Sassi da giardino: idee pratiche per decorare il giardino

Sassi da giardino: scopriamo insieme la nostra guida pratica su come decorare il giardino con i sassi.
Decorare il giardino con i sassi è una pratica che sta tornando sempre più ‘di moda’ in quanto il materiale è ecologico e compatibile, nonché può essere facilmente reperito nel mercato.

Chi ha la fortuna di abitare in zone ricche di natura, può procurarsi i sassi in autonomia e scegliere di combinarli in modi diversi, mentre chi abita in città può contare sulle belle proposte che si incontrano nelle rivendite di materiale edile.

Leggi anche: Come preparare il giardino per la primavera

Ma come vengono impiegati i sassi nella decorazione del giardino?

Sassi da giardino

Sassi da giardino: un esempio molto ben riuscito

Sassi da giardino: utilizzi pratici

Se si tratta di blocchi di grandi dimensioni, i sassi possono diventare la base ideale per accogliere i vasi di fiori, oppure per far crescere nella loro superficie le piante rampicanti.




  • Ricordiamoci che i sassi amano le piante e viceversa, per cui stiamo introducendo una positiva biodiversità nei nostri spazi verdi.
  • Alcuni sassi hanno la fortuna di presentarsi piatti e livellati, per cui possono essere impiegati come punto d’appoggio per i vasi dalle forme speciali e anche per le decorazioni da esterno come le statue e le lanterne.

Focus: Scegliere bene i mobili da giardino: i nostri consigli

Restando in tema di illuminazione, alcune lanterne zen giapponesi sono costruite solamente impiegando i sassi. Chi possiede una buona manualità può quindi cercare di realizzare una semplice struttura a pagoda, prevedendo una sezione vuota sulla quale inserire i lumini.

  • Il risultato è molto piacevole e le lanterne giapponesi costruite in sasso diventano ancor più meravigliose se appoggiate vicino agli specchi d’acqua oppure alle fontane.

Sassi da giardino: per decorare muretti

I sassi possono ovviamente essere impiegati per decorare i muretti, scegliendo di attuare una semplice opera di muratura.

  • Per rinfrescare un muretto anonimo, è possibile procurarsi della malta resistente e impiegare i sassi per decorane la facciata.
  • Chi ama le soluzioni minimali può affidarsi all’impiego di sassolini bianchi e levigati, mentre chi preferisce lo stile rustico può sbizzarrirsi con sassi dalle forme e varie e dai mille colori.

I sassi possono essere impiegati anche per decorare delle particolari porzioni di terreno e , soprattutto, per definire le aiuole in modo semplice quanto romantico.

  • Anche in questo caso, chi ama le soluzioni precise può affidarsi a sassi regolari, magari scelti in un’unica tinta, mentre chi preferisce l’estetica country può creare dei cerchi o dei quadrati impiegando sassi colorati ed irregolari.

Queste soluzioni su come decorare il giardino con i sassi  acquistano valore nel tempo, in quanto i sassi diventano parte integrante del giardino, lo definiscono geometricamente e contribuiscono anche a mantenerlo più ordinato.




Con il passare degli anni i vegetali inizieranno a crescere anche nei sassi, inserendoli perfettamente nel contesto e quindi rendendo il giardino più bello e vissuto.

Arredo giardino: altri consigli

Se la nostra guida sui sassi da giardino vi è piaciuta e se siete amanti del giardinaggio eccovi altri suggerimenti utili su come decorare al meglio il vostro giardino:

{ 0 comments }

ELENA

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?

Lascia un commento

Risolvi il quiz * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.