Esempi di stile per arredare la cucina

devo scegliere la cucina ma non so da dove partire.  ci sono così tante proposte sul mercato, e adatte per tutte le tasche, che mi viene il mal di testa. allora devo chiarirmi le idee. iniziamo con lo stile. e per farmi capire qual’è la cucina giusta per me, mi guardo questi sei esempi tutti diversi e tutti di carattere.

FOTO: SCOPRI TUTTI I SEI ESEMPI DI COME ARREDARE UNA CUCINA CON STILE

ecco una grande cucina con blocco operativo in cemento nero e zona pranzo a vista: i fuochi e il lavello sono nascosti da un grosso monolite di cemento su misura che funge da quinta tra la zona di preparazione del cibo e la parte pranzo. a fare da trait d’union la lampada di tipo industriale in acciaio.

cucina1-300x300

questo ambiente gioca sulle texture delle superfici e sulla geometria: da qui la scelta di un alto top in legno scuro che riprende le boiserie degli elementi contenitori a muro. e per contrasto la decisione di “staccare” il muro pannellandolo con lastre di vetro-latte per dargli una lucentezza che spicca sulla matericità del legno.



cucina11-300x300

il bancone di questa cucina è in resina spazzolata grigio antracite e ospita la parte cottura. la zona accanto alla parete è destinata alla preparazione dei cibi. poiché fa parte di un unico ambiente con il living, si è giocato con dei rimandi: la dispensa, per esempio, è risolta con mensole bianche a destra che riprendono quelle per i libri a sinistra. tutto l’ambiente è caldo ma nitido.

Leggi anche: Come arredare una cucina: idee e suggerimenti pratici

cucina2-300x300

è luminosa ed ampia questa cucina in legno chiaro con lungo tavolo in acciaio spazzolato. la scelta di non mettere pensili è dettata dall’esigenza di avere un unico open space per l’area conviviale e di preparazione dei cibi. quindi i muri hanno una finitura a smalto lucido che ne permette la pulizia, non c’è neppure la cappa per non turbare la nettezza della decorazione.

cucina3-300x200




qui sotto invece è presentata una piccola cucina fatta in economia senza intaccarne il gusto design. è rivestita da grandi pannelli di legno ricomposto e al posto delle maniglie ha dei fori. per un piacevole effetto naif. il lavello sotto la finestra e le foto attaccate esaltano la semplicità dei mobili e delle scelte decorative.

cucina4-300x300

questo cucinotto utilizza in modo brillante le basi di ikea rivestite in acciaio inox, e non rinuncia ad alcuni stereotipi del tutto a vista: gli utensili allineati alla parete e le stoviglie sulle mensole di vetro ma contrastando felicemente con lo stile industriale del loft, vedi il muro scrostato, le finiture e lo schienale in acciaio.

cucina5-300x300

ha mensole e boiserie in legno scuro illuminato dalla brillantezza delle basi. insieme fanno una composizione pulita,  lineare molto minimal. e senza oggetti ed elettrodomestici a vista.

cucina6-300x300

Outbrain
{ 0 comments }

REDAZIONE

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?

Lascia un commento

Risolvi il quiz * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.