Come eliminare cattivi odori dal frigo? eccovi tanti rimedi veloci e pratici

Odori frigo? Come eliminarli? Avete acquistato un nuovo frigorifero da qualche mese ma sentite già dei cattivi odori? non preoccupatevi, a volte capita ma vi daremo tutti i consigli per prevenirli ed eliminarli.

Quando aprite il frigo in cerca di cibo, non vi sfugge: un profumino che non promette niente di buono!


Va detto che se non avete l’abitudine di effettuare una regolare pulizia del frigo e di incartare gli avanzi di cibo con le apposite pellicole trasparenti per alimenti questo rischio è molto alto.

odori frigo

Odori frigo. Tanti consigli, da una buona pulizia a rimedi della nonna naturali mangia odori

Ad esempio i formaggi possono sviluppare un odore molto forte.

Anche i materiali plastici dei moderni frigoriferi non hanno il potere di assorbire gli odori.

Odori frigo: subito una buona pulizia a fondo

Prima di tutto, una buona pulizia è essenziale. Dovete prendervi il tempo di svuotare il frigorifero, richiede molta pazienza ….

Una volta svuotato il frigo, preparate un panno imbevuto di acqua calda e bicarbonato di sodio:

  • lavate tutte le pareti, gli scaffali e i cestini
  • asciugateli bene prima di riempirli nuovamente.

Per prevenire la diffusione dei batteri, è consigliabile eseguire questo compito almeno una volta al mese.


Dopo la pulizia vi consigliamo in primo luogo di abituarvi ad conservare bene gli alimenti nelle pellicole trasparenti ma se non bastasse eccovi  alcuni vecchio rimedi della nonna da provare che si rivela sempre efficace e anche molto rapido.

Il latte: un ottimo assorbiodori per frigorifero

Il latte ha la proprietà di assorbire naturalmente gli odori, non entriamo qui nella spiegazione chimico fisica ma vi suggeriamo semplicemente come fare.

odori frigo -latte

Efficace nel breve termine se messo in frigo in un contenitore

I passi sono davvero molto semplici:

  1.  Prendete un pentolino o una ciotola a seconda di quanto spazio avete in frigorifero.
  2. Riempitela di latte.
  3. Mettete tutto in frigorifero e lasciate che il latte faccia il suo dovere per qualche ora o anche una notte intera.
  4. Una volta che il latte ha assorbito tutti gli odori, tutto quello che dovete fare è rimuoverlo dal frigorifero.

Ovviamente se continuerete a non imballare bene gli alimenti il problema si ripresenterà.

Consiglio: se volete cambiare il frigo, ecco la selezione dei migliori modelli

Altre soluzioni alternative mangia odori per il frigorifero

Ecco altri consigli oltre a quello del latte che si possono applicare anche ad altri elettrodomestici come ad esempio il forno.

Il bicarbonato

Pochi centilitri di bicarbonato di sodio possono essere versati in una tazza da tenere sempre in frigorifero. Questo semplice trucco deve essere ripetuto regolarmente e rende possibile deodorare uno spazio chiuso.

bicarbonato contro odori del frigo

Consigliato anche il bicarbonato, sempre utile in casa

I fondi di caffè

Anche sostanze come i fondi di caffè  (meglio se accompagnati da con qualche goccia di olio essenziale) hanno buone proprietà di catturare e rimuovere gli odori sgradevoli.


Agrumi come arance e limoni

Possono essere interessanti nella lotta contro i cattivi odori. Dovete grattugiare la corteccia d’arancia o tagliare un limone a metà e metterlo in frigorifero per profumare e rimuovere gli odori sgradevoli.

Potete anche provare con soluzioni più acide come mezzo limone o una ciotola di aceto che possono fare la differenza ad esempio in caso di odore di pesce.

Il carbone attivo

Il carbone ha una virtù che pochi sanno: assorbe cattivi odori.

Potete acquistare carbone attivo da una farmacia o da  negozi per animali e metterlo in frigorifero. Il risultato sarà sorprendente.

carbone attivo

Carbone vegetale attivo per rimuovere i cattivi odori dal vostro frigorifero.

Altri prodotti naturali come i fiocchi d’ avena o il caffè macinato possono avere gli stessi effetti del carbone, quindi perché non provarli?

Ora non avete davvero più scuse, se avete ancora odore nel frigo è colpa vostra 😉

Altri consigli per mantenere i vostri elettrodomestici

Eccovi altri suggerimenti utili da seguire.

{ 0 comments }
Rossella Vignoli

ROSSELLA VIGNOLI

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?

Lascia un commento