaldeide che spesso viene impiegata nel trattamento del legno.




Molto utile per la cura delle piante del soggiorni il giardiniere Virtuale Flower Power della Parrot

Il tronchetto della felicità può regalare tante soddisfazioni se incontra il suo ambiente favorevole e se viene curato con amore. Si tratta di una pianta che cresce soprattutto in altezza e che se si trova bene può raggiungere anche delle proporzioni molto interessanti. Se si nota che la pianta sta soffrendo, perché perde le foglie oppure non è in salute è ideale spostarla, perché significa che non si tratta del luogo per lei ideale, ma una volta trovata la posizione corretta è importante non toccarla più, perché la pianta ha ricreato il suo habitat ed è pronta a vivere e svilupparsi in modo naturale.

Tronchetto della felicità: prezzi e dove acquistarlo online

Eccovi di seguito una selezione delle proposte di Amazon, in media il tronchetto della felicità ha un costo di circa 25-30 Euro, a seconda della dimensione proposta dai vari vivai.

{ 0 comments }

ELENA

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?

Lascia un commento

Risolvi il quiz *