Le case più belle

Scopriamo il Castello di Reschio e la raffinata ristrutturazione del designer Benedikt Bolza

Andiamo alla scoperta di una dimora di charme, il Castello di Reschio in Umbria.


Una dimora da mille e una notte, una magione dove il migliore lusso abitativo entra in sinergia con un ambiente naturale di grande bellezza.


Questo è il Castello di Reschio, una costruzione dislocata nel piccolo di borgo di Lisciano Niccone, dove l’Umbria sfiora la Toscana.
castello di reschio

 


Il castello di Reschio appartiene alla famiglia Bolza. Nel 1994 il conte Antonio Bolza, noto editore di libri d’arte, acquistò la magione perché innamorato della sua struttura e della sua incantevole posizione.

Il conte ha ristrutturato con l’aiuto della moglie e con infinito buon gusto il castello, luogo dove tuttora vive anche il figlio Benedikt e la sua numerosa famiglia.

La ristrutturazione di Benedikt Bolza

Benedikt Bolza è considerato dall’autorevole Readers’ Digest come uno tra i cento designer più influenti al mondo. Questo tratto può aiutare a comprendere la deliziosa ristrutturazione e la perfetta suddivisione degli spazi presente nel castello.

La tabaccaia

Ma l’opera artistica di Benedikt Bolza non si è limitata ad una pura ristrutturazione, in quanto con la sua arte ha dato vita a ‘La Tabaccaia’, un laboratorio creativo nato dalle ceneri del centro di raccolta del tabacco, prodotto in abbondanza in queste terre.


La Tabaccaia si pone oggi come una fucina creativa dalla struttura deliziosa, dove il contesto originale di pietre e mattoni è stato riproposto con leggerezza e intelligenza.

All’interno di questo spazio prendono vita gli elementi che arredano il castello con stile e grazia innati, alla quale creazione ha partecipato e partecipa tuttora anche il secondo figlio del conte Antonio Bolza, Niki Bolza, noto interior design di fama internazionale.

Gli ambienti del Castello di Reschio

Il Castello di Reschio presenta al suo interno delle stanze di grande interesse architettonico. Non può non stupire la piscina esterna, immensa e costruita mantenendo al suo interno le originarie colonne frontali.



Gli ambienti interni sono stati arredati con un gusto che oltrepassa i confini del tempo, una scelta coraggiosa che ha dato vita ad un ambiente maestoso, ma allo stesso tempo accogliente.

Gli spazi comuni del living e della cucina assemblano antichi elementi ristrutturati ad arte alla migliore tecnologia, per un vivere contemporaneo, ma che non dimentica il suo passato.

Questa regola caratterizza anche le camere da letto. Si presentano principesche nei letti e nell’arredo inserito, ma in ogni caso completate da un piccolo tocco di modernità.

Il giardino

Le terre che circondano il castello sono disseminate di profumati ulivi, di floridi vigneti e la magione è inserita in un bosco di betulle secolari. Questo ambiente naturale crea un’atmosfera idilliaca e permette un legame con la natura assolutamente profondo.

Nelle terre che circondano il castello, la famiglia Bolza ha ristrutturato ben nove case, donando loro un aspetto e una grazia fuori dal comune.

E’ possibile affittare questi spazi per periodi di tempo più o meno lunghi, per regalarsi una vacanza all’insegna dell’architettura più raffinata e nel cuore di uno dei più bei paesaggi naturali del nostro paese.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker