Migliori lavelli per la cucina: prezzi e dettagli

Eccovi la nostra selezione dei migliori lavelli per la cucina in acciaio, resina e ceramica con prezzi e caratteristiche

I lavelli per la cucina sono il centro dedicato al lavaggio degli alimenti e delle stoviglie.

Si tratta di un complemento che chiede di essere scelto in base all’effettiva necessità degli abitanti e anche in base agli spazi disponibili in cucina. Se una abitazione è vissuta da una o due persone, il lavello può essere mono vasca e di contenute dimensioni, mentre una famiglia di quattro persone può avere bisogno di un lavello più capiente, magari doppia vasca e dalle dimensioni maggiori.

La scelta che interessa i materiali e l’estetica dipendono molto dalle volontà degli abitanti e anche dal contesto della cucina, in quanto alcuni materiali come i metalli  l’acciaio e la resina offrono un’estetica più moderna, mentre i lavelli in pietra o in ceramica offrono un’allure più rustica e romantica.

Ma quali sono i migliori lavelli per la cucina? cominciamo dai lavelli in ceramica




Migliori lavelli per la cucina in ceramica: la nostra top 3

Abbiamo selezionato tre soluzioni di lavelli per la cucina in ceramica scelti fra le versioni mono vasca, per comprendere le loro caratteristiche e farsi un’idea sulla tipologia di materiale e sul costo: scopriamoli assieme.

Migliori lavelli per la cucina

Migliori lavelli per la cucina: da ikea la proposta domsjo

La prima scelta fra i migliori lavelli per la cucina è una economica proposta IKEA. Si tratta del lavello Domsjo lavello ikea, una soluzione mono vasca che ha le misure di 62X66X18.3 di altezza, facile da inserire in ogni cucina grazie a suo design minimale e alla forma decisamente rassicurante. Il tappo per lavello e il sifone sono inclusi nel prezzo e sono realizzati in metallo, mentre la predisposizione per la rubinetteria ed i rubinetti è di tipologia mono foro. Il lavello viene proposto al costo di 127 euro.

La seconda proposta fra i migliori lavelli per la cucina in ceramica è una bella soluzione Kenny and Mason, il modello KMPW1002 realizzato in ceramica dalle forme molto arrotondate, quindi ideale per le cucine di tipologia classica e country.




Si tratta di un lavello privo di predisposizione per la rubinetteria, quindi ideale per essere incastonato in cucine dove è prevista una muratura oppure una porzione di parete adibita all’alloggio del rubinetto. Il costo varia dalle misure proposte può essere richiesto presso i punti vendita specializzati. Kenny and Mason. In questo caso è adeguata stilisticamente la scelta dei rubinetti in ottone.

La terza scelta fra i migliori lavelli per la cucina è una soluzione Duravit Italia e si chiama Vero.

duravit vero

Abbiamo concentrato l’attenzione su modelli di lavabo capienti, anche se mono vasca e Vero di Duravit è disponibile in tante varianti di misura, quindi si rivela perfetto per chi ricerca una vasca priva dell’attacco della rubinetteria, ma ideale per diventare il lavello da incastro per le cucine classiche e dall’allure retrò. Il lavello presenta, infatti linee molto semplici ed essenziali, quindi può essere sfruttato con semplicità in ogni occasione, aggiungendo un angolo lavaggio comodo e flessibile in cucina.




 

I migliori lavelli in acciaio per la cucina

I lavelli per la cucina sono complementi che possono essere scelti in diversi materiali. Chi ricerca un elemento resistente, robusto ed esteticamente neutro può affidarsi all’acciaio inox, materiale pressoché indistruttibile che regala un’estetica classica alla cucina e non richiede una particolare manutenzione nel corso del tempo. I lavelli in acciaio inox presentano anche una buona economicità e sono disponibili nelle classiche versioni ad una vasca, a due vasche e anche nella proposta con sgocciolatoio integrato. Per ovviare al problema delle macchie d’acqua, alcune aziende propongono delle leghe speciali di acciaio, le quali si presentano più facili da pulire e da mantenere brillanti.

Un bell’esempio è la versione satinata del metallo, la quale si mantiene bella più a lungo e apporta un’estetica meno glossy alla cucina.

Vediamo quali sono i migliori lavelli in acciaio inox per la cucina, scelti per le loro caratteristiche funzionali e anche per la ricerca nel design.




La prima fra le nostre scelte dei migliori lavelli in acciaio inox per la cucina è il modello Venezia di Apell a doppia vasca. Si tratta di un lavello per cucina realizzato in acciaio inox spazzolato ad incasso, dotato di sgocciolatoio laterale posizionato nel lato destro e forte di una misura piuttosto spaziosa, in quanto Venezia presenta una larghezza di 116 cm e una profondità di 21 cm. Il lavello viene proposto al costo di circa 120 euro.

