Maniglie Olivari: Nina, Chelsea e Lucy

Vi segnalo le principali novità delle Maniglie Olivari con particolare attenzione alle maniglia Nina,  disegnata dal designer Daniel Libeskind in produzione da gennaio 2013.

Eccovi i dettagli:

Maniglia Nina, design Daniel Libeskind

  • Questa maniglia è il risultato di un abile lavoro di sottrazione della materia, che ha consentito di arrivare alla definizione di un volume assottigliato, dal carattere estremamente attuale.È indicata in ambienti moderni, dove la ricercatezza del design diventa elemento distintivo del gusto.”




 

Maniglia Chelsea Design Jean Nouvel,  Disegnata appositamente per un hotel a Chelsea e ora in produzione in porcellana che è disponibile nella versione porta con rosetta e bocchetta, per cremonese, per DK e per DK di sicurezza. E’ realizzata in ottone nelle finiture Cromato, Cromato opaco e Supernichel satinato.

Maniglia Lucy del designer Patricia Urquiola del 2012

È costituita da tre elementi distinti che dialogano tra loro e si integrano magistralmente in un rimando continuo che dà luogo a un insieme riuscito e genera l’armonia del pezzo.

Sempre sul tema maniglie:
{ 0 comments }

REDAZIONE

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?

Lascia un commento

Risolvi il quiz *