Migliori minipimer sul mercato: prezzi e modelli

Eccovi quali sono i migliori minipimer sul mercato, con modelli, prezzi e dettagli

I minipimer sono elettrodomestici veloci, pratici e che sanno rendere più immediate le preparazioni di tante ricette in cucina.

Si tratta di piccoli arnesi dotati di lungo manico e di lame alla base, che permettono di frullare con praticità gli alimenti, creando salse, emulsioni e soprattutto cremose zuppe e minestre.

Il minipimer ideale deve possedere delle caratteristiche base che lo rendono un ottimo acquisto. La prima si basa sulla lunghezza del cavo, aspetto che un tempo vedeva le aziende lesinare, ma che finalmente è stato migliorato dalle case produttrici.

Lo scopo del minipimer è infatti quello di lavorare a caldo, anche a fuoco acceso, quindi il filo lungo si rivela indispensabile per raggiungere i fornelli dalla presa senza fare le acrobazie in cucina

E’ inoltre importante poter contare su diverse velocità, per frullare in modo più o meno intenso i cibi e sulla possibilità di lavare l’elemento con semplicità una volta che lo si è impiegato.




Alla luce di queste caratteristiche vediamo quali sono i migliori minipimer sul mercato.

Migliori minipimer sul mercato: prezzi e modelli

Il primo fra i migliori minipimer sul mercato è la soluzione Ariete Pimmy 200. Si tratta di un minipimer con potenza a 200 watt, dotato di due velocità e realizzato con piede e lama in acciaio.

Migliori minipimer sul mercato Ariete

Migliori minipimer sul mercato: dalla Ariete il modello Pimmy 200

La sezione di lavoro può essere smontata per essere pulita efficacemente, una caratteristica che lo rende molto funzionale e lo strumento si presenta ideale per creare frullati, minestre ed emulsioni in un baleno, grazie alla forma ergonomica e alla buona resa delle lame. Il minipimer Ariete è proposto in un vitaminico colore arancione costa 14.90 euro.

Il secondo fra i migliori minipimer sul mercato è la soluzione Braun MQ300Soup Multiquick. Si tratta di un minipimer robusto, dotato di asta in plastica antischizzi con tecnologia Powerbell e di affilate lame in acciaio inox.




Il minipimer Braun vanta un motore da 550 watt e può essere impostato grazie al one toch nelle diverse potenze. L’asta è staccabile e lavabile in lavastoviglie e il sistema è fornito di bicchiere dalla capienza di 600 ml. Il costo del minipimer Braun è di circa 30 euro.

Il terzo fra i migliori minipimer sul mercato è il Philips HR1600/00, un minipimer dall’estetica piacevole, dotato di intelligenti lame promix che triturano e sminuzzano in modo più efficace rispetto al normale.


Si tratta di un frullatore ad immersione potente, con motore da 550 watt, realizzato in robusti materiali plastici. Il piede può essere estratto e lavato in lavastoviglie e il sistema viene proposto al costo di circa 25 euro sempre su Amazon.

Eccovi le nostre altre guide per la scelta degli elettrodomestici per la cucina:

{ 0 comments }

ELENA

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?