Terrazza all’orientale: come arredarla

terrazzo orientale

L’oriente è fonte di ispirazione continua per l’arredo occidentale. Grazie al clima caldo e alla conformazione delle case con tetto quadrato, le abitazioni orientali sfruttano spesso le terrazze come luogo di vita all’aria aperta. Ispirandoci a questi tratti possiamo riproporre una terrazza all’orientale anche nella nostra abitazione, dando vita ad un piccolo paradiso dei sensi dove rifugiarci per leggere, riposare e bere una bibita in compagnia.

Come si arreda una terrazza all’orientale? Con pochi elementi mirati a renderla il più confortevole possibile. Primo fra tutti un bel tappeto in vimini, il quale diventa il punto d’appoggio per cuscini enormi e soffici sui quali sedere. I colori predominanti possono essere il bianco e le tinte neutre, ma se si ama il colore è possibile introdurre tessili dalle sfumature verdi o azzurre. E’ infatti importante che il risultato cromatico sia lieve e rilassante, per creare una vera e propria oasi di pace. Accanto ai cucini può essere posizionato un bel tavolino in legno basso. Esso diventerà il punto di appoggio per i bicchieri e, perché no, per appoggiare i piatti se si sceglie di consumare i pasti in questo spazio aperto.

Se il terrazzo è adiacente ad altri o guarda alla strada, è importante tutelare la privacy. Un buon sistema di tende in tessuto è perfetto, soprattutto se si studia un meccanismo per richiuderle in caso di pioggia o di brutto tempo. Se non è possibile inserire le tende, predisponiamo alcuni ganci in metallo, ai quali appendere una zanzariera. Questa soluzione è economica e perfetta per proteggere la terrazza dagli insetti e dagli occhi indiscreti!




Veniamo ora alla parte più intrigante, la quale interessa le decorazioni e gli ornamenti. Per creare un piccolo luogo di benessere possono essere alloggiate delle piante balsamiche, perfette per profumare l’ambiente e per tenere lontano gli insetti. Fra tutte sono molto efficaci e belle le piante di cannella e di incenso. Se lo spazio lo permette è inoltre possibile inserire dei vasi in ceramica o delle ciotole contenenti sabbia e frammenti di vetro.

Attenzione all’illuminazione, in quanto le candele potrebbero non essere sufficienti. Per rendere il terrazzo funzionale è ideale inserire un‘applique da parete in metallo brunito, magari lavorata con decori o con dettagli in stile. Un’ulteriore lampada di sostegno può essere posizionata nel terrazzo con la presa a spina. All’occorrenza verrà portata all’esterno, per accompagnare cene, letture e splendidi momenti di vita all’aria aperta. Non dimentichiamo infine di prevedere l’inserimento di un paio di copertine di cotone dedicate agli ospiti. Questi elementi di cortesia sono economici e possono davvero rendere l’ambiente più accogliente durante le serate.

Ecco altri consigli su una casa arredata in stile etnico od orientale

{ 0 comments }

ELENA

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?