Marchi arredamento living: tutte le migliori case

marshmallow

Marchi arredamento living: ecco tanti marchi più o meno famosi per arredare il living secondo il proprio gusto, classico o contemporaneo, e secondo il proprio budget. dalla grande firma al piccolo produttore di nicchia, dal design ultra-moderno al retrò.

Marchi arredamento living: tutte le migliori case

arketipo oltre a divani e poltrone anche complementi d’arredo per ambienti eleganti e sofisticati ma al contempo funzionali e piacevoli da vivere.

alias ovvero il design come vocazione.  le collezioni rispostondono alle esigenze d’arredo d’interni ed esterni, e la leggerezza, la forma semplice e rigorosa ne sono le caratteristiche principali.

alivar si occupa sia di rieditare i pezzi dei maestri del design, come jean-michel frank e george nelson, ma anche di reinterpretarne l’essenza nel segno della contemporaneità rispondendo sempre al motto timeless beauty.

Marchi arredamento living

Marchi arredamento living: il divano marshmallow di george nelson riproposto oggi da alivar

armani casa porta tutta la allure di re giorgio nelle nostre case, occupandosi anche del servizio completo chiavi-in-mano di ridisegno e decorazione degli interni.

b&b italia è l’ambasciatrice più illustre del design italiano nel mondo. ha lanciato prodotti che sono icone dell’arredare moderno come il divano “charles” di antonio citterio.

berloni si occupa di arredare la casa a tutto tondo, dalla camera alla cucina passando per il living ma sempre all’insegna della solidità, della praticità e perché no, anche del budget.

bonaldo è un’azienda che sta dando ampio spazio ai giovani designer, chiamandoli a disegnare diversi pezzi che intercettano il gusto più frizzante e fluido delle nuove generazioni ma non abbandona i prodotti e i progettisti che ne hanno decretato il successo.

bpa international, marchio d’imbottiti sofisticati e moderni adatti per ambienti contemporanei e understate.

busnelli fa parte di un grande gruppo specializzato in divani ma anche letti e sedute.

calligaris, in principio fu la sedia ma da anni il gruppo si è imposto per l’ampia collezione di tavoli e divani che recentemente si è allargata anche all’illuminazione e ai complementi d’arredo.

campeggi è sinonimo di divano e poltrona trasformisti e adattabili ad ogni esigenza di spazio e dai costi contenuti.

casamania è il brand che ha esteso alla casa l’esperienza di frezza nei sistemi modulari che si adattano a ogni situazione e ambiente: dall’abitazione, allo studio, all’ufficio o al negozio.

cassina nella sua collezione “i maestri” è famosa per editare le più grandi un’icona del design del ‘900. il suo piéce de rèsistance è LC2, il divanetto cubico di le corbusier.

chelini, ovvero l’arredo classico ritrova la sua dimensione, partendo dall legno intagliato. essenze pregiate e lavorazioni artigianali sono il suo tratto distintivo.

de padova si è imposta all’attenzione del pubblico per aver importato i “biondi” mobili scandinavi in un’italia in pieno boom economico che vuole ridefinire il suo gusto in modo più moderno. continua oggi nella sua missione modernizzatrice.

desalto capace di legare insieme sedie iconiche ed attaccapanni, tavoli flessibili e sistemi componibili discreti ma efficienti.

driade punta dritta al cuore del design grazie a diverse collezioni: cucina, oggettistica e divani. tutto affidato alla matita di design d’avanguardia ma anche più consolidati ma sempre un pò sopra le righe.

doimo è un marchio multitasking perchè si occupa di tutto l’arredamento della casa, dalla camera al salotto alla cucina.

euromobil forse è più famoso per le cucine ma non potete perdervi le sue soluzioni per il living che puntano sulla grande esperienza di questa realtà italiana.

flexform punta ad una eleganza borghese solida fatta di materiali importanti e disegno rigoroso che si declina nei grandi imbottiti e nelle deliziose poltroncine ma anche in tavoli e coffee table.

feg offre soluzioni d’arredo per tutta la zona giorno e notte, dalla cabina armadio al letto, alla boiserie attrezzata, ed è caratterizata da un engineering molto accurato dei sui prodotti.

horm produce mobili in legno con grande accuratezza delle finiture e della scelta dell’essenza.

ikea, non ha bisogno di presentazioni questo marchio svedese regno del mobili low-cost e fai-da-te con occhio al design ormai una relatà globale.

knoll international chi ha delle certezze ha bisogno di questo marchio internazionale che ripropone gli originali dei grandi maestri del design del ‘900, quesi pezzi imperdibili che tutti riconosciamo.

lema propone armadi e letti ma anche pareti attrezzate e librerie di grande versatilità e composizione e colori infiniti.

ligne roset è una azienda francese esperta nell’arredamento di design moderno e nell’illuminazione.

meridiani produce una linea di imbottiti di eleganza contemporanea. la stessa che ripone nei letti e nei coffee table e da poco nell’arredo per esterni.

molteni fa parte di quelle aziende pioniere del design made in italy che dalla brianza hanno conquistato il mondo e anche oggi continua a proporre i suoi prodotti fedele al suo nome che è sinonimo di qualità e nuove idee industrializzate per conquistare nuovi mercati ed essere sempre all’avanguardia.

minotti, coordinata da rodolfo dordoni, ha acquisito negli ultimi anni una connotazione forte, molto maschile ma elegante che si esprime appieno nei divani geometrici a grande profondità e nei tavolini sottili in metallo.

paola lenti: in principio fu il feltro in tutte le sue possibili applicazioni per sedute e tappeti in colori vitaminici per poi arricchirsi di nuove proposte, che non tradiscono il leit-motif iniziale.

pierantonio bonacina sa creare autentici capolavori di comfort e design con le fibre naturali qualli il midollino e il rattan.  partendo dalla poltrona sospesa “uovo” di nanna ditzel negli anni ’60 fino all’intreccio di cuoio e altre fibre per elementi d’arredo sdoganando finalmente questi materiali dalla veranda! Eccovi la nostra scheda sulla poltrona pensile egg

Marchi arredamento living: la poltrona sospesa di midollino disegnata da nanna ditzel per pierantonio bonacina nel 1957

poliform è uno fra i marchi arredamento living e design più conosciuti anche grazie alla sua presenza sulla stampa specializzata e non che però si fa notare sempre per l’eleganza metropolitana e l’accuratezza delle sue finiture, e per la compketezza delle proposte, destinate ad arredare living, camera, guardaroba e cucina con il marchio varenna.

porro propone divai e librerie

pianca è una realtà

plinio il giovane è attenta all’eco-design di qualità per le sue soluzioni letto-divano.

poltrona frau è identificata con l’icona del design, la poltrona vanity fair in cuoio rosso. in realtà questa azienda oggi è in grado di presentare letti e imbottiti sempre rigorosamente in cuoio di grande design e modernità.

riva 1920 porta l’artigianato e dell’alta ebanisteria fuori dalla bottega e lo rende accessibile a molti nel rispetto delle finiture e della tradizione.

tisettanta, fra i marchi arredamento living più conosciuti

verzelloni per imbottiti

zanotta fin dagli anni ’50 un’azienda dal designall’avanguardia ma ultra-popolare come la sua poltrona sacco che è diventata un mito.

Suggerimento: scoprire tutti i nostri consigli di arredamento living

Vedi anche il resto del catalogo di Designandmore: arredo bagno, camera da letto, cucina, esterno, illuminazione, porte, radiatori