Consigli per pulire e mantenere al meglio la vostra casa

Tutti i consigli per sbrinare rapidamente il freezer del vostro frigorifero

8 consigli pratici per sbinare in fretta il freezer senza rischiare di danneggiarlo

Come sbrinare il freezer, la nostra guida pratica. Il freezer che trovate all’interno del vostro frigorifero è una componente assolutamente necessaria e probabilmente uno degli elettrodomestici più utili. Mantiene a lungo alcune tipologie di alimenti in modo sicuro per un uso futuro. Il gelo sulle pareti interne del vostro freezer ne riduce però l’efficienza e aumenta la vostra bolletta energetica.

Molti modelli di freezer o congelatori più recenti hanno una funzione di auto-sbrinamento, ma cosa succede se avete un modello che non ha questa funzione?


Eccovi la nostra guida pratica su come sbrinare il freezer del vostro frigorifero in modo rapido, vi avevamo già parlato di questo tema ad esempio nel nostro approfondimento su come sbrinare il congelatore.

come sbrinare il freezer
Come sbrinare il freezer, tanti consigli per farlo in modo rapido e sicuro

Diamo un’occhiata per prima cosa quando e quanto spesso si dovrebbe scongelare il freezer, successivamente vi dirò cosa vi serve e vi citeremo alcuni metodi per aiutarvi a sbrinarlo rapidamente.

Quanto spesso si dovrebbe sbrinare il freezer?

Non importa che tipo di modello possiediate, si consiglia di scongelarlo circa una volta all’anno o quando gli strati di ghiaccio diventano più spessi di un centimetro circa.

Come prepararsi

Non dimenticate per prima cosa di scollegare dall’alimentazione elettrica il vostro frigorifero prima di iniziare a scongelare il freezer. Indipendentemente dal metodo utilizzato, questa è un’importante precauzione di sicurezza da non trascurare mai.


Inoltre, assicuratevi di rimuovere tutti gli alimenti dall’interno dell’unità, oltre a proteggere il pavimento con asciugamani o una grande tenda di plastica per la doccia, utilissima se avete ad esempio un pavimento in legno.

Potreste  mettere anche degli stracci o dei vecchi asciugamani da bagno sul ripiano inferiore del freezer per aiutare ad assorbire l’umidità. Se siete in grado di spostare il frigorifero all’esterno della casa, alla fine avrete meno disordine da pulire una volta scongelato il freezer.

Come sbrinare il freezer

Eccovi ora otto modi diversi per scongelare rapidamente il freezer.



Aspettare che il ghiaccio si sciolga

Il metodo più ovvio: taccare la spina, aprire la porta e aspettare che il ghiaccio si sciolga.

Questo metodo di scongelamento è il più semplice, ma anche il più lungo, soprattutto se lo si fa in inverno o se vivete in una zona particolarmente fredda.

È comunque il metodo più sicuro per scongelare il vostro freezer. Basta aprire la porta, allontanarsi e dotarsi di sana pazienza.

Quando il ghiaccio comincia a sciogliersi, potete pulire l’acqua in eccesso con una spugna o un asciugamano. Potreste anche prendere in considerazione l’idea di mettere dei vecchi asciugamani sul pavimento per assorbire l’acqua che esce dall’apparecchio.

Se invece avete fretta, ecco  alcuni modi per accelerare il processo di scongelamento.

Utilizzare un asciugacapelli

È  sicuro utilizzare un asciugacapelli portatile per scongelare il freezer, purché si adottino le precauzioni di sicurezza di base.


  • Assicuratevi di stare lontani dall’acqua che si potrebbe generare durante lo scioglimento del ghiaccio
  • Tenete il cavo e l’asciugacapelli lontano da acqua o ghiaccio e concentratevi su un’area alla volta per assicurarvi che l’asciugacapelli non si surriscaldi.

Inoltre, non lasciate mai che l’estremità dell’asciugacapelli si avvicini troppo alle bobine o ai lati del congelatore perché il calore elevato potrebbe danneggiare l’unità.

Questo potrebbe anche danneggiare la struttura in plastica all’interno del congelatore.

Meglio comunque rivestire la base del congelatore con degli asciugamani per catturare il ghiaccio fuso.

