Giardinaggio fai da te: quali sono gli attrezzi indispensabili?

Andiamo insieme alla scoperta degli attrezzi realmente indispensabili per il giardinaggio fai da te del vostro giardino

Dopo in consigli su come arredare il giardino è il momento di parlare di come curarlo al meglio con io fai da te e vogliamo quindi parlare degli strumenti ed accessori necessari per praticare il Giardinaggio fai da te: al meglio e sopratutto in piena sicurezza.

Alcuni strumenti possono essere costruiti con le proprie mani, come si faceva un tempo. Se si possiede una buona manualità, i pezzi possono infatti essere assemblati e costruiti ‘su misura’ di chi li usa.

Giardinaggio fai da te: gli attrezzi da giardino indispensabili

Giardinaggio fai da te: gli attrezzi da giardino indispensabili

Spesso, nella grande distribuzione, si incontrano anche kit di attrezzi per il giardinaggio dal costo basso, adatti per una fase iniziale di cura del vostro giardino.

Vediamo una selezione di attrezzi per il giardinaggio fai da te indispensabili e di buona qualità, per rendere quest’arte ancor più piacevole e facile da mettere in pratica.




Quali sono gli attrezzi indispensabili per il Giardinaggio fai da te?

la zappa: quando si prepara il terreno per la nuova semina o lo si ‘sveglia’ dalla stagione invernale, è indispensabile servirsi dell’uso di una zappa. La zappa aiuta ad estirpare le erbacce e muove la terra nel profondo, permettendo agli strati umidi e profondi di mescolarsi con la terra superficiale.

la vanga: il suo uso è simile alla zappa, con l’aggiunta di sollevare grandi porzioni di terreno e di rigirarle su sé stesse. Indispensabile sui giardini di grandi dimensioni, esiste anche in versione ‘pocket’, per zolle piccine e per i lavori ‘di fino’.

il piantabulbi: è un attrezzo che serve per scavare buche dalla dimensione conica dove alloggiare i bulbi o i semi. Una volta era creato solamente il legno ma, al giorno d’oggi, è più semplice reperirlo in metallo.

il rastrello: che sia di grandi o di piccole dimensioni, il rastrello è indispensabile per uniformare il terreno e per raccogliere le erbe appena tolte con l’ausilio della vanga o della zappa.

le forbici da potatura: questo attrezzo da giardino merita di essere scelto di alta qualità, con una lama resistente agli impatti e alla ruggine. Il manico deve essere ergonomico e le lame affilate, per potare ogni tipo di pianta con sicurezza e precisione.

il segaccio o la sega: una piccola sega serve per togliere i rami più resistenti e per potare certi alberi da frutto. Anche in questo caso conta la qualità, in quanto le lame devono essere robuste e la struttura che le accoglie sicura.

Giardinaggio fai da te: gli strumenti di protezione

Questi attrezzi indispensabili per il giardinaggio fai da te si accompagnano agli strumenti di protezione. Le scarpe da giardinaggio devono avere una punta rinforzata e devono essere alte sulle caviglie, per evitare punture di insetti e di graffiarsi quando si lavora in posizione accucciata.

Molte persone amano proteggere gli occhi con mascherine speciali ma ciò che conta è dotarsi di guanti da giardinaggio di eccellente qualità.

Oltre a proteggere la mani, i guanti da giardinaggio evitano infatti di graffiarsi, di entrare in contatto con vetri o frammenti di materiale e ci salvano dalle punture degli insetti!




Se amate il bricolage eccovi altre ispirazioni per la vostra casa:

Sempre a proposito di giardino, ecco altri articoli da leggere:

{ 0 comments }

ELENA

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?