Guida pratica su come togliere la cera dai pavimenti di casa

La guida per imparare tutto su come togliere la cera dai pavimenti, passo dopo passo e utilizzando i giusti prodotti. Dopo aver scelto il vostro pavimento ideale per la casa è necessario mantenerlo al meglio.


I pavimenti trattati con la cera sono sicuramente molto belli e lucenti, ma richiedono una manutenzione costante nel tempo.

Se la lucidatura non è più omogenea e uniforme, con il passare del tempo potrebbe crearsi una sorta di patina giallastra. Per questo motivo sarebbe opportuno rinnovare il trattamento, quindi togliere la cera vecchia.

In commercio possiamo reperire dei prodotti appositi, che vengono chiamati deceranti, ma possiamo anche lavorare con prodotti alternativi, molto meno costosi e più semplici da reperire.

Vediamo quindi come procedere per riportarli allo stato originale.




Come togliere la cera dai pavimenti

Eccovi i consigli su come togliere la cera dai pavimenti

Come togliere la cera dai pavimenti: cosa ci serve

Innanzitutto questi sono gli ingredienti e gli strumenti necessari:

Prima di iniziare togliamo dalla stanza tutto quello che ingombra il pavimento, quindi sedie, tappeti ed eventuali mobili che possono essere spostati.

Ammoniaca per una pulizia rapida

Il rimedio più veloce ed efficace per togliere la cera dai pavimenti è sicuramente quello di usare l’ammoniaca.

In questo caso dobbiamo prestare molta attenzione, perché l’ammoniaca è un prodotto irritante, soprattutto per le vie respiratorie.




Quando la usiamo procuriamoci quindi una mascherina per non inalarne i vapori.

  • Diluiamo l’ammoniaca in un secchio, nel rapporto di 5:2, ovvero cinque parti di ammoniaca e una parte di acqua.
  • Usiamo questa miscela per trattare il pavimento con uno straccio: passiamolo sul pavimento cerato, raccogliamo, strizziamo lo straccio e proseguiamo finché non avremo tolto tutta la cera.
  • Alla fine laviamo il pavimento con cura e, se desideriamo, procediamo a dare una nuova passata di cera.

Come togliere la cera dai pavimenti con l’Alcool

Anche l’alcool è un prodotto che scioglie la cera e la elimina. In questo caso il prodotto non va diluito, ma usato puro sulla superficie da trattate.

  • Imbeviamo uno straccio e procediamo ad eliminare la cera. Quindi laviamo la superficie, lasciamola asciugare con cura e, se desideriamo, procediamo con il passaggio della cera fresca.

È importante considerare che è consigliato togliere la cera dai pavimenti  almeno una volta all’anno.

La cera nutre infatti i pavimenti, li rende brillanti e li protegge, ma non è consigliabile applicare la cera nuova sopra a quella vecchia.

Si crea un risultato poco bello da vedere e difficile da togliere in futuro.




È quindi meglio togliere la cera vecchia e procedere con la nuova stesura per ottenere un pavimento bello, brillante e protetto.

Prodotti deceranti

Se invece desideriamo fare in fretta possiamo acquistare l’apposto prodotto decerante che si trova in commercio.

In questo caso leggiamo per bene le istruzioni prima di usarlo.

Soprattutto, assicuriamoci che sia adatto alla nostra tipologia di pavimento.

Scegliamo di applicarlo in una giornata asciutta, così potremmo aprire le finestre ed evitare di inalare i fumi.




Bisogna ricordare difatti che solitamente si tratta di prodotti chimici e prevalentemente tossici per la salute.

Altri consigli per la pulizia dei pavimenti

Per la pulizia dei pavimenti, queste guide potranno esserti utili:

Outbrain
{ 0 comments }

ELENA

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?

Lascia un commento

Risolvi il quiz * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.