Rivestimento camino: fai da te o quale scegliere sul mercato?

Rivestimento camino: eccovi alcune idee e spunti per orientarvi nella scelta del vostro camino.

Quando si progetta il camino, è importante scegliere quale sarà il rivestimento adatto per completarlo nella vostra ristrutturazione di casa. Si tratta di una scelta che interessa alcuni aspetti tecnici, ma anche funzionali, che può essere eseguita con il fai da te oppure affidandosi a ditte specializzate che realizzano l’opera. Il rivestimento del camino interessa anche l’estetica, in quanto essa rappresenta la sua veste esterna, la parte che rimane a vista nel soggiorno o nei locali dove si trova il sistema di riscaldamento.

Il rivestimento va quindi inteso come un abito, che veste il camino, lo protegge e lo abbellisce.

  • La struttura base del camino è formata da una sezione in metallo e materiale refrattario, dalla quale partono i tubi che servono alla diffusione del calore e alla liberazione dei fumi.
  • Una volta scelto il camino, è possibile contare sul rivestimento proposto dalle stesse aziende che montano il sistema, oppure dare vita ad una costruzione realizzata con il fai da te.
rivestimento camino cartongesso

rivestimento camino cartongesso: molto semplice e pulita come soluzion

I materiali impiegati sono molteplici e spaziano dalle pietre alla ceramica, dal cemento fino al legno e al metallo. Chi sceglie di dare vita ad una progettazione libera può quindi personalizzare il camino in base allo stile della propria abitazione e dare vita ad uno spazio completo e in linea con l’arredo prescelto.




Rivestimento camino fai da te in cartongesso

La soluzione più classica del fai da te interessa indubbiamente il cartongesso ignifugo.

Si tratta di un’operazione poco costosa e che può regalare molte soddisfazioni, ma che si propone ideale soprattutto in presenza di ambienti minimal ed essenziali.

In questo caso, il cartongesso ignifugo può essere impiegato per creare una struttura semplice ma di effetto, lasciato bianco per donare all’ambiente un gusto essenziale, oppure colorato nelle tinte preferite per creare una certa elaborazione cromatica all’ambiente.

Le tinte devono essere scelte in varianti idonee alla destinazione del cartongesso, quindi è utile chiedere lumi ai colorifici per trovare il prodotto più utile e sicuro per attuare questa operazione.

rivestimento camino canna fumaria a vista

rivestimento camino canna fumaria a vista




Un’altra scelta per rivestire il camino può essere quella di lasciar correre a vista le tubature. Si tratta di una scelta antica, ma che può rivelarsi di impatto se si ama l’arredo rustico e anche gli echi industrial. In questo caso, il camino viene infatti valorizzato dalla presenza della canna fumaria, che se viene scelta in particolari metalli e con una forma piacevole contribuisce indubbiamente ad arredare l’ambiente in modo incisivo. La scelta di lasciare la canna fumaria a vista aiuta anche la diffusione del calore, in quanto la sua presenza non è costretta all’interno di strutture e la diffusione del calore risulta più veloce ed efficace.

Rivestimento camino fai da te in pietra

La terza e ultima modalità per rivestire il camino guarda alle opere realizzate in materiali speciali, come la pietra, i metalli e anche il legno. In questo caso è ideale richiedere un aiuto dalle aziende che si occupano di questi lavori, a meno che non si disponga di un’ottima manualità. La quantità di materiale impiegata deve infatti essere perfetta, così come la progettazione del contenitore che andrà ad ospitare il camino. La scelta di affidarsi a professionisti rimane quindi consigliata per chi desidera ottenere un camino bello e protetto all’interno dell’abitazione.

rivestimento camino pietra viva

rivestimento camino in pietra viva

Molte sono le proposte disponibili in commercio, come la raffinata soluzione di Pietra Viva, che associa all’impiego della pietra refrattaria delle porzioni lignee molto belle ed esteticamente minimali.

 




digit pandolfo giovanni

rivestimento camino: la soluzione in ceramica digit pandolfo giovanni

Chi desidera apportare un tocco moderno al rivestimento del camino può invece contare su soluzioni ceramiche, come la proposta Digit di Pandolfo Giovanni, realizzata con mosaico in travertino dal colore nero.

E’ importante ricordare che chi ama la muratura e i mattoni può richiedere al proprio muratore di fiducia di eseguire un’opera su proprio progetto, la quale risulta facile da attuare e può disporre di una buona dose di creatività, grazie alla possibilità di dare vita ad un rivestimento camino ‘su misura’.

Eccovi altri approfondimenti sul tema del camino:

{ 0 comments }

ELENA

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?