Dovete indirizzare l’asciugacapelli parallelamente alla parete del freezer. Il vostro obiettivo è quello di fare arrivare aria calda dietro il ghiaccio. Quand i bordi iniziano a rilasciarsi, dovete continuare a cercare di soffiare aria calda sempre dietro al ghiaccio e potete utilizzare un raschietto di plastica per toglierlo delicatamente dalle pareti del freezer.

Utilizzare un ventilatore

Anche un ventilatore può aiutare a far circolare l’aria calda nel freezer. Questo metodo funziona meglio quando l’aria nella vostra casa è già abbastanza calda da fare la differenza.

È sufficiente installare un ventilatore all’esterno del freeezer con la porta aperta. Il flusso d’aria aiuta il ghiaccio a sciogliersi più velocemente. Avrete comunque bisogno di un po’ di tempo perché questo metodo funzioni, a seconda dello spessore del ghiaccio, non è quindi proprio rapidissimo.

Mettere ciotole o pentole di acqua calda sui ripiani

Un metodo tradizionale per accelerare il processo di scongelamento del freezer è quello di posizionare pentole di acqua bollente sugli scaffali e chiudere la porta. Poiché i freezer sono ermeticamente chiusi, il vapore dell’acqua calda aiuta ad allentare il ghiaccio in modo che si sciolga naturalmente dalle pareti. È quindi possibile rimuoverlo a mano con un raschietto di plastica dopo circa 30 minuti.

Attenzione che il calore delle pentole e delle padelle può danneggiare gli scaffali. Se usate questa tecnica per scongelare il vostro freezer, vi raccomandiamo di mettere un asciugamano spesso piegato sotto le pentole calde.

Tenete presente che dovrete sostituire la pentola dell’acqua bollente ogni 10 minuti circa, a seconda della quantità di ghiaccio che si era accumulara all’interno.


Quando si sostituisce l’acqua, dovete rimuovere il ghiaccio fuso con una spugna.

Con una spatola di metallo riscaldata

Un metodo di sbrinamento rapido, e probabilmente il più pericoloso, è quello di utilizzare una spatola di metallo caldo. Indossate un guanto da forno e mettete una spatola di metallo su una fiamma per riscaldarla.

Dovete quindi ora premere la spatola nel ghiaccio per allentarlo e romperlo.

Non raccomandiamo questo metodo di sbrinamento, in quanto si rischia di bruciarsi o di danneggiare l’il vostro freezer.

Lo citiamo perché molti di voi lo avranno utilizzato ma se decideste di usare questo metodo per accelerare il processo di sbrinamento, vi preghiamo di farlo con cautela.

Utilizzare un panno caldo e alcool per strofinare

Immergere uno straccio in acqua bollente, versatevi sopra dell’alcool e posizionatelo sul ghiaccio per allentarlo.

Concentratevi su piccoli pezzi ai bordi, afferrando le zone più molli e strofinate lo straccio sul ghiaccio per rimuoverlo.

Il ghiaccio in questo modo dovrebbe iniziare a sciogliersi più velocemente. Questo approccio funziona meglio quando è necessario rimuovere solo un sottile strato di brina piuttosto che grandi pezzi di ghiaccio.

Raschiatura

La raschiatura del ghiaccio è presumibilmente il metodo più diffuso per accelerare il processo di scongelamento. Se si percorre questa strada, dovete assicurarvi di farlo in modo sicuro.


Utilizzate un raschietto per ghiaccio tradizionale, una spatola di plastica o un cucchiaio di legno per evitare di ferirvi o di perforare la parete del vostro freezer o un condotto del liquido refrigerante all’interno del freezer.

Vi raccomandiamo di utilizzare questo metodo di sbrinamento insieme ad altri metodi presenti in questa lista.

Cosa fare una volta finito lo sbrinamento

Una volta che tutto il ghiaccio si è sciolto, è possibile pulire il freezer con un cucchiaio di bicarbonato di sodio sciolto in acqua calda e sapone.

Basta immergere una spugna nella miscela e sciacquare l’interno del congelatore.

Ripetete fino a quando non è pulito. Assicuratevi ora di pulire l’interno con un asciugamano asciutto.

A questo punto potrete collegare di nuovo la spina, e chiudere lo sportello del freezer per raffreddarlo di nuovo.

In circa mezz’ora, è possibile trasferire il cibo di nuovo nel vostro freezer.

Rossella Vignoli

Sono laureata in architettura presso la facoltà di Architettura di Genova e sono appassionata di soluzioni di arredamento di interni.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close