Kartell Invisibles: gli oggetti che non ci sono

Andiamo a scoprire la collezione Invisibles Kartell, presentata nel 2010 ed ancora all’avanguardia come design e materiali

L’azienda Italiana kartell  in occasione del salone del mobile di milano 2010  presentò la  collezione Kartell Invisibles, dove la trasparenza del policarbonato è esaltata dal forte spessore.

La collezione Invisibles Kartell  comprende sedute, tavoli e occasional table che sono stati concepiti dal designer Giapponese tokujin yoshioka per riflettere ”i fenomeni naturali e gli elementi invisibili, come i sensi, il vento, la luce”.

Invisibles Kartell

Divano invisibile Kartell

La Kartell anche nella realizzazione di questa collezione è stata sempre fedele alla sua filosofia aziendale lasciando quindi carta bianca al designer affinchè fosse libero di esprimere appieno la propria creatività.

Invisibles Kartell

Poltrona invisibile Kartell




per arrivare a produrre questi oggetti quasi evanescenti è stata necessaria tutta l’expertise di Kartell ma il risultato è stato davvero sorprendente. Molto bella anche l’allestimento del concept store di Milano quando presentarono la collezione: in una nuvola di piccole bacchette trasparenti  erano sospesi i mobili Invisibles, oggetti eterei ma anche solidi e forti.

580013378

L’unico accorgimento che vi consiglio se volete acquistare un oggetto della collezione Invisibles è quello di posare qualche oggetto al di sopra, sono davvero invisibli ed il rischio di una non piacevole spigolata nello stinco non è trascurabile 😉

Kartell Invisibles su Amazon

Eccovi alcuni tavoli di questa collezione in vendita diretta su Amazon

Kartell Invisible Side Tavolino, Cristallo

{ 0 comments }

ROSSELLA VIGNOLI

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?