La seconda proposta fra i migliori lavelli in acciaio inox per la cucina è la soluzione Rieber 72010945 – Lavello E 86 plus set , la quale si rivela particolarmente piacevole nella ricerca di design.

Si tratta di un lavello per cucina in acciaio, realizzato con una vasca e affiancato da un capiente sgocciolatoio dalla bella scanalatura, dotato di tagliere e di sistema di pulizia Lieber. Il lavello presenta le dimensioni 89,2 x 50,4 x 23,6 cm, quindi si rivela decisamente profondo e attrezzato per affettare e lavare gli alimenti in tutta semplicità. Il costo si presenta equilibrato, in quanto il lavello in acciaio per cucina viene proposto al prezzo di circa 73 euro.




La terza fra le proposte dei migliori lavelli da cucina in acciaio inox è una soluzione molto semplice nel design. Si tratta della proposta E 86 K, 72010901 di Rieber, un lavello in acciaio inox dedicato a chi dispone di una cucina moderna e dai tratti essenziali.


Il modello viene venduto con le guarnizione e con lo scolare incluso e presenta un costo davvero accessibile, circa 35 euro, una cifra che può essere spesa se si ricerca un lavello per la cucina in acciaio satinato molto semplice, non eccessivamente profondo e ideale per gli ambienti più piccolini.




I migliori lavelli per la cucina in resina

Il lavello per la cucina è un complemento molto importante, perché può essere considerato il fulcro del lavaggio e della preparazione degli alimenti. La scelta della forma del lavello dipende innanzitutto dallo spazio che si ha disposizione e anche dalle esigenze degli abitanti. In commercio si possono incontrare capienti modelli a due vasche e modelli ad una vasca.

I lavelli possono essere anche dotati di sgocciolatoio, una sezione perfetta per chi non dispone di uno scolapiatti aereo e anche per chi impiaga questa porzione di lavello per affettare e preparare gli alimenti.

Una scelta importante interessa il materiale, perché in commercio si possono incontrare come abbiamo visto lavelli in acciaio, in pietra, in ceramica ma anche in resina, un materiale di ultima generazione che si rivela particolarmente adatto a chi presenta una cucina dai tratti moderni e necessita di un complemento resistente e facile da pulire.

La resina è infatti atossica, facilissima da gestire e si può considerare antigraffio se scelta di buona qualità. Dal punto di vista estetico, la resina è plasmabile in mille e più modi e anche il ‘tocco di colore’ può essere facilmente prodotto impiegando vernici e pigmenti di ogni tipologia.

Vediamo quindi quali sono i migliori lavelli in resina per la cucina scelti per il loro design e per loro buon rapporto fra qualità e prezzo.




La prima scelta dei migliori lavelli in resina per la cucina è la proposta SK 116C2 (BK) HA di Hotpoint, un lavello molto raffinato realizzato con due vasche ad alta percentuale di quarzo. Si tratta di un lavello particolarmente resistente alle alte temperature che presenta le ampie misure di 116×51 cm e che si rivela ideale per chi ricerca complementi dal gusto minimal ed essenziale.


La seconda scelta fra i migliori lavelli in resina per la cucina è una soluzione molto interessante che arriva da AZ Group. Si tratta del modello Lithos di Schock realizzato in Cristalite +, uno speciale agglomerato di quarzo facile da pulire, fotoresistente e antibatterico.


La forma del lavabo in resina si presenta molto classica, in quanto è dotato di doppia vasca e di un coerente sgocciolatoio. Il catalogo propone molte combinazioni nelle misure e anche nelle proposte di colore, per dare vita ad una soluzione ideale per ogni tipologia di cucina.




La terza fra le nostre scelte dei migliori lavelli in resina per la cucina è la soluzione Lil116 2 di Nardi.
Si tratta di un lavabo in resina molto carino, lineare nella sua forma e quindi adatto alle cucine classiche, ma anche agli ambienti che offrono un pizzico di modernità in più.

Migliori lavelli per la cucina in resina

Migliori lavelli per la cucina in resina: la soluzione Lil116 2 di Nardi

Il lavello è trattato con ioni d’argento, una caratteristica che evita la formazione di cattivi odori, vanta due vasche e uno sgocciolatoio realizzato in rame, quindi si rivela perfetto per chi ricerca un lavello in resina salubre e dal design ricercato.

{ 0 comments }

ELENA

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?